Misurare il capitale comunicativo

Modelli e indicatori di performance della comunicazione per le imprese

Autori e curatori
Contributi
Emanuele Invernizzi
Livello
Studi, ricerche. Testi advanced per professional
Dati
pp. 186,      1a edizione  2016   (Codice editore 248.5)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Misurare il capitale comunicativo. Modelli e indicatori di performance della comunicazione per le imprese
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 26,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 17,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 17,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

Questo volume esplora le basi concettuali della misurazione e della valutazione dei risultati della comunicazione, partendo dall’analisi delle radici disciplinari legate alla ricerca valutativa, alla misurazione di performance e degli intangibili di comunicazione. Il cuore del modello è rappresentato dal concetto di capitale comunicativo d’impresa e dagli indicatori per la sua misurazione. Il modello CPM illustra i passi da seguire per costruire un efficace piano di misurazione, utile ai professionisti di comunicazione.

Utili Link

E-duesse.it Intervista a Stefania Romenti (di Marilena del Fatti)… Vedi...
Ferpi.it Recensione (di Serena Bianchini)… Vedi...

Presentazione del volume


Misurare i risultati della comunicazione è indispensabile per consolidarne l'importanza all'interno delle imprese. Misurare i risultati serve infatti a definire il contributo della comunicazione alla performance dell'organizzazione e presenta anche, e sempre di più, una finalità formativa che attiva circoli virtuosi di miglioramento e di apprendimento.
Questo volume esplora le basi concettuali della misurazione e della valutazione dei risultati della comunicazione, partendo dall'analisi delle radici disciplinari legate alla ricerca valutativa, alla misurazione di performance e degli intangibili di comunicazione.
Il lavoro di concettualizzazione contenuto nella prima parte del volume pone le basi del modello di Communication Performance Management (CCPM) nato anche dal confronto con professionisti e manager d'impresa.
Il cuore del modello è rappresentato dal concetto di capitale comunicativo d'impresa e dagli indicatori per la sua misurazione. Il modello CCPM illustra i passi da seguire per costruire un efficace piano di misurazione, utile ai professionisti di comunicazione.

Stefania Romenti, Ph.D., è Professore Associato di Comunicazione Strategica e Relazioni pubbliche presso l'Università IULM. È Adjunct Professor alla IE Business School di Madrid dove insegna Misurazione degli intangibili e dei KPI di comunicazione. È direttore dell'Executive Master in Relazioni pubbliche d'Impresa (MARPI) dell'Università IULM e responsabile del Performance Communication Lab dedicato alla ricerca e allo sviluppo di modelli di misurazione per la comunicazione d'impresa.

Indice

Emanuele Invernizzi, Prefazione
Introduzione
Parte I. Le basi concettuali della misurazione della comunicazione
La ricerca valutativa e la comunicazione
(Le caratteristiche e gli obiettivi della ricerca valutativa; I livelli e i metodi di valutazione; La valutazione come processo situazionale e integrato)
La misurazione di performance e la comunicazione
(I principi di base e i modelli esistenti; La Communication Balanced Scorecard; Il Ritorno sull'Investimento (ROI) della comunicazione)
Intangibili, misurazione e capitale comunicativo
(Il concetto e le dimensioni del capitale comunicativo; La misurazione dell'identità organizzativa; La valutazione della reputazione)
Parte II. Modello di misurazione e applicazioni pratiche
Il modello di valutazione del Communication Capital Performance Measurement (CCPM)
(I principi di base del modello; La fase di assessment del contesto comunicativo; La fase del Ciclo del Performance Management)
Una tassonomia dei KPI di comunicazione
(Le misure del livello formativo; Le misure del livello sommativo; Il livello rendicontativo e i KPI del business)
Stefania Romenti, Grazia Murtarelli, KPI per l'ambiente digitale
(Misurazione online e livello formativo; Misurazione online e livello sommativo; Misurazione online e livello rendicontativo)
Conclusioni
Bibliografia.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi

Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Pubblicità