Come fare il controllo di gestione. Guida pratica per imprenditori e dirigenti. Con 5 programmi di gestione scaricabili online
Autori e curatori
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 142,   5a ristampa 2017,    1a edizione  2009, allegati: allegato on-line   (Codice editore 1065.43)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 22,50
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856815498
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 15,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856820904
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Il volume spiega l’importanza del controllo di gestione, la sua composizione, la metodologia attraverso la quale si redige, e illustra un esempio pratico di un caso aziendale reale (nella fattispecie quello di un istituto di vigilanza).
Utili Link
Impiantistica Italiana Recensione… Vedi...
Presentazione del volume

Se volete gestite per bene la vostra azienda, ma non sapete come fare e soprattutto non sapete quali metodi applicare, dovete usare il controllo di gestione.
Il controllo di gestione è infatti il processo attraverso il quale potete, a prescindere dal settore di mercato in cui operate, assicurarvi che le risorse vengano acquisite ed impiegate in modo efficace ed efficiente, per il raggiungimento dei vostri obiettivi prefissati. La funzione del controllo di gestione è perciò quella di guidare la vostra attività d'impresa, qualunque essa sia, verso gli obiettivi prestabiliti presupponendo una chiara definizione delle leve decisionali delle risorse a vostra disposizione e delle relative responsabilità.
Inoltre, tale metodologia di conduzione aziendale è oramai diventata indispensabile non solo per una sana gestione aziendale, ma anche perché richiesto dall'introduzione di Basilea 2 nella valutazione del merito creditizio da parte delle banche.
Il libro spiega, quindi, l'importanza del controllo di gestione, la sua composizione, la metodologia attraverso la quale si redige e introduce inoltre, man mano che vengono trattati gli argomenti specifici, un esempio pratico di un caso aziendale e nella fattispecie quello di un istituto di vigilanza.
Il libro è dotato di un allegato online contenente cinque programmi esecutivi di controllo realizzati in excel, utili per controllare la gestione della vostra azienda.

Marcello D'Onofrio si è laureato in Economia e Commercio presso l'Università degli Studi di Sassari. È stato per diversi anni collaboratore universitario di Ragioneria II; docente di Organizzazione aziendale e di Business plan presso l'Associazione Generale Cooperative Italiane Formazione; docente d'Informatica presso l'Istituto Sardo per la Formazione Cooperativa ed attualmente docente presso la Promocamera della CCIAA di Sassari. L'autore, oramai esperto nel campo delle piccole-medie imprese, dedica gran parte del proprio tempo alle consulenze sulla gestione aziendale. Può essere contattato all'indirizzo di posta elettronica marcello.fa@katamail.com

Guarda le interviste all'autore (clicca qui)

Indice


Introduzione
Il ruolo del controllo di gestione
(L'utilità del controllo di gestione; Le fasi operative del controllo di gestione: la programmazione, la gestione ed il controllo)
La prima fase: la programmazione e la redazione del budget
(La programmazione nella redazione di un budget; Gli stati applicativi della programmazione; Primo stadio: analisi della situazione di partenza ed individuazione dei punti di forza e di debolezza; Alcuni concetti di organizzazione aziendale per capire il punto di partenza; L'identificazione dei punti di forza e di debolezza aziendali rispetto alla concorrenza; Secondo stadio: definizione degli obiettivi economici e la formulazione delle strategie; Terzo stadio: relazione del piano attraverso i campi operativi del processo del budgeting; Primo campo operativo del budgeting: la situazione patrimoniale iniziale; Lo stato di equilibrio della situazione patrimoniale iniziale; Istruzione operative del programma allegato al libro per l'analisi della situazione patrimoniale ed il calcolo degli indici; Secondo campo operativo del budgeting: la situazione economica iniziale; Il livello di redditività della situazione economica iniziale; Istruzioni operative del programma allegato al libro per l'analisi della situazione economica ed il controllo della redditività; Terzo campo operativo del budgeting: il budget economico; Istruzioni operative del programma allegato al libro per lo sviluppo e la redazione del budget economico; Quarto campo operativo del budgeting: il budget finanziario; Quinto campo operativo del budgeting: il budget patrimoniale; Conclusioni sulla prima fase del controllo di gestione)
La seconda fase: la gestione aziendale
(I piani operativi di budget come strumento di guida nella gestione aziendale; La redazione dei piani esecutivi di controllo; Il controllo dei risultati economici di periodo; Istruzioni del programma relative all'analisi degli scostamenti; Il quadro di controllo; Istruzioni operative del programma allegato al libro per la gestione dei piani esecutivi)
La terza fase: il controllo dei risultati finali di gestione
(Il controllo dei risultati finali di gestione; L'analisi finale dei risultati economici, patrimoniali e finanziari; Organi di controllo di gestione: direzione generale, manager ed il controller; Gli strumenti contabili; I centri di responsabilità).




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi

Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo


Segnalazioni

Pubblicità