Fritz Perls a Berlino 1893-1933. Espressionismo, psicoanalisi, ebraismo
Autori e curatori
Contributi
Margherita Spagnuolo Lobb
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 336,      1a edizione  2012   (Codice editore 1252.1)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 38,50
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856844276
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 27,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856869415
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Un illuminante lavoro sulla biografia di Fritz Perls, uno dei capostipiti della terapia della Gestalt. “La lettura di tutto il libro è straordinariamente avvincente, ed è un bell’esempio per una storia della psicoterapia che non perde mai di vista le circostanze sociali” (Tom Levold, Systemagazin.de).
Utili Link
Quaderni di Gestalt Recensione (di Henry Lothane)… Vedi...
Ricerca Psicoanalitica Recensione (di Michele Minolli)… Vedi...
Presentazione del volume

"Questo libro è un contributo importante ed interessante alla storia del movimento psicoanalitico e alla definizione della terapia della Gestalt. Nel suo approccio gestaltico, lo psicoanalista dissidente Perls ha incorporato, integrato e salvato dall'oblio le ricche esperienze di vita dell'avanguardia culturale di Berlino nella quale gli ebrei hanno avuto un ruolo estremamente importante. Il libro è un'eccellente lettura." Zvi Lothane, New York University/Mount Sinai School of Medicine, International Forum for Psychoanalysis

"Un illuminante lavoro sulla biografia di Fritz Perls e sulle fonti della terapia della Gestalt. Le tematiche affrontate in relazione alle possibilità e ai limiti dello sviluppo individuale sotto le pressioni di una società frammentata e frammentante sono di estrema attualità." Olaf-Axel Burow , University of Kassel

"La lettura di tutto il libro è straordinariamente avvincente, ed è un bell'esempio per una storia della psicoterapia che non perde mai di vista le circostanze sociali." Tom Levold, Systemagazin.de

Bernd Bocian , Dr. phil. (dottorato di ricerca TU-Berlin), psicoterapeuta tedesco (PTG) con formazione in terapia della Gestalt all'Istituto Geni (Francoforte/San Francisco) e specializzazione pluriennale sia in terapia psicoanalitica che in analisi del carattere e body work reichiano, vanta una lunga esperienza come psicoterapeuta, counselor ed educatore maturata in studio privato, presso diversi consultori (familiari, per giovani e per la mediazione penale) e presso cooperative sociali con adulti, adolescenti e bambini. È stato terapeuta didatta per diversi istituti di formazione e membro del comitato di redazione della rivista Gestalttherapie della DVG (Deutsche Vereinigung für Gestalttherapie). È autore di numerose pubblicazioni sulla relazione storica ed attuale fra la terapia della Gestalt e la psicoanalisi ed è stato co-curatore e co-autore insieme a Frank Staemmler di Terapia della Gestalt e psicoanalisi (Vandenhoek & Ruprecht, 2000). Vive tra Düsseldorf e Genova.

Indice


Margherita Spagnuolo Lobb, Presentazione dell'edizione italiana
Prefazione all'edizione italiana
Ringraziamenti
Introduzione. Il lavoro sui ricordi e l'attualità
Parte I. Elementi biografici
1Contesti di vita formanti: Guerra - Espressionismo - Psicoanalisi
Il contesto ebraico e l'ideale culturale classicoumanistico
(Gli ebrei nell'Impero tedesco: tra antisemitismo e sciovinismo culturale ebreo-tedesco; L'umanesimo borghese si tramuta in nazionalismo; L'ideale umanistico-borghese della Bildung: individualità e formazione olistica della personalità)
Prime influenze
(Una famiglia originaria dell'est dell'Impero tedesco; La famiglia Perls sale la scala sociale; Infanzia: conflitto con il padre e ribellione; Esperienze scolastiche: la mentalità della sottomissione e la triangolazione fallita; Il padre: un massone irregolare; Esperienze a teatro: la ricerca di emozioni autentiche; Sessualità: Freud e Kohut; Gli studi di medicina)
Guerra, trauma e rivoluzione
(La guerra e l'avanguardia culturale; Il servizio nella Croce Rossa e il primo shock di guerra; Il fronte, la guerra dei gas, la morte: la teoria del campo come esperienza; Il "censimento degli ebrei" e i patrioti ebraico-tedeschi; La Bohème berlinese: ferita ed opposizione; Il trauma della guerra; Rivoluzione: gli omicidi continuano; Perls nella "pacifica Friburgo" e la controrivoluzione di Monaco; Il socialismo libertario di Gustav Landauer)
L'avanguardia artistica di Berlino e la Weltanschauung espressionista
(Perls nell'ambiente bohémien attorno a Salomo Friedlaender/Mynona; Dissociazione dell'io e rinnovamento dell'umanità; Hannah Höch: simultaneità percettiva e Costruttivismo; Una figura preziosa su uno sfondo nichilista; L'approccio di Friedlaender/Mynona: Nietzsche, le polarità, il centro; La rivolta dadaista e il "Gestaltdada; Raoul Hausmann: "Dadasofo" e teorico delle polarità; Otto Gross: anarchismo e psicoanalisi)
Gli anni della Repubblica di Weimar
(I primi anni di crisi: antisemitismo e inflazione; I "Golden Twenties": americanismo e metafora del freddo; Psicoanalisi: i primi contatti; Francoforte: il concetto gestaltico o il pensiero contestuale e relazionale; Intermezzo all'Istituto Psicoanalitico di Vienna; Un nuovo inizio a Berlino: medicina e psicoanalisi; L'idea del Bauhaus; Polarizzazione politica, dialettica ed estraniazione)
L'idea della totalità
(Totalità a destra e a sinistra; Gestalt in cammino e figura in tensione; L'individualismo della Lebensphilosophie)
All'Istituto di Psicoanalisi di Berlino 1930-1933
(Siegfried Bernfeld: esperienza gestaltica e "luogo sociale"; Wilhelm Reich: politica e ulteriore sviluppo della tecnica attiva)
Fame, masticazione, crescita: approcci personali in contrapposizione al potere dell'interpretazione psicoanalitica e alla tradizione tedesca dell'obbedienza
(Ernst Bloch: pulsione della fame, auto-ampliamento e l'alba del nuovo)
Terapia del trauma e Gestalten d'acciaio
(Il trauma della guerra e la terapia "acting-out"; Uomini corazzati - nature d'acciaio)
Gli insegnamenti tratti da Perls dalla fine della Repubblica di Weimar
(Il Dr. Perls e la "Scuola marxista dei lavoratori - MASCH"; Freudiani di sinistra; Scissione invece di integrazione: l'"azione antifascista" fallita; La marginalizzazione di Wilhelm Reich; Minaccia e fuga)
Esodo e morte
(Il destino della famiglia berlinese di Perls)
Parte II. Sull'attualità dell'esperienza dell'avanguardia metropolitana ebreo-tedesca
Esperienze ebreo-tedesche
(Le creature quadrupedi di Kafka; Universalismo, solitudine, modernità; La teoria gestaltica dell'assimilazione: una metafora socio-biologica di resistenza)
Autonomia invece di Auschwitz: la confluenza uccide
L'attualità di Perls: un lavoro d'identità
(Nietzsche e gli artisti; La molteplicità del soggetto; Kafka e Perls: "ma" versus "e")
Mefistofele come fermento d'integrazione: il Leitmotiv di Perls
(There is no end to integration; Mefistofele: disturbare e completare
Conclusione. Espressionisti - emigranti - cercatori di Heimat
Appendice. Archivi e istituzioni consultate
Bibliografia "




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi
  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Segnalazioni

    Pubblicità