Biofeedback, emozione e malattia. Il ruolo del feedback fisiologico nella genesi e nella terapia dei disturbi emotivi e psicosomatici
Autori e curatori
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 324,      1a edizione  1982   (Codice editore 1222.37)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 45,50
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820447700

Presentazione del volume

G. Chiari (Firenze, 1948). è stato fra i primi in Italia ad occuparsi degli aspetti teorici e clinici del biofeedback. Ha lavorato per diversi anni in questo campo presso l'Istituto di clinica psichiatrica dell'Università di Roma ed è stato nel 1978 tra i fondatori della Società italiana di biofeedback, di cui fa parte del comitato direttivo ed è uno del docenti. E' particolarmente interessato ali' applicazione delle tecniche di biofeedback, seguendo un approccio cognitivista, all'interno della terapia cognitivo-comportamentale, come dimostrano numerose pubblicazioni anche in questo settore. E' fra gli organizzatori e fondatori del Centro di psicoterapia comportamentale di Roma, il cui obiettivo è l'integrazione tra terapia del comportamento e terapia cognitiva.

Indice

• Il ruolo del feedback fisiologico nel processo emotivo e nei disturbi psicosomatici
• Elementi di psicofisiologia generale e clinica
• Aspetti fisiologici e cognitivi nelle teorie dell'emozione
• Elementi per un modello cognitivo-comportamentale dei disturbi psicosomatici
• Aumentato feedback sensoriale e autocontrollo fisiologico
• Aspetti teorici del biofeedback
• Elementi di tecnica psicofisiologica, di S. Bianco
* significato e funzione dei potenziali bioelettrici;
* la rilevazione e la misura delle variabili psicosiologiche;
* tecnica elettromiografica EMG e controllo volontario della tensione muscolare;
* tecnica elettroencefalografica EEG e controllo volontario dei ritmi elettrici cerebrali;
* tecniche elettrodermografiche e controllo volontario dell'attività elettrodermica EDA;
* tecniche di rilevazione e controllo volontario della temperatura cutanea;
* tecniche di rilevazione e controllo volontario della pressione arteriosa;
* tecnica elettrocardiografica EKG e controllo volontario della frequenza cardiaca;
* tecnica di rilevazione e controllo volontario della risposta pletismografica;
* tecnica di rilevazione e controllo volontario dell'erezione del pene;
* tecniche ed applicazioni varie
• Procedura di trattamento
• Applicazioni terapeutiche del biofeedback
* fattori terapeutici nelle tecniche di biofeedback;
* la costituzione di una "Behavioral Medicine";
* una digressione: le tecniche orientali di meditazione;
* implicazioni terapeutiche della nozione di "patterning" dei processi fisiologici;
* diffusione delle applicazioni terapeutiche del biofeedback
• Le tecniche di biofeedback in neurologia e in terapia della riabilitazione disturbi neuromuscolari: epilessia
• Le tecniche di biofeedback in medicina psicosomatica
* disturbi cardiovascolari: disturbi dell'apparato respiratorio;
* disturbi a carico delle funzioni gastrointestinali;
* disturbi a carico delle risposte sessuali;
* disturbi mestruali;
* disturbi disendocrini e dismetabolici
• Le tecniche di biofeedback in psichiatria e in psicoterapia comportamentale
* trattamento del disturbi psicofisiologici su base ansiosa;
* il biofeedback in un'ottica cognitivo-comportamentale
• Appendici: Bibliografia essenziale ragionata
• Il biofeedback in Italia
• Case costruttrici di apparecchi per biofeedback
• Esercizi di rilassamento
• La Locus of Control Scale di Rotter.






newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi