Aldo Moro nella dimensione internazionale. Dalla memoria alla storia
Autori e curatori
Contributi
Antonio Armellini, Abram de Swaan, Harris Memel-Fote, Carla Meneguzzi Rostagni, Marco Montefalcone, Andrea Negrotto di Cambiaso, Leopoldo Nuti, Luciano Tosi, Odd Arne Westad
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 176,      1a edizione  2013   (Codice editore 1581.12)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 24,00
Disponibilità: Limitata




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820421212
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 17,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856868906
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Frutto di un convegno promosso in occasione del trentennale della morte di Aldo Moro, il testo tenta di superare le molte interpretazioni parziali e riduttive dello statista, aprendo spazi per una lettura critica, equilibrata e storicamente fondata, della sua figura.
Presentazione del volume

Aldo Moro, presidente del Consiglio e ministro degli Esteri durante un arco temporale che va dal 1963 al 1976, ha speso tutte le sue energie e la sua autorevolezza per fare dell'Italia una presenza attiva sui diversi fronti della scena internazionale in un momento di grandi trasformazioni di carattere planetario, dovendosi oltretutto misurare con un insieme di pregiudizi e di stereotipi, per così dire, anti-italiani. Peraltro, anche sulla sua persona e sul suo modus operandi si sono prodotti nel tempo numerosi luoghi comuni, ai quali non sono estranee le drammatiche circostanze della strage di via Fani, del suo rapimento e del suo assassinio.
La questione che oggi si pone - e che l'Accademia di Studi Storici Aldo Moro ha affrontato sin dall'inizio del suo impegno culturale e scientifico, nel lontano 1983 - è dunque quella di superare definitivamente le molte interpretazioni parziali e riduttive dello statista, aprendo spazi per una lettura critica, equilibrata e storicamente fondata, della sua figura.
I saggi contenuti in questo volume - in gran parte elaborati per il convegno promosso nel 2008 dall'Accademia in occasione del trentennale della morte dello statista - si muovono in questa direzione. Essi infatti contribuiscono, per la parte relativa alla politica estera, a quella che alcuni storici italiani hanno definito una svolta negli studi su Aldo Moro, finalmente caratterizzati da una ampia e sistematica applicazione della storiografia. Questa svolta rappresenta anche un fondamentale passaggio per giungere a una maggiore comprensione di un periodo cruciale e complesso della storia del Paese.

Alfonso Alfonsi è tra i promotori dell'Accademia di Studi Storici Aldo Moro e da dieci anni ne è presidente. Sociologo, ha una esperienza pluriennale nel campo della formazione post-universitaria e della ricerca sociale in Africa, Asia e Stati Uniti. Esperto di etica della scienza nel comitato di valutazione etica della Commissione europea, ha svolto numerose consulenze presso le Nazioni Unite. Impegnato nella ricerca storiografica sul pensiero e l'opera di Aldo Moro, ha realizzato l'intervista a George Mosse, "L'opera di Aldo Moro nella crisi della democrazia parlamentare in Occidente", pubblicata in A. Moro, L'intelligenza e gli avvenimenti: testi 1959-1978, a cura di G. Quaranta, Garzanti, Milano, 1979.

Indice


Alfonso Alfonsi, Introduzione
Odd Arne Westad,
La visione internazionale di Aldo Moro nei mutamenti degli Anni Settanta
Antonio Armellini,
La politica estera di Aldo Moro: spunti per una riflessione
Leopoldo Nuti, La politica estera italiana negli anni della distensione. Una riflessione
Luciano Tosi,
Africa e Mediterraneo nella diplomazia multilaterale di Aldo Moro
Carla Meneguzzi Rostagni,
Il progetto europeo di Aldo Moro
Abram de Swaan,
Aldo Moro e l'emergere di una "coscienza umana" mondiale
Marco Montefalcone,
La politica estera di Aldo Moro: un contributo per un'interpretazione sociologica
Andrea Negrotto di Cambiaso,
Appunti. Per un ricordo di Aldo Moro
Harris Memel-Fotê,
Elementi per un'antropologia degli eroi della democrazia moderna
Indice dei nomi
Gli autori
Elenco delle sigle.