Riformisti e rivoluzionari

La Camera del lavoro di Milano dalle origini alla Grande guerra

Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 304,      1a edizione  2006   (Codice editore 1792.90)

Riformisti e rivoluzionari. La Camera del lavoro di Milano dalle origini alla Grande guerra
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 29,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846477200

Presentazione del volume

Storia della Camera del lavoro di Milano

Le camere del lavoro hanno a lungo rappresentato dei punti fermi nell’evoluzione organizzativa e politica del movimento operaio. Presenza forte nella fisionomia stessa dei centri urbani, sono state un punto imprescindibile di riferimento per intere generazioni di lavoratori. In tale ottica la Camera del lavoro di Milano è certamente stata una delle istituzioni più prestigiose del sindacalismo italiano e, nel contempo, il modello ispiratore di analoghe esperienze sul territorio nazionale.
Il volume propone un’analisi puntuale delle vicende che vanno dal processo di costituzione della Camera del lavoro, nel 1891, alla Grande guerra, attraversando la crisi di fine secolo, lo sciopero generale del 1904 e le acute tensioni sociali che precedettero il conflitto europeo, con una particolare attenzione alle dinamiche organizzative e alla formazione dei quadri dirigenti di un movimento sindacale che, pur nella sua dimensione locale, era costantemente proiettato sul più ampio schermo dell’intero Paese.

Maurizio Antonioli, insegna Storia contemporanea presso la Facoltà di Scienze politiche dell’Università degli Studi di Milano. Tra le sue più recenti pubblicazioni Pietro Gori, il cavaliere errante dell’anarchia (1996); Il sindacalismo italiano dalle origini al fascismo (1997); I sindacati occidentali dall’800 ad oggi (1998), in collaborazione con Luigi Ganapini; Il sol dell’avvenire. L’anarchismo in Italia dalle origini alla Prima Guerra mondiale (1999) in collaborazione con P. C. Masini; Lavoratori e istituzioni sindacali. Alle origini delle rappresentanze operaie (2002). È stato uno dei curatori del Dizionario biografico degli anarchici italiani (2003, 2004).

Jorge Torre Santos, lavora presso il dipartimento di Storia della società e delle istituzioni dell’Università degli Studi di Milano. Studioso di storia del movimento sindacale e dei processi di transizione politica, ha curato con Gian Primo Cella il volume Lavoro e politiche neoliberali in America Latina (1994) ed è autore di Il sindacato unitario. La Camera del lavoro di Milano nel periodo dell’unità sindacale, 1945-1948 (2005).

Indice



La nascita della Camera del lavoro(1888-1891)
Dagli inizi allo scioglimento nel maggio milanese (1891-1898)
Dalla ricostituzione allo sciopero generale (1898-1904)
Dallo sciopero generale al termine della gestione Dell’Avalle (1904-1911)
Dalla guerra di Libia alla Grande guerra (1911-1914)
Gli anni della guerra (1914-1918)
Indice dei nomi.