Nicola Zanichelli. Libraio tipografo editore. 1843-1884
Autori e curatori
Contributi
Giorgio Montecchi
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 480,      1a edizione  2004   (Codice editore 1615.25)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € ,00
Condizione: fuori catalogo
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846459138

Presentazione del volume

Nicola Zanichelli è figura centrale e particolarmente rilevante nel panorama dell'editoria italiana della seconda metà dell'Ottocento. Il suo itinerario professionale si snoda attraverso le tappe che lo vedono aprire una libreria nella sua città d'origine, Modena, poi installare lì un laboratorio tipografico, infine intraprendere la strada dell'editoria, dando seguito a pubblicazioni periodiche e in volume, alcune delle quali, per i contenuti scientifici o politici, giungono a suscitare intensi dibattiti e aspre polemiche. Infatti, oltre che per il suo lavoro, Nicola Zanichelli si fa conoscere per l'impegno e la passione civile, divenendo personaggio pubblico impegnato sul fronte del processo risorgimentale in atto, e pagando di persona - anche con il carcere - le sue decise prese di posizione. In seguito, con il trasferimento di tutta la sua attività nel vicino capoluogo bolognese, si realizza quel salto di qualità che - a dispetto delle umili origini di Nicola - rende merito a un'azienda a cui, tra gli altri, accordano la loro preziosa collaborazione Giosuè Carducci, insieme a noti docenti e studiosi del locale ateneo.

L'operato di Nicola Zanichelli - qui ricostruito con fedeltà e profondità d'analisi nel vaglio delle molteplici fonti archivistiche recuperate - si conclude lasciando ai figli una florida impresa, comprensiva di una bottega libraria posta sotto il centralissimo portico del Pavaglione, di una stimata tipografia, e di un catalogo ricco di autori, titoli, collezioni che ben testimoniano non solo l'intero percorso effettuato dal fondatore della casa editrice, ma anche quello compiuto dall'Italia nel periodo post-unitario. Chiude il volume la trascrizione integrale dell'inventario dei beni di Nicola Zanichelli, documento notarile denso di suggestioni e stimoli per gli aspetti della vita materiale, sociale e culturale di allora.

Loretta De Franceschi ha studiato a Venezia, è stata bibliotecaria nelle università di Ferrara e Bologna, e ha conseguito il dottorato di ricerca in Scienze Bibliografiche presso l'università di Udine. Attualmente è ricercatore nella Facoltà di Lettere dell'università di Urbino. Oltre a vari saggi e articoli di biblioteconomia, storia delle biblioteche, e storia dell'editoria, ha scritto due monografie: Biblioteche e politica culturale a Bologna: l'attività di Albano Sorbelli (Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, 1994); e Libri, reti, biblioteche. Guida alla ricerca , con Giorgio Montecchi (Tecomproject, 1999).

Indice


Giorgio Montecchi, Prefazione
Introduzione
Avvertenza
Nicola Zanichelli e la nascita della sua azienda a Modena
(La famiglia Zanichelli. Le origini, la bottega del padre, la casa; Nicola Zanichelli libraio. L'apprendistato, la società con Giacinto Menozzi, l'apertura della libreria; Nicola Zanichelli patriota. L'impegno antiducale, i rapporti con la censura e la polizia)
Nicola Zanichelli tipografo. La nascita della sua stamperia, e i rapporti commerciali con il comune di Modena; I Documenti risguardanti il Governo degli Austro-Estensi in Modena dal 1814 al 1859; Nicola Zanichelli editore. La produzione della fase modenese)
Il trasferimento della ditta Zanichelli a Bologna
(L'acquisto della libreria Marsili e Rocchi di Bologna; Il trasferimento della tipografia; I rapporti con il comune di Bologna)
I cataloghi commerciali di Nicola Zanichelli
(Dal catalogo di Jacopo Marsili a quelli di Nicola Zanichelli; Il Catalogo n. 1 di libro d'occasione antichi e moderni di Zanichelli; Il Catalogo delle edizioni di Nicola Zanichelli libraio editore tipografo; I cataloghi Zanichelli in rapporto a quelli di altri editori)
L'attività editoriale nel periodo bolognese e il problema delle contraffazioni
(Le edizioni Zanichelli dal 1867 al 1884; Le collane editoriali; Generi e filoni prevalenti; Nicola Zanichelli e le ristampe abusive)
La successione dell'azienda di Nicola Zanichelli e l'inventario ei suoi beni
(La scomparsa di Nicola Zanichelli e le sue conseguenze all'interno della ditta; Le suddivisioni dell'eredità familiare; L'inventario del patrimonio complessivo appartenuto a Nicola Zanichelli e alla sua azienda)
Appendice: Inventario legale dell'eredità di Nicola Zanichelli