Attori e territori del welfare. Innovazioni nel welfare aziendale e nelle politiche di contrasto all'impoverimento
Contributi
Elena Macchioni, Alessandro Martelli, Giovanni Maria Mazzanti, Jamel Napolitano, Matteo Orlandini, Roberta Paltrinieri, Maria Chiara Patuelli, Riccardo Prandini
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 208,      1a edizione  2014   (Codice editore 1529.2.123)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 27,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891710505
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 19,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891720276
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Il volume è frutto del Tavolo Tematico “fareWELfare” della Fondazione Alma Mater, che ha messo in comunicazione le professionalità dell’Università di Bologna, le realtà imprenditoriali di successo, le buone prassi aziendali, gli attori chiave della società civile e le istituzioni, creando gruppi di lavoro interessati a individuare e discutere le priorità in termini di politiche e le esigenze in termini di servizi in risposta ai nuovi rischi sociali.
Presentazione del volume

Nello scenario dell'attuale crisi, le politiche di welfare europee oscillano tra azioni di ridimensionamento (retrenchment) e forme innovative di riconfigurazione (recalibration). Le politiche sociali si contraggono per effetto della minore spesa pubblica, dell'incapacità di intercettare nuovi rischi sociali, di scelte politiche "austere". Allo stesso tempo è in corso un tentativo di emersione di forme innovative e non convenzionali di protezione e promozione sociale, che affiancano e integrano il welfare pubblico e rappresentano un'opportunità per consolidare e formalizzare reti e relazioni. In particolare sembrano essere due gli assi portanti di questa innovazione: la pluralizzazione degli attori e la dimensione territoriale.
Per tale motivo il volume dedica una parte della sua analisi al welfare aziendale e al nuovo protagonismo delle imprese nel campo delle politiche di welfare, un'altra alle politiche di contrasto alla povertà, avendo come orizzonte di lettura la realtà bolognese.
Il lavoro di ricerca è frutto del Tavolo Tematico "fareWELfare" della Fondazione Alma Mater, che ha messo in comunicazione le professionalità dell'Università di Bologna, le realtà imprenditoriali di successo, le buone prassi aziendali, gli attori chiave della società civile e le istituzioni, creando gruppi di lavoro interessati a individuare e discutere le priorità in termini di politiche e le esigenze in termini di servizi in risposta ai nuovi rischi sociali.

Roberto Rizza è docente di Sociologia economica e di Politiche del lavoro nell'Università di Bologna. Coordina il programma di ricerca fareWELfare della Fondazione Alma Mater. È vice-direttore della rivista Sociologia del lavoro. Tra le sue pubblicazioni Le politiche del lavoro (con E. Gualmini, Il Mulino).
Francesco Bonvicini è direttore corporate HR presso Alfa Wassermann. È stato direttore del personale in Bonfiglioli Riduttori. Ha collaborato e collabora in qualità di docente nell'area Risorse Umane con STOGEA, CTC, Efeso, SINNEA International, Profingest, Alma Graduate School e Professional Datagest. Coordina il programma di ricerca fareWELfare della Fondazione Alma Mater.

Indice
Francesco Bonvicini, Roberto Rizza, Presentazione. Il programma di ricerca "fareWELfare"
Parte I. Mutamenti socio-economici, riconfigurazione e territorializzazione delle policies
Roberto Rizza, Politiche di welfare e nuovi rischi sociali
Elena Macchioni, Dalla responsabilità sociale d'impresa alla corporate citizenship: il welfare aziendale come modalità complessa di interscambio tra impresa e territorio
Riccardo Prandini, Welfare aziendale territoriale: semantiche, innovazioni e primi esempi
Giovanni Maria Mazzanti, La dimensione economico-finanziaria del welfare aziendale, contrattuale e territoriale
Alessandro Martelli, Le politiche socio-assistenziali in Italia: caratteri, dinamiche e questioni aperte
Roberta Paltrinieri, Per una storia sociale dei consumi in Italia: dal dopoguerra alla società della crisi
Parte II. Dalle imprese al territorio: le possibilità di un welfare aziendale territoriale
Matteo Orlandini, Modelli di welfare aziendale e vettori di azione territoriale a Bologna
Matteo Orlandini, Lo scambio sociale come accoppiamento tra contrattazione di secondo livello e welfare aziendale: il caso bolognese
Parte III. Percorsi di impoverimento e policies di livello locale per adulti in difficoltà
Jamel Napolitano, La vulnerabilizzazione degli adulti con carichi familiari: dal livello nazionale alla situazione bolognese
Jamel Napolitano, Maria Chiara Patuelli,
Misure di contrasto all'impoverimento adulto a Bologna e provincia
Bibliografia di riferimento.