Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
Cambiare passo.

Provincia di Milano

A cura di: Matteo Villa

Cambiare passo.

L'inserimento delle persone diversamente abili tra innovazione delle politiche e cambiamenti istituzionali

Il lavoro raccoglie le testimonianze dei vari attori coinvolti nell’attuazione del progetto EMERGO (Esperienze, Metodologie, Risorse che Generano Opportunità), la principale iniziativa della Provincia di Milano nell’ambito delle politiche per l’inserimento lavorativo dei disabili. Scopo del volume è di sviluppare una riflessione articolata che consenta di ripensare le politiche pubbliche alla luce delle esperienze passate.

Edizione a stampa

14,50

Pagine: 144

ISBN: 9788856834802

Edizione: 1a edizione 2011

Codice editore: 1137.75

Disponibilità: Buona

Pagine: 144

ISBN: 9788856843125

Edizione:1a edizione 2011

Codice editore: 1137.75

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Il progetto EMERGO (Esperienze, Metodologie, Risorse che Generano Opportunità), ormai giunto alla terza edizione, rappresenta la principale iniziativa avviata e gestita dalla Provincia di Milano nell'ambito delle politiche per l'inserimento lavorativo dei disabili. Si tratta di un progetto che solo nel biennio preso in esame in questo volume è riuscito ad inserire nel mondo del lavoro, a diverso titolo, più di 900 persone, per lo più appartenenti alla parte più svantaggiata dei disabili che si rapportano con i servizi pubblici preposti a tali politiche. Questa iniziativa ha mobilitato un ingente flusso di risorse, più di 21 milioni di euro, e coinvolto, oltre alle diverse strutture pubbliche che fanno capo alla Provincia, una sessantina di altri soggetti privati e del privato sociale e un numero ben maggiore di imprese interessate ai diversi progetti di inserimento lavorativo delle persone diversamente abili.
EMERGO è stato quindi non solo il naturale sviluppo di quella progettualità innovativa che ha contraddistinto l'azione della Provincia di Milano sulle politiche per l'inserimento lavorativo dei disabili, ma ha anche proposto un modello per un rapporto più stretto tra pubblico e privato, capace di esaltarne i momenti cooperativi sia nell'implementazione sia nell'attuazione degli interventi.
La seconda edizione di EMERGO è stata infine uno dei principali banchi di prova del ridisegno istituzionale delle politiche attive del lavoro attuato dalla Provincia di Milano. Proprio partendo dal Piano EMERGO è stato realizzato un forte decentramento di gran parte delle funzioni gestionali delle politiche sulla disabilità svolte dalla Provincia investendo di tale compito le Agenzie territoriali per la Formazione, l'Orientamento e il Lavoro, che sono state chiamate a rendere questi interventi più aderenti ai bisogni, ma anche alle opportunità presenti nei diversi territori dell'area metropolitana.
Il lavoro raccoglie le testimonianze dei vari attori coinvolti nell'attuazione del progetto, mettendo a confronto le diverse letture che questi ne fanno, per sviluppare una riflessione più ricca e articolata che consenta di ripensare le politiche pubbliche alla luce delle esperienze passate. Un ripensamento che, pur partendo dai risultati positivi conseguiti, non taccia le criticità emerse nel corso di questa esperienza, al fine di migliorare l'efficacia dell'agire collettivo di quanti operano nell'ambito delle politiche per l'inclusione sociale e l'inserimento lavorativo dei disabili.



Paolo Giovanni Del Nero, Presentazione
Matteo Villa, Premessa
Parte I. Quadro di riferimento
Irene Psaroudakis, Lavoro e disabilità nel processo di territorializzazione delle politiche del lavoro
(Le nuove politiche del lavoro in Europa; Il percorso delle riforme in Italia; Lavoro. occupazione e disabilità)
Irene Psaroudakis, Matteo Villa, L'inserimento lavorativo delle persone disabili in Provincia di Milano
(Le variabili dell'attivazione; I piani EMERGO: Esperienza Metodologie e Risorse Generano Opportunità; Il processo di territorializzazione nella pratica; Alcuni dati di inquadramento: la spesa, gli attori, gli inserimenti)
Parte II. Sviluppi e prospettive
Irene Psaroudakis, Matteo Villa, Attori e Contenuti delle azioni del piano
(Gli attori: tratti di storia, caratteristiche e vissuti; L'inserimento lavorativo: tra opportunità e rischi di esclusione; L'inserimento lavorativo; personalizzazione e continuità; L'inserimento lavorativo: tra lavoro e multi-dimensionalità organizzativa e istituzionale)
Matteo Villa, Processi organizzativi e sviluppi istituzionali
(Verso una crescenza territorializzazione?; Lo sviluppo delle reti di attori; Gli strumenti di implementazione, gestione, monitoraggio e amministrazione: caratteristiche rilevanti, innovazioni e aspetti controversi)
Irene Psaroudakis, Matteo Villa, Conclusioni: il futuro del Piano, degli interventi e degli attori
Riferimenti bibliografici
Appendice
Autori.

Contributi: Paolo Giovanni Del Nero, Irene Psaroudakis

Collana: Politiche del lavoro: studi e ricerche

Argomenti: Economia del lavoro

Livello: Studi, ricerche

Potrebbero interessarti anche