Le comunità per minori. Un modello pedagogico
Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche. Textbook, strumenti didattici. Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 192,   2a ristampa 2017,    1a edizione  2015   (Codice editore 940.12)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 24,00
Disponibilità: Buona





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 17,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: ,00 ,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions

In breve
Cos’è una comunità per minori? Esiste un modello pedagogico di riferimento? Quali gli strumenti e i metodi? In quale direzione porta l’attuale processo di differenziazione delle comunità? Il volume è una guida per chi desideri intraprendere un itinerario nel mondo delle comunità per minori: dalle problematiche storico-legislative a quelle della pedagogia.
Presentazione del volume

Cos'è una comunità per minori? Esiste un modello pedagogico di riferimento? Quali gli strumenti e i metodi? In quale direzione porta l'attuale processo di differenziazione delle comunità?
Nella complessa matassa di domande che si aggrovigliano intorno alle strutture residenziali per minori, l'autrice orienta il lettore fra gli approcci presenti in letteratura e l'attuale dibattito sul tema arrivando a elaborare e proporre una nuova lettura del modello pedagogico di base delle comunità.
Una mappa concreta e sistematizzata di principi pedagogici che non mira a risposte definitive, o all'introduzione di nuove categorie educative, ma si delinea come uno sguardo pedagogico per creare ulteriori luoghi di riflessione e di ricerca.
Il volume è quindi una guida per chi desideri intraprendere un itinerario nel mondo delle comunità per minori: dalle lunghe e contorte strade storico-legislative agli ancora stretti sentieri tracciati dalla pedagogia.

Alessandra Tibollo, dottore di ricerca in Pedagogia presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore, collabora con l'insegnamento di Metodi e tecniche dell'intervento educativo con i minori presso la sede di Piacenza dell'Ateneo. Fondatrice della società cooperativa sociale Kairos Servizi Educativi www.kairos.pc.it presso la quale lavora come pedagogista, è coordinatrice della comunità educativa residenziale per minori K2 di Piacenza e di C.a.mino, gruppo di riferimento per l'accoglienza dei minori nel territorio di Piacenza.

Indice
Introduzione
La partenza
La comunità come strumento educativo: evoluzione e analisi
(Il passaggio da Istituto a Comunità; Alcune tappe legislative e lo scenario attuale; Dalla politica sociale alle azioni: le principali pratiche in atto)
L'incontro
Ripensare la comunità per minori: la valenza formativa del dispositivo
(Ricerca di modelli pedagogici di comunità; La nozione di dispositivo)
La ripartenza
Proposta di un modello pedagogico di base per la comunità per minori: una mappa dei principi
(Le dimensioni del soggetto e della relazione; Le dimensioni dell'organizzazione; Le dimensioni del processo)
Conclusione
Bibliografia
Ringraziamenti