La partecipazione civica alla creazione di valore pubblico
Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 184,      1a edizione  2009   (Codice editore 365.728)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 25,00
Disponibilità: Buona




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856813326
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 17,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856818826
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Il volume analizza, con una prospettiva fondamentalmente manageriale, le modalità di partecipazione civica nel processo di creazione di valore pubblico. Il testo studia le interazioni tra amministrazioni e cittadini nei processi decisionali, nella produzione di servizi e nella valutazione della qualità degli interventi, ed evidenzia l’opportunità di gestire strategicamente i processi partecipativi, tramite i quali cittadini e amministrazioni diventano partner nel duro compito di creare valore “aggiunto” pubblico.
Presentazione del volume

I processi di creazione di valore, finalizzati al miglioramento della qualità della vita delle persone ed al perseguimento di uno sviluppo economico equilibrato e sostenibile, richiedono una maggiore responsabilità delle amministrazioni pubbliche nell'analisi dei bisogni meritevoli di intervento e nella ricerca di nuove e più efficaci modalità gestionali. L'agire economico delle amministrazioni pubbliche necessita inoltre di una maggiore trasparenza e di una più incisiva partecipazione civica. Tutto ciò richiede notevoli capacità di governance pubblica, in un'ottica di maggiore accountability verso la società civile, oltre che nuove competenze manageriali nello stimolare e coordinare le reti di relazione tra gli stakeholder. Gli stessi sistemi di controllo si stanno evolvendo verso scenari più ampi di tipo inter-organizzativo.
Il testo, nell'analizzare le modalità di partecipazione civica al processo di creazione di valore pubblico, si basa fondamentalmente sulla prospettiva manageriale. Nello specifico, si osservano le interazioni tra le amministrazioni ed i cittadini nei processi decisionali, produttivi e valutativi. Si evidenzia, inoltre, l'opportunità di gestire strategicamente i processi partecipativi, tramite i quali cittadini e amministrazioni diventano partner nell'arduo compito di creare valore "aggiunto" pubblico. A questo fine è fondamentale l'utilizzo di strumenti di controllo degli eventi partecipativi che integrino e bilancino diverse prospettive di analisi, in modo da garantire il controllo dell'efficienza organizzativa dei processi e dell'uso delle risorse investite, tutelando nel contempo il punto di vista dei cittadini e lo sviluppo del capitale sociale.

Daniela Pillitu è dottore di ricerca in Economia e Gestione aziendale. L'area di ricerca a cui si dedica, collaborando anche con l'Università degli Studi di Cagliari, attiene ai sistemi di programmazione e controllo delle amministrazioni pubbliche. Attualmente è funzionario presso l'assessorato della programmazione e bilancio della Regione Sardegna ed è assessore alle politiche sociali, giovanili e alla comunicazione del Comune di Villasor (CA), dove in precedenza è stata responsabile del settore demografico e statistico.

Indice


Premessa
Il framework teorico di riferimento
(Il New Public Management; L'economia aziendale; Le teorie sui rapporti e scambi organizzativi ed interorganizzativi)
Il controllo manageriale come strumento di governance dei processi di creazione di valore pubblico
(Il concetto di valore in economia aziendale; Il valore pubblico; Il processo di creazione del valore pubblico; La governange nel settore pubblico; Il controllo manageriale inter-organizzativo come strumento di governance pubblica; L'e-governance; La participation balanced scorecard)
I processi decisionali politici inclusivi
(I processi decisionali politici; La partecipazione civica alla formulazione delle politiche; I livelli ed i metodi di partecipazione; Il controllo manageriale dei processi decisionali inclusivi; L'e-democracy)
La coproduzione dei servizi pubblici
(Il concetto di coproduzione; Le tipologie di coproduzione; Il cittadino coproduttore; Il controllo manageriale della coproduzione; La coproduzione nei servizi comunali)
La valutazione partecipativa ed i processi di feedback
(Alcune considerazioni sulla valutazione; La misurazione del valore pubblico; Nuove forme di valutazione e controllo sociale; Il controllo manageriale della valutazione partecipativa; Il feedback correttivo: il Citizen Relationship Management (CRM); Le strategie e gli incentivi alla partecipazione civica; Considerazione conclusive)
Bibliografia
Sitologia.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi