La lunch session trifasica. Uno strumento per e oltre i DCA
Autori e curatori
Contributi
Gianmarco Manfrida, Maurizio Martorelli, Carmine Saccu
Collana
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 160,      1a edizione  2013   (Codice editore 1250.214)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21,00
Disponibilità: Buona





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14,99
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
La proposta della lunch session trifasica risponde alla necessità di adeguare ai tempi attuali e al contesto italiano uno degli strumenti più utili nel panorama della terapia familiare dei Disturbi del Comportamento Alimentare.
Utili Link
Il Cittadino Se la terapia si fa davanti a un piatto di pasta (di Andrea Ferrari)… Vedi...
Vedi...
Presentazione del volume

Messa a punto da Minuchin nella metà degli anni '70, la lunch session è stata pensata, nell'ambito degli interventi sui Disturbi del Comportamento Alimentare, come un'occasione per trasferire nel setting una situazione quotidiana del familiare.
La proposta della lunch session trifasica risponde alla necessità di adeguare ai tempi attuali e al contesto italiano uno degli strumenti più utili ma meno valorizzati, messi a punto nel panorama della terapia familiare.
La scelta di mangiare all'interno del setting con il sistema familiare risponde all'obiettivo di attivare un momento di confronto e di incontro complementare allo scenario clinico ortodosso: si prova a portare dentro la scena dell'attore-terapeuta quello che accade sulla scena del quotidiano familiare. Dal racconto, dalla presentazione, dalla consumazione del cibo scaturisce per tutto il sistema familiare e terapeutico un viaggio nel tempo che è occasione di osservazione, di conoscenza, di confronto e di azione, ricco di implicazioni per il lavoro terapeutico.
Il testo propone un uso della lunch session trifasica anche oltre il terreno specifico dei DCA, innanzitutto con sistemi che presentino problematiche legate ai processi di svincolo e di individuazione, sulle tematiche del lutto e della dipendenza.

Luca Vallario, psicologo, psicoterapeuta ad orientamento sistemico-relazionale, didatta caratterizzante della Scuola Romana di Psicoterapia Familiare di Roma, socio ordinario didatta della Società Italiana di Psicoterapia Relazionale, presidente del Centro Psyche onlus di Latina, docente dell'Istituto Campano di Psicologia Giuridica. Svolge attività clinica in ambito privato. Si occupa di ricerca, di formazione e lavora come CTU presso il Tribunale di Latina. Per i nostri tipi ha pubblicato Naufraghi nella rete. Adolescenti e abusi mediatici (2008), Il cronogramma. Uno strumento per la psicoterapia (2010), La scultura della famiglia. Teoria e tecnica di uno strumento tra valutazione e terapia (2011).

Indice


Carmine Saccu, Presentazione
Gianmarco Manfrida, Prefazione trifasica
Maurizio Martorelli, Introduzione
Note dell'autore
Parte I
La psicoterapia tra arte e scienza
(Flavia: da Babilonia a Vienna; La psicoterapia come cambiamento; La psicoterapia come scienza artistica; La psicoterapia come metafora)
Il terapeuta e il setting
(Il terapeuta dallo specchio al Sé; Il potere del terapeuta-attore; Il setting: contenuto e contenitore della terapia; Setting epistemologico e setting clinico; Il setting come spazio metaforico; Il setting come spazio sperimentale)
Mangiare oltre il cibo
(Le metafore del mangiare; Mangiare patologico; I DCA come metafore)
La lunch session trifasica
(La terapia dei DCA; La lunch session di Minuchin; La tavola come setting naturale; La lunch session: il modello trifasico)
Parte II
Criteri di presentazione dei casi
Storie di straordinaria alimentazione
(I Cerchio: l'ortoressia per lo svincolo; I Quadrato: il partito dell'Io nella confusione; I Rettangolo: il rito del cibo; I Triangolo: il blocco nel cambiamento)
Conclusioni
Bibliografia
Filmografia.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi
  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Segnalazioni

    Pubblicità