Complesso e organizzato. Sistemi strutturati in fisica, chimica, biologia ed oltre
Autori e curatori
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 336,      1a edizione  2008   (Codice editore 490.91)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 28,50
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846495945

In breve
Il mondo che ci circonda è complesso, ma la scienza moderna ha negato tale complessità, contrapponendole il paradigma della “semplicità”. Per affermare la “complessità” della realtà urge integrare l’approccio analitico al mondo con una visione sistemica. In questa nuova ottica si possono rileggere antichi problemi, come quello inanimato-animato, animale-uomo e mente-corpo.
Utili Link
scienzainrete.it Usiamo le mo0lecole per spiegare l'uomo… Vedi...
Scienzainrete Molecole comesquadre di calcio… Vedi...
La Chimica e l'Industria Recensione (di Luigi Campanella)… Vedi...
Presentazione del volume

Il mondo che ci circonda è complesso, ma la scienza moderna ha rifiutato, anzi negato e contrastato, tale complessità contrapponendogli il paradigma della "semplicità": la semplicità delle leggi e degli enti fondamentali in gioco. Strettamente collegata a tale visone del mondo è, quindi, l'ottica riduzionista della scienza, cioè la ricerca degli enti elementari, ottica sempre predominante sia in ambito culturale sia in quello scientifico, da Galileo ai giorni nostri.
La seconda metà del XX secolo ha, tuttavia, visto contrapporle due nuovi paradigmi: quello della complessità e quello sistemico. Ad ambedue si ricollega questo libro. Da sempre l'approccio scientifico al mondo è stato quello analitico: spezzettarlo per analizzarlo e poi concettualmente ricostruirlo, ma così facendo la scienza ha sempre perso di vista l'organizzazione interna degli oggetti studiati, il loro essere sistema. La prospettiva analitica non va negata, ma integrata da una sistemica in cui le parti formano un tutto, un sistema globale. Solo considerando insieme queste due prospettive si ottiene una descrizione scientifica equilibrata della realtà e si rigetta il paradigma della semplicità in nome di una realtà diventata intimamente "complessa".
In questa nuova ottica si possono rileggere antichi problemi, come quello inanimato-animato, animale-uomo e mente-corpo. In questa nuova ottica, è lo stesso status culturale della scienza ad essere modificato. Essa non è più l'unica attività legittima delle mente umana. Altre forme d'attività esistono, e sono altrettanto legittime, e non servono scomuniche reciproche, ma interconnessioni sistemiche.

Giovanni Villani è ricercatore all'Istituto per i Processi Chimico-Fisici (Pisa) del CNR. Ha pubblicato La chiave del mondo. Dalla filosofia alla scienza: l'onnipotenza delle molecole (Cuen, 2001) e curato Molecole. La chimica oggi: filosofia, scienza e ricerca avanzata (Cuen, 2001) e due volumi della rivista "Nuova Civiltà delle Macchine" (Rai-Eri, 2004) dal titolo Riflessioni sulla Chimica: radici, specificità, attualità e prospettive.

Indice


Introduzione
Ente strutturato: il sistema
(Introduzione; Sistemi ed aggregati; Cenni sulla Teoria dei Sistemi; Termodinamica di non equilibrio; Cenni sulle Scienze della Complessità)
Parti e tutto
(Definizione di "tutto", "parte" e "somma"; Olismo e riduzionismo; Parti e tutto in fisica: la misura in meccanica quantistica; Parti e tutto in chimica: la struttura molecolare; Parti e tutto nel vivente)
Individuo e complessità
(Introduzione; Spiegazione scientifica: causale, finale, storica e circolare; Spiegazione in fisica, chimica e biologia; Rapporto tra scienza e matematica; Complessità: un concetto da definire; Conclusione)
Sistemi in fisica
(Il concetto di "sistema meccanico"; Il sistema in meccanica quantistica; Il concetto di struttura e sue modifiche quantistiche; La termodinamica: un'alternativa fisica alla meccanica; Conclusione)
La meccanizzazione dell'immagine del mondo e la sua crisi
(Nascita del meccanismo; Meccanismo e scienza moderna; Cartesio e Newton; Caratteristiche essenziali della filosofia meccanica; Crisi del meccanicismo: meccanica quantistica e meccanica relativistica; Due alternative al meccanicismo atomistico: equivalentismo ed energetismo)
Sistemi chimici macroscopici e microscopici
(Introduzione; Il misto medievale aristotelico; genesi del concetto moderno di elemento e composto chimico: Lavoisier e Proust; La tavola periodica degli elementi: individualità e proprietà di gruppo; La nascita dell'atomismo chimico: Dalton; Evoluzione del concetto di atomo e di elemento chimico; Il concetto di molecola; È la molecola un sistema meccanico?; Conclusione)
Il mondo della chimica
(Introduzione; Un filosofo del mondo molecolare: Gaston Bachelard; Rappresentazione molecolare; La chimica nella biologia)
Sistema biologico: l'organismo vivente
(Introduzione; Autopoiesi; Conclusione)
Fine e finalismo nei sistemi viventi
(Introduzione; Finalismo e meccanicismo; Finalismo nella trasformazione ed evoluzione del vivente; Conclusione)
Altre scienze naturali: neurologia, medicina ed ecologia
(Introduzione; Il più complesso sistema biologico: il cervello; Oltre la biologia: la medicina; L'ecologia: una scienza sistemica per definizione)
Oltre le scienze naturali: psicologia, sociologia e politica
(Introduzione; Psicologia: il rapporto mente-corpo; Sociologia: fisica o biologia come scienza di riferimento?; Politica: le ideologie e l'idea di progresso)
Conclusione.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi