Il focus group: teoria e tecnica
Autori e curatori
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 224,   2a ristampa 2015,    1a edizione  2008   (Codice editore 1120.16)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 26.00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846492579
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 18.00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891720221
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Un’approfondita riflessione metodologica sulla tecnica di rilevazione dell’informazione del focus group, per esplorare quando è opportuno ricorrere a questa tecnica, quali obiettivi possono essere raggiunti applicandola, e come massimizzarne i vantaggi e minimizzarne gli svantaggi.
Presentazione del volume

Tanti sono i meriti attribuiti negli ultimi anni al focus group e tanti i campi in cui è stato applicato. Recentemente tuttavia si è diffusa una vera moda di questa tecnica ma, delle migliaia di focus condotti, solo pochi sono stati usati dopo un accurato esame della loro idoneità ad affrontare un dato problema cognitivo.
Questo testo, una guida esaustiva al focus group, propone una riflessione epistemologica e metodologica sulla tecnica per esplorare quando è opportuno ricorrervi, quali obiettivi possono essere raggiunti applicandola e come massimizzarne i vantaggi e minimizzarne gli svantaggi. Il volume illustra inoltre una serie di accorgimenti da seguire nella preparazione e nella conduzione della discussione, mostrando anche come il lungo processo preparatorio cambia a seconda del motivo per il quale si ricorre al focus group (funzione esplorativa, di approfondimento/interpretativa di un fenomeno, etc.), del tema che si vuole indagare, del target al quale ci si rivolge.
Il testo fornisce informazioni utili sulla tecnica, dal punto di vista teorico e operativo, agli studiosi di metodologia e sociologia, ma anche agli psicologi e a chi lavora nel campo del marketing, proponendosi tre obiettivi principali: presentare mediante un'analisi attenta le numerose posizioni diffuse in letteratura sull'uso della tecnica; evidenziare la complessità di molte questioni epistemologiche e metodologiche al fine di mostrare come, contrariamente all'opinione diffusa, l'uso del focus group non sia né facile né scontato; individuare il genere di informazione che questa tecnica permette di rilevare, ponendo quindi particolare attenzione al suo uso e alle analisi specifiche alle quali essa permette di pervenire, anche sottolineandone le principali differenze rispetto ad altre tecniche non-standard, e in particolare all'intervista non standardizzata.

Ivana Acocella insegna Metodologia della Ricerca sociale presso l'Università di Scienze politiche di Firenze. Di recente ha pubblicato "Una ricerca non standard: le scelte metodologiche" e "Cultura politica e identità civile" in E. Cioni e P. Tronu (a cura di) Giovani tra locale e globale, Milano, FrancoAngeli, 2007. Sul tema di questo volume ha scritto anche L'uso dei focus groups nella ricerca sociale: vantaggi e svantaggi in "Quaderni di sociologia", 49, 37, 2005.

Indice


Introduzione
Il focus group
(Le accezioni dell'espressione focus group; Origini e sviluppi della tecnica)
Il moderatore
(Le funzioni; Gli stili di conduzione)
L'osservatore
(Non solo un assistente; L'interazione come mezzo e non come oggetto di studio; La comunicazione non verbale)
Il gruppo come fonte di informazione
(Una collettività costruita ad hoc; L'ampiezza di ciascun gruppo; La scelta dei partecipanti; Il numero degli incontri; Avvicinare i partecipanti)
Gli strumenti del focus group
(La traccia; Le strategie di conduzione; Esempi di tracce)
Il processo della risposta
(Processi cognitivi e comunicativi; Il contesto della discussione di gruppo)
Il focus group e l'intervista individuale
(Un confronto opportuno; La fonte informativa: prospettive differenti sugli stessi fenomeni; L'interazione: vantaggi e svantaggi)
Un bilancio metodologico
(Il focus group: una tecnica di rilevazione per la ricerca sociale; Discussione di gruppo e non intervista in gruppo; Difficoltà nella realizzazione di un focus group e potenziali limiti)
Appendice
Riferimenti bibliografici.