La città: bisogni, desideri, diritti. La città diffusa: stili di vita e popolazioni metropolitane
Contributi
Monica Baldini, Marco Castrignanò, Leonardo Chiesi, Marianna D'Ovidio, Rossana Galdini, Monica Gilli, Francesca Mantovani, Alfredo Mela, Agostino Petrillo, Andrea Pozzali, Carla Sedini
Livello
Studi, ricerche. Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 240,      1a edizione  2009   (Codice editore 1561.79)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 28,00
Disponibilità: Buona




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856815023
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 19,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856820041
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Il volume presenta, con diverse prospettive e sfaccettature di analisi, le trasformazioni urbane della società globalizzata e, in particolare, analizza i fenomeni di redistribuzione residenziale che hanno contribuito a definire gli schemi di crescita urbana negli ultimi decenni e le ripercussioni che tutto ciò determina sull’apertura e sulla fruibilità quotidiana della città.
Presentazione del volume

All'interno dell'attuale fase di sviluppo della società globalizzata la città e la vita urbana si trovano a essere investite da una profonda ondata di cambiamenti. Questi processi incidono da un lato sulla configurazione spaziale della città, e si riflettono anche nelle politiche di progettazione urbana, dall'altro determinano una riconfigurazione della morfologia sociale della città e un continuo cambiamento nelle modalità d'uso degli spazi urbani.
I saggi riuniti nel volume presentano un insieme di contributi che tratta, con diverse prospettive e sfaccettature di analisi, questo duplice insieme di trasformazioni. In particolare, vengono analizzati i fenomeni di redistribuzione residenziale che hanno contribuito a definire gli schemi di crescita urbana negli ultimi decenni e le ripercussioni che tutto ciò determina sull'apertura e sulla fruibilità quotidiana della città, ponendo in rilievo il modo in cui le nuove popolazioni urbane entrano in complessi rapporti di interazione con la città stessa.

Il volume fa parte di un progetto editoriale che presenta lo stato dell'arte della sociologia urbana italiana.

Giampaolo Nuvolati insegna Sociologia dell'Ambiente e del Territorio presso la Facoltà di Sociologia dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca. Si occupa prevalentemente di indicatori sociali e qualità della vita, questione ambientale e sostenibilità, mobilità spazio-temporale e conflitti tra popolazioni metropolitane. Ha recentemente pubblicato Lo sguardo vagabondo. Il flâneur e la città da Baudelaire ai postmoderni (il Mulino, 2006) e Mobilità quotidiana e complessità urbana (Firenze University Press, 2007).
Fortunata Piselli insegna presso la Facoltà di Sociologia dell'Università di Napoli "Federico II". I suoi principali interessi di ricerca riguardano la famiglia, la comunità, l'emigrazione, il capitale sociale, la network analysis, le politiche urbane. È autrice, tra l'altro, di Medio Occidente (Marsilio, 1991) e Reti (Donzelli, 2001), coautrice di Comuni Nuovi (il Mulino, 2002) e ha curato, con Francesco Ramella, Patti sociali per lo sviluppo (Donzelli, 2008).

Indice


Giampaolo Nuvolati, Fortunata Piselli,
Introduzione
Parte I. Politiche urbane e progettazione urbanistica tra città compatta e sprawl
Agostino Petrillo, Storicizzare lo sprawl?
(Introduzione; Ripensare lo sprawl; Cenni storico-interpretativi; Sprawl in Europa?; Critici ed apologeti; Il ritorno della centralità?; Conclusione; Riferimenti bibliografici)
Alfredo Mela, Lo sprawl urbano: una sfida per la sociologia
(Il tema dello sprawl e l'ottica della sostenibilità; Molti tipi di spazio diffuso, molte figure sociali; Motivazioni socioculturali e percorsi verso lo sprawl; Un ruolo progettuale della sociologia urbana; Riferimenti bibliografici)
Leonardo Chiesi, Note sul rapporto tra scienze sociali e progettazione architettonica e urbanistica. Un modello di interazione e una proposta metodologica
(Riferimenti bibliografici)
Monica Baldini, Città compatta e città diffusa: da Bologna a Funo di Argelato
(Dalla periferia allo sprawl; Alcune dinamiche dell'area metropolitana bolognese; Le principali modificazioni del profilo socio-spaziale della città; Un ambito territoriale circoscritto: la frazione di Funo; La frazione di Funo ieri; La frazione di Funo oggi; I "nuovi" residenti di Funo; Riferimenti bibliografici)
Fortunata Piselli, Jane Jacobs: antimodernismo e capitale sociale
(Premessa; La polemica antimodernista; Una proposta alternativa; Le forme di capitale sociale; Le novità e anticipazioni; Per concludere; Riferimenti bibliografici)
Rossana Galdini, Politiche di rigenerazione urbana e loro effetti laterali ma non secondari
(L'idea e le pratiche di rigenerazione urbana; Esperienze di rigenerazione in Germania; Il caso di Essen; Alcuni effetti laterali ma non secondari delle politiche di rigenerazione urbana; Riferimenti bibliografici)
Marianna d'Ovidio, Le istituzioni dell'economia della cultura: una proposta di analisi
(Introduzione; Le regole del gioco; Otto casi di studio per la costruzione di uno schema analitico; I tre capitali dell'economia della cultura; Le istituzioni al lavoro; Conclusioni; Riferimenti bibliografici)
Parte II. La città quotidiana aperta al mondo: consumatori, turisti, studenti, cybernauti
Monica Gilli, La città come destinazione turistica multipurpose
(Le trasformazioni del turismo urbano; Le possibili esperienze di turismo urbano; Il turismo heritage in Italia; I destinatari del turismo urbano; Verso lo sviluppo di uno heritage tourism urbano; Riferimenti bibliografici)
Marco Castrignanò, Cittadino consumatore o consumatore cittadino?
(Il cittadino-consumatore: consumo e partecipazione; Il cittadino-consumatore negli studi urbani; Il cittadino-consumatore tra partecipazione e individualizzazione; Riferimenti bibliografici)
Francesca Mantovani, Un "sogno" abitativo borghese e il suo progetto: il caso Meridiana
(Il "sogno": dai CID statunitensi all'insediamento di Meridiana; Il progetto architettonico e le smagliature di un "sogno"; Il "sogno" nell'insediamento di Meridiana; Dalla sicurezza al controllo sociale; Riferimenti bibliografici)
Carla Sedini, Creative and knowledge stundents: né turisti né cittadini. Il caso studio di Toronto, Città Creativa
(Discutere la creatività: desideri, città, persone; Gli studenti: la Classe Creativa in fieri; Il Canada è in cerca di talenti; La "Toronto Renaissance"; La Rotman Scool of Management e i suoi studenti; Toronto, città attrattiva? Conclusioni; Riferimenti bibliografici)
Andrea Pozzali, Innovazioni e ambiente urbano: le "wireless cities"
(Introduzione: la città e le nuove tecnologie; Cybercities, città digitali, virtual cities: diversi modi di concettualizzare la città del futuro; Le città e l'innovazione; Le città wireless: casi ed esperienze in Europa e nel mondo; Conclusioni; Riferimenti bibliografici)
Giampaolo Nuvolati, Conflitti tra popolazioni metropolitane: orizzonti di riflessione
(Prologo; Conflitti legati all'occupazione ed al controllo dello spazio; Conflitti economici; Conflitti nell'accesso spazio-temporale ai servizi; Conflitti di natura culturale; Conflitti di natura fiscale; Epilogo; Riferimenti bibliografici)
Gli autori.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi