Nel complesso mondo del welfare

Idee, metodi e pratiche

Autori e curatori
Contributi
Felice Addeo, Sabato Aliberti, Gianmaria Bottoni, Emiliana Mangone, Claudio Marra, Rossella Trapanese
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 186,      1a edizione  2016   (Codice editore 1130.324)

Nel complesso mondo del welfare. Idee, metodi e pratiche
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891741219

In breve

Facendo propri i riferimenti al principio di sussidiarietà e alla centralità della persona, la ricerca li assume come criteri per misurare la coerenza tra idee, metodi e pratiche nel welfare, dal cui confronto sono emersi malintesi, aporie e paradossi, riscontrati empiricamente nelle attività di programmazione, progettazione, valutazione e misurazione.

Presentazione del volume

Nel complesso mondo del welfare nasce dalle attività e dal confronto di un ampio gruppo di ricerca dell'Osservatorio Politiche Sociali dell'Università degli Studi di Salerno.
Lo studio entra nel vivo della svolta federalista del welfare state in Italia e delle sue problematiche, collegandosi, in termini di processi e contenuti, al più ampio contesto storico-sociale e politico-economico dell'Europa.
Facendo propri i riferimenti al principio di sussidiarietà e alla centralità della persona, la ricerca li assume come criteri per misurare la coerenza tra idee, metodi e pratiche nel welfare, dal cui confronto sono emersi malintesi, aporie e paradossi, riscontrati empiricamente nelle attività di programmazione, progettazione, valutazione e misurazione.
Le buone idee possono essere anche rovesciate dalle scelte politiche, dalle reali regole del gioco, dall'agire per interesse, dai rapporti di forza e di potere, che si possono intensificare e modificare durante una crisi economica. L'etica può separarsi dalla politica, come la ricerca dell'efficienza può comportare la perdita dell'efficacia, specialmente se incanalata in una deriva tecnicista, messa alle dipendenze del Mercato.
Il volume, però, vuole anche essere un inno al pensiero e un invito al cambiamento culturale, rivolto non solo agli studiosi, ma anche ai politici, agli amministratori, al Terzo settore, all'intera società civile. Si tratta di ripartire dal concetto di sussidiarietà per restituire senso e significato alla dignità della persona, alla sua libertà e alla sua autonomia. Da questo, poi, allestire un nuovo "banco di prova" e lavorare per un welfare davvero creativo e socialmente sostenibile.

Massimo Del Forno insegna Sociologia del mutamento e Sociologia del corpo presso l'Università degli Studi di Salerno dove è membro dell'Osservatorio Politiche Sociali nel Dipartimento di Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo Modernità e sviluppo, Liguori, 2004.

Indice

Massimo Del Forno, Introduzione
(Welfare in sofferenza; Ripensare il welfare; Persona, Stato e Mercato nelle ipotesi di welfare; La domanda e l'offerta nelle politiche di welfare; Programmare dalle norme; Progettare nel sociale: soffiare ai due estremi di una canna; Fattori oggettivi e soggettivi della coesione sociale)
Massimo Del Forno, Etica, politica ed economia nella storia sociale del welfare in Europa
(Andare verso, ritornare a...; Sostenibilità e innovazione, risolvere i malintesi; Etica e politica della sussidiarietà nel MSE; Welfare e Mercato, storia di una dipendenza; Dal metodo alle pratiche: il caso dell'Italia; Per concludere)
Claudio Marra, La persona e il welfare
(Introduzione; Il paradigma personalizzante; Ripensare il legame sociale; Cittadinanza e partecipazione; Valorizzare la persona attraverso il welfare; L'investimento sociale e le capabilities)
Rossella Trapanese, Welfare: dalla complessità alla sostenibilità sociale
(Premessa; Quale domanda e quale offerta; Dalla complessità alla sostenibilità; Dignità e responsabilità sociale; Alcuni input per la costruzione della sostenibilità sociale; Riflessioni conclusive)
Emiliana Mangone, Implicazioni normative e istituzionali nello sviluppo integrato del welfare
(Il quadro normativo e istituzionale; Il nuovo sistema di welfare e le linee di programmazione della Regione Campania; Verso quale welfare?; Considerazioni finali)
Sabato Aliberti, Temi e prospettive della progettazione nel sociale
(Il frame di riferimento; Processi decisionali e nuovi modelli di governance; Programmare, progettare e valutare; Progettazione e progetto; Progettare servizi alla persona; La valutazione dei programmi e dei progetti; Conclusioni)
Felice Addeo, Gianmaria Bottoni, Coesione Sociale e regimi di welfare. Un'indagine empirica sugli Stati dell'Unione Europea
(Come rilevare il benessere di una Nazione: andare oltre il PIL; Il concetto sociologico di Coesione Sociale; La Coesione Sociale e gli altri concetti di welfare; La Coesione Sociale tra Accademia e Istituzioni: visioni a confronto; La definizione operativa della Coesione Sociale: una proposta alternativa; La "misura" della Coesione sociale; Conclusioni)
Bibliografia
Gli autori.