Storie plurali. Insegnare la storia in prospettiva interculturale
Autori e curatori
Contributi
Francesca Bellafronte, Luisa Bordin, Adriana Bortolotti, Cristina Cocilovo, Luciana Coltri, Maurizio Gusso, Paola Lotti, Marina Medi, Ernesto Perillo, Franca Sciarroni, Livia Tiazzoldi
Livello
Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 192,      1a edizione  2011   (Codice editore 1158.4)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 24,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856833584
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 17,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856842593
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Il volume si rivolge a insegnanti del primo e secondo ciclo di istruzione che si interrogano su come insegnare storia oggi, nelle nuove dimensioni della multiculturalità. Il testo approfondisce il significato dell’insegnamento della storia ed esplicita possibili criteri per ripensare la storia insegnata in dimensione interculturale; raccoglie poi proposte e percorsi didattici realizzati nelle classi, con lo scopo di mettere a disposizione del lettore ulteriori spunti di riflessione e di analisi.
Presentazione del volume

In che modo la dimensione interculturale rimette in discussione la storia insegnata? Come ri-pensare il passato, il senso della storia, le sue categorie, i modi e i contenuti delle sue narrazioni e rappresentazioni? Quale la mappa delle conoscenze significative e delle competenze di un'altra storia e le possibili nuove finalità dell'apprendere e dell'insegnare la storia e le storie? Quali gli strumenti e le strategie migliori per realizzare ambienti di apprendimento come laboratori di costruzione, elaborazione e negoziazione di conoscenze, significati, domande, ipotesi di lavoro?
Su questi interrogativi si è costituito un gruppo di ricerca all'interno dell'Associazione Clio '92 (www.Clio92.it) a partire dalla domanda sulla relazione tra storia, intercultura, insegnamento e apprendimento per sviluppare una riflessione rivolta a stabilire alcuni possibili criteri e orientamenti per la storia in dimensione interculturale accanto alla realizzazione di esperienze didattiche coerenti ed esemplificative di quegli stessi presupposti.
Il volume presenta i risultati del lavoro di ricerca. I materiali sono stati organizzati in due sezioni, a cui segue una ricca e articolata rassegna bibliografica e sitografica: la prima approfondisce il significato dell'insegnamento della storia ed esplicita possibili criteri per ripensare la storia insegnata in dimensione interculturale; la seconda raccoglie proposte e percorsi didattici realizzati nelle classi, dalla scuola dell'infanzia alla secondaria superiore, con lo scopo di mettere a disposizione del lettore ulteriori spunti di riflessione e di analisi.

Ernesto Perillo, che ha curato il volume nel quale sono presenti contributi di docenti del primo e secondo ciclo di istruzione, è stato insegnante di italiano e storia negli istituti secondari superiori e ha svolto attività di ricerca presso l'Irrsae/Irre del Veneto. Attualmente è componente del Consiglio direttivo e della Segreteria dell'Associazione di insegnanti e ricercatori sulla didattica della storia Clio '92. Per la FrancoAngeli ha curato nel 2004 con G. Luzzatto Voghera il volume Pensare e insegnare Auschwitz.

Indice


Adriana Bortolotti, Presentazione
Ernesto Perillo, Insegnare storie in dimensione interculturale
Esperienze e percorsi didattici
Scuola per l'infanzia
Luciana Coltri, Conoscere l'altro con i copioni
Scuola primaria
Francesca Bellafronte, Smontare stereotipi e pregiudizi
Francesca Bellafronte, Le misure del tempo
Luisa Bordin, Tanti buoni motivi per essere un bambino/a
Luisa Bordin, L'umanità come contesto di tutte le civiltà
Franca Sciarroni, Un mondo di carte
Scuola secondaria di primo grado
Cristina Cocilovo, Cose dell'altro mondo
Livia Tiazzoldi, Il nemico necessario
Scuola secondaria di secondo grado
Paola Lotti, Dalla "rivoluzione verde" alla "rivoluzione griglia"
Scuola secondaria di primo e secondo grado
Maurizio Gusso, Marina Medi, Rappresentanza filmiche di frontiere
Maurizio Gusso, Bibliografia. Sitografia essenziale.