E - Learning e formazione continua. Risorgeco: il trasferimento di buone pratiche attraverso la Fad
Contributi
Chiara Ravera, Marco Parodi, Serena Alvino, Luigi Sarti, Rita Bencivenga, Daniela Mauro, Daniele Corevi, Sara Bonni, Daniele Congiu, Maria Grazia Giorgetti, Mauro Palumbo
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 160,      1a edizione  2003   (Codice editore 292.2.45)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 20,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846456076

Presentazione del volume

Formazione continua, formazione a distanza, metodologie e tecnologie per l'e-Learning e il life-long learning costituiscono gli ingredienti chiave di questo volume, costruito attorno a un'esperienza di diffusione di buone pratiche: il Progetto Risorgeco. Il libro è diviso in una prima parte più teorica e in una seconda parte focalizzata sull'analisi specifica del caso Risorgeco.

Le riflessioni contenute nella prima parte del volume nascono dal dibattito sorto intorno alla risoluzione dei problemi che l'équipe di ricerca ha incontrato nel corso della realizzazione del progetto, e che sono stati affrontati proprio facendo ricorso alla complementarietà di impostazione e di approcci caratterizzante i membri del gruppo di lavoro. L'èquipe si è infatti composta di differenti figure professionali: informatici, sociologi, formatori ed esperti in processi educativi e di e-Learning hanno lavorato di concerto apportando ciascuno il proprio contributo al progetto.

Nella seconda parte del volume, invece, il percorso progettuale e formativo del caso Risorgeco è analizzato nella sua qualità di esperienza "sul campo". L'obiettivo è quello di fornire una guida utile per gli operatori del settore e i professionisti impegnati quotidianamente nella formazione a livello aziendale.

Il libro tuttavia si rivolge anche ai non addetti ai lavori che, attraverso l'esperienza concreta del Progetto Risorgevo, potranno entrare a loro volta nel mondo delle metodologie e delle nuove tecnologie applicate alla formazione continua e a distanza.

Luisa Stagi è ricercatore presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Genova, dove insegna Sociologia generale per il Corso di Laurea in Formazione Primaria. Si occupa prevalentemente di valutazione e metodologia della ricerca sociale, ambiti nei quali ha pubblicato diversi saggi. Per la Franco Angeli è autrice di La società bulimica (2002).

Gianni Vercelli , Ing. Ph.D., insegna Sistemi operativi e Progettazione Multimediale presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Genova. Presso la stessa università è stato direttore del Corso di Perfezionamento in Tecnologie Multimediali per la Formazione a Distanza fino al 2002, e docente del Master universitario in e-Learning per la Scuola, l'Università e l'Impresa dal 2003. Membro della IEEE Computer Society, è membro fondatore del gruppo di lavoro in AI & e-Learning dell'Associazione Italiana per l'Intelligenza Artificiale. Si occupa di robotica, edutainment, di agenti intelligenti e di tecnologie multimediali per l'e-Learning. Ha al suo attivo più di ottanta pubblicazioni.

Indice


Maria Grazia Giorgetti, Mauro Palumbo , Prefazione
Parte I. e-Learning e comunità di pratica
Luisa Stagi, Gianni Vercelli , Introduzione
Chiara Ravera , La formazione continua
(La formazione continua nella società della conoscenza; Il ruolo della formazione continua nelle istituzioni: l'Unione Europea e l'Italia; Conclusioni)
Gianni Vercelli , Dalla Fad all'e-Learning: i Learning Object
(Che cos'è l'e-Learning; Learning Object;)
Marco Parodi , L'Open Source per l'e-Learning
(Premessa; Un esempio concreto: Claroline; PHP-Nuke)
Serena Alvino , Il tutoraggio ed il monitoraggio di processi di apprendimento in rete
(Dimensioni-chiave della tutorship in rete; Progettare il monitoraggio di un corso in rete)
Luigi Sarti , Costruttivismo sociale, e-Learning, comunità di apprendimento in rete
Luisa Stagi , L'interazione mediata
(Nuove tecnologie e processi comunicativi; Interazione e relazione; Dal brainframe al social frame; Media, nuovi linguaggi e interattività; Le potenzialità delle nuove forme comunicative nell'e-Learning)
Rita Bencivenga , Le comunità di pratica e la comunicazione informale
(Introduzione; Le comunità virtuali; Elementi costitutivi delle comunità di pratica; L'apprendimento nelle comunità di pratica; Stili comunicativi; Scopi e attività; La leadership nella comunità; Motivazioni alla partecipazione; Capitale sociale; Evoluzione; Conclusioni)
Parte II. Il caso Ris. Org.E.Co.
Luisa Stagi, Chiara Ravera , Introduzione
Luisa Stagi, Daniela Mauro , Il modello Risorgeco. Attività svolta
(Premessa: da dove nasce il modello Risorgeco; L'organizzazione e l'erogazione del trasferimento di buone pratiche; Le tappe)
Daniele Corevi , Il Sito "Risorgeco"
Daniela Mauro, Sara Bonni , La strategia di comunicazione
(Premessa. La comunicazione: teorie e sviluppi; La comunicazione esterna in Risorgeco)
Rita Bencivenga, Marco Parodi , Il trasferimento di buone pratiche: tutoraggio, esercitazioni, newsletter
(Tutoraggio; esercitazioni; Newsletter)
Serena Alvino , La valutazione del processo di trasferimento
(Premessa; Il monitoraggio del processo finalizzato alla qualità; Analisi della qualità del processo di trasferimento; Qualità della gestione del processo; Raggiungimento degli obiettivi)
Daniela Congiu , La valutazione del progetto nelle parole dei partecipanti
(Premessa; La centralità del partecipante; La qualità del trasferimento di buone pratiche secondo i partecipanti).


Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Segnalazioni

Pubblicità