Processo edilizio & sostenibilità ambientale. Comunicare con la didattica
Autori e curatori
Contributi
Marco Fratoddi
Collana
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 270,      2a edizione, nuova edizione  2017   (Codice editore 445.23)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 29,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891752130

In breve
È necessario un sempre maggiore impegno per una competente gestione del processo edilizio che, nel porre a confronto il rispetto della natura con gli obiettivi di una iniziativa immobiliare, costituisce l’unica modalità operativa per garantire la sostenibilità ambientale di un edificio. Per questo bisogna rendere consapevoli i cittadini, privilegiando la didattica che, rivolta a giovani (cittadini di domani) e studenti (delle facoltà nelle quali si insegna a progettare), assume un ruolo determinante.
Utili Link
Dietro le Quarte Trivelle o Tour Eiffel…… Vedi...
Presentazione del volume

L'attuale modello di sviluppo economico (purtroppo lineare e non circolare) ed i processi di antropizzazione del territorio vanno, in genere quasi sempre, a discapito dell'equilibrio degli ecosistemi per nulla facile da ristabilire come testimoniano i dis-accordi che concludono le ormai numerose conferenze mondiali sul clima che rimandano soluzioni invece urgenti.
Tali processi chiamano direttamente in causa il comparto edile oggi in transizione verso "industria 4.0" rendendo anch'essi urgenti innovazioni di processo e di prodotto; il recente Codice degli appalti ha fissato nuove modalità di controllo; la digitalizzazione, nel confermare la centralità della progettazione, ha ridefinito i ruoli della committenza e degli operatori; una ulteriore urgenza, quindi, per rilanciare il settore edile dopo la crisi economica. Tutte "urgenze" che chiedono continui aggiornamenti ed ulteriori verifiche. Anche nella divulgazione scientifica: da qui la nuova edizione ampliata ed aggiornata di questo volume. Informazioni quindi recenti, critiche per supportare adeguatamente competenze nella gestione del processo edilizio al fine di garantire anche la sostenibilità ambientale di un edificio che va progettato e realizzato in relazione al suo contesto e al territorio di riferimento.
Quest'ultimo mette ancora a disposizione quel che (gli) resta se non se ne interrompe il consumo. È pertanto obbligato un sempre maggiore impegno nell'operare oggi, qui, e tutti indistintamente, anche per rendere sempre più consapevoli i cittadini; quindi continuare a comunicare con ancora più adeguata efficacia in questo caso privilegiando la didattica che, rivolta a studenti delle facoltà dove si insegna a progettare, assume un ruolo determinante.
Continuare a ricercare per capire, capire per operare, operare per comunicare: fare, fare bene, far sapere.

Adriana Scarlet Sferra architetto, DdR, insegna Tecnologia dell'Architettura alla Sapienza, Università di Roma - Dipartimento di Pianificazione, Design e Tecnologia dell'Architettura. Svolge attività di ricerca sul controllo della qualità della progettazione attraverso il processo edilizio. Impiega specifici strumenti, Life cycle assessment e Life cycle cost, per garantire la rispondenza tecnica delle soluzioni progettuali nella logica del ciclo di vita di un edificio e della sostenibilità ambientale. Ha collaborato al Piano Strategico Energetico Ambientale (2017-2030) della Sapienza. Particolare attenzione viene posta alle modalità di comunicazione e, nello specifico, della didattica. Ha pubblicato eCO2 edilizia. La misura del danno da inquinamento e numerosi saggi su riviste nazionali ed internazionali. Per FrancoAngeli è autore anche di Ultima chiamata: uscita 2020. La scadenza europea per la sostenibilità ambientale (2015) e di Obiettivo "quasi zero". Un percorso verso la sostenibilità ambientale (2013) oltre che coautore di Uso Disuso Riuso. Criteri e modalità per il riuso dei rifiuti come materiale per l'edilizia (2015).

Indice
Marco Fratoddi, Presentazione
Premessa alla seconda edizione
Obiettivi e chiave di lettura: continuare a cercare per capire, capire per continuare a comunicare
Il comparto edilizio
(Verso la "industria 4.0"; La sua incidenza sul Pil; Il rapporto con l'ambiente: nuove potenzialità e criticità; Strumenti e procedure di controllo)
La sostenibilità ambientale
(Le politiche e gli strumenti; Il territorio; La scala edilizia)
Il ruolo della comunicazione
(I media; La didattica)
Processo edilizio & sostenibilità ambientale
(Potenzialità e criticità del nuovo Codice degli appalti; Fase di programmazione e fase di esercizio; Il rapporto con la sostenibilità ambientale)
La comunicazione: appunti per una didattica "sostenibile"
(La didattica nelle facoltà di architettura; Innovazione tecnologica e sostenibilità ambientale)
Per continuare...
(La ricerca per capire; La sperimentazione progettuale per verificare; La didattica per comunicare)
Sitografia e bibliografia.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi