La Forma del Formatore. La Grafologia rintraccia il profilo del Formatore
Contributi
Pier Sergio Caltabiano
Argomenti
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 144,      1a edizione  2014   (Codice editore 25.2.28)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 19,00
Disponibilità: Buona





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 12,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 12,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
30 formatori autorevoli e di comprovata esperienza hanno offerto alle autrici le loro scritture, per una ricerca volta a delineare, attraverso il metodo grafologico morettiano, il profilo professionale del formatore manageriale “d’eccellenza”.
Utili Link
Attualità Grafo-logica Recensione (di Silvia De Luca)… Vedi...
Presentazione del volume

La Grafologia incontra la Formazione: 30 formatori autorevoli e di comprovata esperienza hanno offerto alle due autrici le loro scritture, per una ricerca volta a delineare, attraverso il metodo grafologico morettiano, il profilo professionale del formatore manageriale "d'eccellenza". Dallo studio è emerso un "nucleo fondamentale" di prerogative comuni a tutti i formatori (cui corrisponde un definito gruppo di segni grafologici) a cui si accompagnano una serie di variabili individuali che rendono unico ed originale ogni soggetto pur nello svolgimento della medesima professione.
Nel testo viene inoltre descritto uno strumento grafico che consente di mettere a fuoco, in modo semplice e immediato, l'orientamento attitudinale dello scrivente, i punti di forza e gli aspetti che invece possono essere potenziati proprio nell'ambito di un percorso formativo.
Come rileva Pier Sergio Caltabiano nella sua Prefazione: "Questo libro, se da una parte facilita nei grafologi l'accesso interpretativo a una comunità professionale che identifica la propria missione nello sviluppo degli apprendimenti, dall'altra genera nei formatori l'interesse nei confronti di un approccio affascinante seppure enigmatico ai più, qual è quello grafologico".

Alessandra Bartolini, consulente grafologa iscritta AGP (Associazione Grafologi Professionisti), ha svolto gli studi seguendo gli indirizzi Professionale/Aziendale e dell'Età Evolutiva presso al Scuola Superiore di Grafologia AGAS di Bologna. Nel 2011 ha discusso la tesi "La forma del formatore" da cui ha tratto origine il presente testo, all'interno del quale è descritto e applicato lo strumento grafico di orientamento nelle tre aree attitudinali (su base grafologica) da lei ideato.
Alessandra Cervellati si è diplomata Grafologa Aziendale nel 2002 presso la Scuola Superiore di Grafologia AGAS di Bologna, in cui ha svolto attività di docente fino al 2012. Counselor Relazionale Grafodinamico, è consulente grafologo presso aziende di rilevanza nazionale per la selezione, l'orientamento e lo sviluppo del personale. Collabora al progetto "Le stanze delle emozioni" rivolto ad imprenditori e manager per la gestione emotiva in azienda e a un progetto pilota in alcune scuole medie primarie e secondarie finalizzato all'orientamento scolastico attraverso lo strumento grafologico.

Indice


Pier Sergio Caltabiano, Prefazione
Introduzione
Formazione in azione
La Grafologia si presenta
(Un po' di storia; Cos'è la scrittura per il grafologo; Ambiti di applicazione del metodo grafologico; La grafologia in azienda)
Profilo grafologico del formatore professionale
(Percorso e modalità di ricerca e analisi; Segni "non segni"; Segni fondamentali; Segni diversificanti; Convergenza e divergenze; I quattro temperamenti morettiani; Segni funzionali d'Assalto; Segni assenti giustificati)
Interazione fra grafologia e formazione
(Utilizzo della Grafologia in ambito formativo; Strumento pratico di "orientamento attitudinale"; Descrizione del grafico; Area Tecnico-Teorica, o del Sapere; Area Relazionale-Pratica o del Saper fare; Area Espressivo-Creativa o del Saper essere)
Considerazioni finali
Esempi di scritture
I Formatori
Bibliografia.


Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access