Psicologi in ospedale. Percorsi operativi per la cura globale di persone
Autori e curatori
Contributi
Lucia Alfano, Ida Calamaro, Andrea Cappabianca, Raffaella Cozzolino, Verbena Cucuzza, Ilaria d'Alessandro, Federica De Angelis, Rosanna De Feudis, Nicoletta De Stefano, Teresa Di Gennaro, Nicola Ferrari, Fabiana Gallo, Gelsomina Lo Cascio, Raffaella Manzo, Mariella Pratillo, Roberta Vacca
Collana
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 266,      1a edizione  2014   (Codice editore 1250.235)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 32,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 21,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 21,99
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Il volume descrive le attività di psicologi in diversi reparti ospedalieri e afferma il diritto a una cura che comprenda anche la sofferenza psicologica. Un testo rivolto a psicologi ma anche a medici, operatori e, altresì, a manager e direttori ospedalieri, per confrontarsi in un dialogo pluridisciplinare con un modello e un’esperienza operativa originale.
Utili Link
Il Mattino Il malato come persona: lo psicologo in corsia (di Carmela Maietta)… Vedi...
S.I.P.P.R. News Recensione (di F. Di Paola)… Vedi...
Stateofmind.it Recensione (di Annalisa Bertuzzi)… Vedi...
Presentazione del volume

Un ospedale moderno è davvero attento ai bisogni emotivi di pazienti e familiari? Esiste un ospedale "psychologically correct"? Chi sono i medici, gli infermieri, i direttori, come persone, prima che come professionisti? A cosa serve uno psicologo in ospedale? Come si comporta un terapeuta familiare? Come ricordare che ogni ammalato ha una famiglia e che ogni malattia è sempre familiare, per impatto, ricadute e risorse? Tale consapevolezza come muta l'approccio operativo?
La medicina è sempre più personalizzata ed attenta ai bisogni soggettivi dei pazienti. Riconosce il ruolo dei fattori emozionali, psicologici, relazionali sul decorso delle patologie organiche come parti integranti del sistema-individuo. Scompare la concezione della malattia come singolo oggetto di cura a favore di un'ottica globale, in cui la relazione è il nodo centrale nei processi clinici. L'approccio sistemico appare necessario per governare il processo di umanizzazione delle strutture sanitarie.
Tale mutamento radicale - culturale, tecnologico e di politica sanitaria - trova però molte resistenze a tradursi in modelli operativi sistematizzati. Agli psicologi non spetta solo la cura degli aspetti emotivi, né possono da soli mutare il sistema ospedaliero, eppure il nostro contributo è imprescindibile.
Il volume, ispirato da tali riflessioni, descrive le attività di psicologi in diversi reparti ospedalieri ed afferma il diritto ad una cura che comprenda anche la sofferenza psicologica.
È rivolto a psicologi ma anche a medici, operatori e, altresì, a manager e direttori ospedalieri, per confrontarsi in un dialogo pluridisciplinare con un modello e un'esperienza operativa originale.

Alberto Vito, psicologo, psicoterapeuta familiare, sociologo, dirige l'UOSD di Psicologia Clinica presso l'AORN Ospedali dei Colli (NA). Didatta della Scuola Romana di Psicoterapia Familiare, è stato giudice onorario Tribunale per i Minorenni (Napoli); componente Commissione Nazionale Aids (Ministero della Salute); supervisore Équipe Inter-aziendale Terapia Familiare (Ancona). È autore di oltre 100 pubblicazioni, tra cui i volumi: La perizia nelle separazioni. Guida all'intervento psicologico (Angeli, 2009), Affetti Speciali. Uno psicologo (si) racconta (Psiconline, 2012) e Vicende familiari e giustizia (Sallustiana, 2005).

Indice


Alberto Vito, Introduzione
(Che cosa è un ospedale?; Da dove nasce il libro. La nostra storia ed il nostro presente; La struttura del volume)
Alberto Vito, Raffaella Cozzolino, La psicologia ospedaliera
(L'evoluzione della medicina; Dal riduzionismo alla medicina dei sistemi; I fondamenti della psicologia della salute; La psicologia ospedaliera; Gli obiettivi dell'intervento psicologico; Le forme organizzative: l'Unità Operativa di Psicologia nell'Azienda Ospedaliera; Conclusioni; Bibliografia)
Teresa Di Gennaro, Raffaella Cozzolino, I bisogni psicologici del paziente ospedalizzato e della sua famiglia
(Introduzione; Aspetti psicologici dell'ospedalizzazione; La famiglia e le reazioni alla malattia organica; Bibliografia)
Andrea Cappabianca, Il ruolo della psicologia nell'umanizzazione delle strutture sanitarie e i rapporti con il volontariato
(Premessa; L'umanizzazione dell'ospedale; Umanizzazione, psicologia e volontariato; Conclusioni; Bibliografia)
Lucia Alfano, Alberto Vito, L'evoluzione dell'assistenza psicologica al paziente Hiv positivo
(Introduzione; Dati epidemiologici; Il nostro modello d'intervento; Conclusioni; Bibliografia)
Verbena Cucuzza, Federica De Angelis, Intervento psicologico in Terapia Intensiva Neonatale. La gestione della morte in T.I.N.
(Cosa è una T.I.N.?; In cosa consiste l'intervento psicologico in una T.I.N.?; La gestione della morte del neonato in T.I.N.; Bibliografia)
Rossana De Feudis, Le molteplici dimensioni della psiconcologia
(Premessa; Trauma e disagio psicologico; L'impatto sulla coppia e sulla famiglia; La psico-riabilitazione; L'intervento psicologico con gli operatori sanitari; Bibliografia)
Raffaella Manzo, Quando la psicologia incontra l'oncologia: quale relazione di cura?
(I fondamenti della psiconcologia; Lo psicologo in oncologia: l'esperienza nel Dh Pneumoncologico; Bibliografia)
Ilaria d'Alessandro, Teresa Di Gennaro, Il paziente laringectomizzato: aspetti psicologici e prospettive di intervento
(Premessa; Le caratteristiche della malattia; Le attività dello psicologo; La ricerca; Conclusioni e prospettive future: il "servizio ideale"; Bibliografia)
Mariella Pratillo, Un cuore che cambia: implicazioni psicologiche del trapianto
(Introduzione; Il trapianto pediatrico; Il trapianto cardiaco nell'adulto; La necessità dell'assistenza psicologica; Bibliografia)
Lucia Alfano, Ilaria d'Alessandro, L'intervento psicologico in riabilitazione cardiologica
(Premessa; Correlazione tra cardiopatie e fattori psichici. L'importanza dell'intervento psicologico; L'intervento nel reparto di Riabilitazione Cardiologica; Conclusioni; Bibliografia)
Nicoletta De Stefano, Gelsomina Lo Cascio, L'intervento psicologico nella lotta al tabagismo in contesto ospedaliero
(Gli interventi antifumo all'interno degli ospedali. Il nostro punto di vista; Definizioni di tabagismo; I metodi di disassuefazione; I Centri Antifumo; La storia delle nostre attività; Le ricerche dell'U.O.S.D. di Psicologia Clinica; Bibliografia)
Ida Calamaro, Fabiana Gallo, L'attività di psicoterapia ambulatoriale in ambito ospedaliero
(Premessa; La psicoterapia per pazienti ambulatoriali: uno spazio riservato al disagio psicologico; La ricerca e i suoi risultati; Un caso clinico; Conclusioni; Bibliografia)
Fabiana Gallo, Ruolo e funzioni dello psicologo nella terapia del dolore e nelle cure palliative
(Introduzione; Il dolore; La lotta al dolore; Le cure palliative; Dolore e psicologia; Conclusioni; Bibliografia)
Nicola Ferrari, In terra straniera. Il travaglio del lutto, la narrazione, l'ospedale
(La competenza relazionale; La narrazione in ospedale; La Narrazione Guidata: un nuovo approccio; Le testimonianze degli operatori volontari)
Roberta Vacca, Per una carta d'identità dello psicologo-formatore in ambito ospedaliero
(Obiettivo; Una ricognizione dell'approccio sistemico nella dinamica di gruppo interfunzionale; Il ruolo della soggettività; Le best-practices: gli strumenti del conflict management e dello stress management; Conclusioni; Bibliografia).


  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità