Human Hotel Design

Livello
Textbook, strumenti didattici. Testi per professional
Dati
pp. 222,   2a ristampa 2015,    1a edizione  2012   (Codice editore 84.21)

Human Hotel Design
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 32.00
Disponibilità: Limitata


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856846768

In breve

Il volume propone un approccio “globale” all’ambito della progettazione degli spazi interni alberghieri, incentrato sul ruolo dell’utente-ospite in tutte le sue declinazioni e particolarità. Non un manuale di tipo enciclopedico, ma un repertorio di attenzioni/indicazioni rivolte a un pubblico ampio: professionisti e studenti dell’ambito della progettazione, albergatori e operatori del settore alberghiero e contract.

Utili Link

EventReport.it Human hotel design… Vedi...

Presentazione del volume

Il libro nasce dalla necessità di dare alla progettazione alberghiera, una nuova consapevolezza in rapporto a un'area di ricerca divenuta sempre più importante: la progettazione attenta alle diverse caratteristiche dell'utenza (Utenza Ampliata).
In questo senso, se da una parte esiste, a livello nazionale, un corpo consistente di norme e riferimenti specifici, dall'altra il tema dell'utenza ampliata viene spesso interpretato in modo pedissequo e "parziale" dal progettista, come anche dagli altri attori del settore alberghiero/ contract. Infatti le diverse soluzioni progettuali, anche quelle specifiche per le condizioni di disabilità, vengono spesso incanalate o ristrette in specifici ambiti o soluzioni, al di là di una filosofia/impostazione generale di progetto.
Uno degli obiettivi di questo testo è pertanto quello di una progettazione che, proprio da questa ricchissima area di ricerca analitica e progettuale, tragga alcuni elementi capaci di guidare e influenzare positivamente i risultati alle diverse scale: dalla distribuzione spaziale, alla scelta dei materiali di finitura, agli elementi di arredo fisso e mobile, fino al sistema informativo. Per pervenire quindi a scelte innovative, rispondenti a quella che è sempre di più la "reale" utenza di riferimento per spazi complessi come quelli alberghieri.
Il volume propone un approccio "globale" all'ambito della progettazione degli spazi interni alberghieri, incentrato sul ruolo dell'utente-ospite in tutte le sue declinazioni e particolarità, a partire dalle attività principali svolte negli ambienti della struttura ricettiva in relazione alle esigenze delle persone e alle caratteristiche delle tipologie alberghiere.
Non un manuale di tipo enciclopedico, ma un repertorio di attenzioni/indicazioni utili per la definizione del progetto e dell'organizzazione della struttura alberghiera, rivolte a un pubblico ampio: professionisti e studenti dell'ambito della progettazione, albergatori e operatori del settore alberghiero e contract.

Francesco Scullica , architetto, PhD in architettura degli interni, è ricercatore in disegno industriale presso il dipartimento Indaco del Politecnico di Milano. Svolge attività didattica, di ricerca e consulenza con particolare riferimento all'ospitalità. Dirige e coordina master e corsi post-universitari.
Giovanni Del Zanna , architetto, libero professionista, si occupa di progettazione accessibile per l'utenza ampliata. Svolge attività di progettazione in ambito sociale, anche con applicazioni di domotica. Autore di diverse pubblicazioni, collabora con varie università come docente e correlatore.
Maria Rosanna Fossati , designer di interni, si dedica fin dai suoi studi al Politecnico di Milano alla progettazione inclusiva, con riferimento all'ospitalità. Consulente di interior design e accessibilità, segue anche didattica sul tema. Diverse esperienze artistiche caratterizzano la sua ricerca sulla cultura della disabilità, come i suoi impegni nel sociale.

Indice



Arturo Dell'Acqua Bellavitis, Prefazione
Marina Baracs, Premessa
Parte I. Le esperienze e i percorsi di ricerca
Introduzione
Francesco Scullica, L'hotel nello scenario contemporaneo
Giovanni Del Zanna Progettare per l'uomo reale
Maria Rosanna Fossati, La forma specchio della funzione
Parte II. Una metodologia che parte dalle azioni dell'uomo
Introduzione
Le azioni compiute nel sistema albergo
Le caratteristiche degli utenti/clienti
Le principali tipologie alberghiere: alcuni parametri identificativi
Parte III. Le attenzioni e le indicazioni progettuali
Introduzione
Requisiti generali
(Fruibilità; Informazione; Sicurezza)
Essere ascoltati nelle parti comuni
Muoversi nelle parti comuni
Prendersi cura negli spazi comuni
Mangiare negli spazi comuni
Lavorare negli spazi comuni
Intrattenersi negli spazi comuni
Essere accolti nello spazio privato
Muoversi all'interno dello spazio privato
Prendersi cura nello spazio privato
Mangiare nello spazio privato
Lavorare nello spazio privato
Intrattenersi nello spazio privato
Appendice
Riferimenti normativi e schede tecnico-progettuali
Bibliografia.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi