Dal Sintomo alla Persona. Medico e Psicologo insieme per l'assistenza di base
Autori e curatori
Contributi
Giuseppe Luigi Palma, Mario Bertini, Andreina Boschi, Adriano Cappelloni, Lucia Chiancone, Barbara Sofia Coci, Michela Di Trani, Paolo Fayella, Veronica Ingravalle, Alessandra Marchina, Leira Muto, Maria Luisa Pandolfi, Enzo Pirrotta
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 240,   4a ristampa 2018,    1a edizione  2011   (Codice editore 1240.368)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 31.00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856844306

In breve
Il volume riporta i risultati di un’iniziativa giunta ormai a una fase pienamente matura: l’inserimento dello psicologo nello studio del medico di medicina generale, in compresenza con il medico. L’istituzione della figura dello psicologo di base ha dimostrato la sua utilità concreta anche sul piano di una riduzione della spesa sanitaria.
Utili Link
La Repubblica Se c'è bisogno dello psicologo di famiglia… Vedi...
Ilfarmacistaonline.it Medici e psicologi insieme (di Paola Porciello)… Vedi...
Vita&Salute Aggiungi lo psicologo in corsia (di P.E.Cicerone)… Vedi...
Presentazione del volume

È noto che le richieste che giungono al medico di medicina generale nascono spesso da problemi che necessitano di un approccio olistico, biopsicosociale. La progressiva differenziazione tra medicina e psicologia rende però piuttosto problematica sia una risposta adeguata da parte del solo medico, sia una collaborazione attuata mediante invio allo psicologo.
Raramente il medico è in grado di soddisfare la domanda del paziente nel suo complesso: il tentativo di fornire risposte sul solo piano biologico conduce all'effettuazione di analisi e alla somministrazione di farmaci di cui lui per primo riconosce la dubbia utilità. E difficilmente può inviare il paziente dallo psicologo: il contatto con uno psicologo, diversamente da quello con un medico, è tuttora oggetto di forte stigmatizzazione.
Una possibile risposta a questi problemi è stata fornita dalla Scuola di Specializzazione in Psicologia della Salute della Sapienza Università di Roma, con l'inserimento di uno psicologo nello studio del medico di medicina generale , nel consueto orario di ambulatorio, in copresenza con il medico. Questo ha permesso un approccio olistico al disagio presentato, senza la necessità di una specifica richiesta psicologica da parte del paziente. Ha altresì costituito una occasione formativa per entrambi i professionisti difficilmente ottenibile con altre modalità.
Un precedente volume ( Una base più sicura , FrancoAngeli, 2003) racconta le prime fasi dell'esperienza. Questo nuovo lavoro, invece, riporta i risultati di un'iniziativa giunta ormai ad una fase pienamente matura, sulla base di una mole di dati che oltre ad illustrarla più estesamente confermano la sua fattibilità ed utilità concreta anche sul piano di una riduzione della spesa sanitaria . Si pone quindi come possibile modello per una sperimentazione più estesa, con la possibilità di verifiche più ampie sul piano dell'efficacia e del risparmio di spesa ottenibile. Si incrocia, in questo momento storico, con l'esigenza sentita da più parti dell'istituzione della figura dello psicologo di base, per la quale potrebbe costituire una collocazione strategica.

Luigi Solano , professore associato presso il Dipartimento di Psicologia Dinamica e Clinica della Sapienza Università di Roma, è titolare di diversi insegnamenti pre- e post-laurea nell'ambito della psicosomatica. È membro ordinario della Società Psicoanalitica Italiana. È autore di numerosi lavori di ricerca e di alcuni volumi nell'ambito della psicosomatica, della psicologia della salute, della psicologia clinica, di ispirazione prevalentemente psicoanalitica.

Indice


Giuseppe Luigi Palma, Prefazione. Psicologo di base: se non ora, quando?
Luigi Solano, Breve nota introduttiva
Luigi Solano, Uno psicologo nello studio di medicina generale: sperimentazione esoterica o necessità impellente?
(C'era una volta un medico; I motivi di una proposta: dal versante del medico; I motivi di una proposta: dal versante dello psicologo; Le vie più comuni della collaborazione medico-psicologo; Gli svantaggi della situazione attuale - La necessità di una soluzione)
Luigi Solano, Nascita e primi passi del progetto. La cornice generale
(La prima idea; L'attuazione; A che punto siamo oggi)
Barbara Sofia Coci , Veronica Ingravalle , Lucia Chiancone, Luigi Solano, Difficoltà e risorse della situazione "a tre"
("Questo paziente è mio, questo è tuo"; La diversità nei modelli di salute e di malattia: "questo paziente sta male, questo non ha un tubo"; In due dietro la scrivania)
Veronica Ingravalle , Alessandra Marchina, Luigi Solano, Presto, anzi subito: l'importanza di un intervento precoce. Il sintomo come attivatore di risorse
("Chiamate lo psicologo": la situazione più comune; Le possibilità del lavoro in co-presenza; Conclusioni: il valore del sintomo)
Alessandra Marchina e Luigi Solano, Dalla "malattia mentale" alla consapevolezza di un disagio esistenziale
Lucia Chiancone , Veronica Ingravalle e Luigi Solano, L'intervento sulle crisi evolutive e accidentali
(La malattia come crisi; Crisi evolutive; Crisi accidentali; Crisi accidentali all'interno di una crisi evolutiva)
Barbara Sofia Coci , Alessandra Marchina, Luigi Solano, L'intervento sulla coppia coniugale
Paolo Fayella, Dalla diagnosi alla promozione della qualità della vita
(Il problema della diagnosi; Sherlock Holmes e il dott. House; Medici, avvocati e giudici; La diagnosi precoce)
Andreina Boschi , Adriano Cappelloni , Maria Luisa Pandolfi , Enzo Pirrotta e Leira Muto, La parola ai medici. Il lascito di un'esperienza
(Il rapporto con i pazienti in generale - L'atmosfera dello studio; Maggiore possibilità di accogliere e considerare dimensioni psico-sociali; Invio ad altri specialisti - Capacità di sintesi rispetto a un caso; Cambiamenti nei vissuti inerenti la psicologia; Lascito e limiti di un'esperienza)
Lucia Chiancone , Barbara Sofia Coci , Veronica Ingravalle , Alessandra Marchina e Luigi Solano, Abbiamo anche qualche numero: dati quantitativi dall'esperienza 2008-2010 (e di un'esperienza analoga)
(Numero e tipologia delle problematiche incontrate; Effetti della presenza della psicologa sulla spesa sanitaria; Risultati quantitativi di un'esperienza analoga)
Luigi Solano, Michela Di Trani, Riflessioni conclusive e prospettive future
(Fattibilità dell'iniziativa, da tutti i punti di vista; Risultati dell'iniziativa; Dare senso al sintomo; L'istituzione di uno psicologo di base; La relazione medico-paziente: valutazione e formazione; Prospettive future)
Mario Bertini, Postfazione. Lo "psicologo di base" nel contesto della psicologia della salute
(Il modello bio-psico-sociale e le conseguenze sul piano scientifico; Conseguenze scientifiche della definizione della salute come "stato di ben-essere fisico, psichico e sociale; La presenza dello psicologo nelle cure primarie, sul piano internazionale; Conclusioni)
Appendice. Interventi effettuati dalle psicologhe nei rispettivi studi di medicina generale nel corso del triennio 2008-2010
Psicologa 1; Psicologa 2; Psicologa 3; Psicologa 4
Bibliografia
Gli autori.


  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità