Gli appalti pubblici dopo la legge sblocca cantieri. Una guida per operatori economici e stazioni appaltanti
Autori e curatori
Contributi
Paola Buonagura, Celeste Chiariello, Claudia Favaccio, Maurizio Antonio Pasquale Francola, Lucia Iannotta, Giovanni Fabio Licata, Ester Mariastella Santoro, Maria Pia Santoro, Vito Domenico Sciancalepore, Carla Sicurello, Alessandra Vallefuoco
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 270,      1a edizione  2019   (Codice editore 326.2)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 28.00
Disponibilità: Buona




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891788924
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 20.00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891795472
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Il volume analizza gli istituti del codice dei contratti pubblici maggiormente investiti dalla rilevante portata innovativa del d.l. 18 aprile 2019, n. 32 cvt. in L. 15 giugno 2019, n. 55, la c.d. normativa "sblocca cantieri". In questo modo il volume costituisce una guida operativa essenziale per operatori economici e stazioni appaltanti ed è un momento di confronto fondamentale per l’attività di difesa in giudizio degli avvocati. Michele Corradino, Presidente di Sezione del Consiglio di Stato, è attualmente componente dell’Autorità nazionale anticorruzione.
Presentazione del volume

Il volume analizza gli istituti del codice dei contratti pubblici maggiormente investiti dalla rilevante portata innovativa del d.l. 18 aprile 2019, n. 32 cvt. in L. 15 giugno 2019, n. 55, la c.d. normativa "sblocca cantieri".
In questo modo il volume costituisce una guida operativa essenziale per operatori economici e stazioni appaltanti ed è un momento di confronto fondamentale per l'attività di difesa in giudizio degli avvocati. Vengono, infatti, prese in esame le novità normative, inquadrandole in un esame generale dell'istituto cui segue un'analisi della giurisprudenza intervenuta sul punto, allo scopo di valutarne la perdurante validità e capacità orientativa nel nuovo contesto disciplinare.
Per ciascun istituto vengono poi individuati i decreti ministeriali e le linee guida dell'Anac ancora applicabili in quanto compatibili con il testo modificato del codice dei contratti pubblici.
Il volume nasce dalla collaborazione di un gruppo di giovani studiosi, magistrati, avvocati, funzionari pubblici, funzionari dell'Anac, viceprefetti che quotidianamente applicano la normativa sugli appalti e sono chiamati a darle un'interpretazione che garantisca legalità senza mai sacrificare l'efficienza amministrativa e la necessità di fare degli appalti volano di sviluppo e di occupazione nella nostra economia.
I dati del 2018 ci dicono che gli appalti valgono oltre 139 miliardi senza neppure considerare l'indotto. Costituiscono una leva di politica industriale di forza straordinaria e possono dare ricchezza al nostro Paese e servizi ed opere pubbliche migliori ai cittadini. Dare alle norme un senso che spinga a fare bene e legalmente piuttosto che a non fare, come tante volte abbiamo visto in questi anni, è ciò a cui con quest'opera gli Autori vogliono contribuire.

Michele Corradino Presidente di Sezione del Consiglio di Stato è attualmente componente dell'Autorità nazionale anticorruzione. È stato capo di gabinetto dei Ministeri dell'Ambiente, delle Politiche agricole alimentari e forestali e dell'Attuazione del programma di governo nonché consigliere giuridico del Ministero della Giustizia. Prima di entrare in Magistratura ha fatto parte della vigilanza della Banca d'Italia. È autore di diverse monografie di diritto amministrativo (I nuovi appalti pubblici, La responsabilità della pubblica amministrazione, Il procedimento amministrativo), di manuali (Manuale di diritto amministrativo e Come si scrive la sentenza amministrativa) nonché del saggio non giuridico sul tema della corruzione È normale...lo fanno tutti. Storie dal vivo di affaristi, corrotti e corruttori.

Indice
Michele Corradino, Introduzione
Michele Corradino, I. Il sistema normativo di regolazione dei contratti pubblici dopo la Legge Sblocca Cantieri
(Introduzione; Le fonti abrogate ma in vigore fino all'emanazione del regolamento; Il regolamento unico e gli effetti della sua entrata in vigore su decreti ministeriali e Linee guida attualmente vigenti; Decorrenza)
Giovanni Fabio Licata, II. Riflessioni sul sistema delle fonti del diritto dei contratti pubblici nella ricostruzione dottrinale e nella valutazione giurisprudenziale
(Le fonti del diritto dei contratti pubblici; La normazione diversa da quella primaria dopo il d.lgs. n. 50 del 2016; Linee guida e altri strumenti di regolamentazione flessibile nel codice dei contratti pubblici; Le Linee guida nel codice dei contratti pubblici dopo il decreto legge n. 32 del 2019; La reintroduzione dello strumento regolamentare come elemento di attuazione della disciplina primaria nella materia dei contratti pubblici; Efficacia del regolamento e perdurante rilevanza delle Linee guida nel diritto dei contratti pubblici: dimensione temporale della loro efficacia e relativo coordinamento materiale; L'efficacia "a tempo" di talune specifiche previsioni del decreto legge n. 32 del 2019)
Lucia Iannotta, III. La progettazione
(Introduzione; Evoluzione normativa; La progettazione nel d.lgs. n. 50/2016; La legge "sblocca cantieri")
Claudia Favaccio, IV. Gli affidamenti sotto-soglia
(Introduzione; Gli affidamenti sotto-soglia; La disciplina dei contratti sotto-soglia nel d.lgs. n. 50/2016; I contratti sotto-soglia nei sessanta giorni di vigenza del decreto sblocca cantieri; L. n. 55/2019 e modalità di svolgimento dell'affidamento dei contratti sotto-soglia; La (parziale) sostituzione delle Linee guida ad opera del regolamento unico recante disposizioni di esecuzione, attuazione e integrazione del codice dei contratti pubblici; Regime transitorio delle Linee guida Anac n. 4; Esame Linee guida n. 4 all'esito della riforma)
Ester Mariastella Santoro, V. I motivi di esclusione
(Introduzione; Inquadramento ed evoluzione normativa; L'ambito di applicazione dei motivi di esclusione; Le modifiche apportate alle singole cause di esclusione; La durata massima delle cause di esclusione; La prova del possesso dei requisiti di ordine generale)
Maria Pia Santoro, VI. I criteri di aggiudicazione
(Introduzione; I criteri di aggiudicazione ed il principio di equiordinazione; Le nuove direttive comunitarie: il superamento del principio di equiordinazione; L'utilizzo dei criteri di aggiudicazione nel nuovo codice dei contratti pubblici; Le modifiche apportate dal d.l. n. 32/2019 e dalla legge di conversione)
Vito Domenico Sciancalepore, VII. La verifica dell'anomalia delle offerte
(Introduzione; La verifica dell'anomalia delle offerte nel d.lgs. 50 del 2016 ante correttivo; La verifica dell'anomalia a seguito del d.lgs. 56 del 2017; Le modifiche introdotte dalla L. n. 55 del 2019, di conversione del decreto legge 18 aprile 2019, n. 32)
Vito Domenico Sciancalepore, VIII. I consorzi stabili
(Introduzione; Nozione di consorzio stabile; La comune struttura di impresa; La qualificazione dei consorzi stabili e il cumulo alla rinfusa)
Celeste Chiariello, IX. Il subappalto
(Il quadro normativo; L'art. 105 del d.lgs. n. 50/2016; La procedura di infrazione avviata dalla Commissione europea; Le novità introdotte dal c.d. decreto sblocca cantieri; La legge di conversione 14 giugno 2019, n. 55; I contrasti con il diritto europeo. I possibili scenari futuri)
Alessandra Vallefuoco, X. La crisi di impresa e i contratti pubblici
(Le novità del decreto cd. sblocca cantieri in tema di crisi di impresa e prosecuzione dei contratti pubblici; Il regime di esercizio provvisorio delle imprese fallite; La partecipazione alle nuove procedure di gara e la posizione delle imprese in concordato con effetti prenotativi (cd. in bianco); L'avvalimento rinforzato, Il raggruppamento di imprese e la posizione dell'impresa in concordato preventivo; La crisi di impresa e le cause di esclusione dalle procedure di gara)
Maurizio Antonio Pasquale Francola, XI. Il decreto legge "Sblocca Cantieri" e l'abrogazione del rito super-accelerato
(Le novità normative introdotte dal decreto legge "sblocca cantieri"; nel processo amministrativo: l'abrogazione del rito super-accelerato contemplato dall'art. 120 co. 2-bis e co. 6 bis c.p.a.; L'evoluzione giurisprudenziale dei rapporti tra ricorso principale e ricorso incidentale prima del rito "super-accelerato": le origini delle ragioni della successiva introduzione dei commi 2 bis e 6 bis nell'art.120 c.p.a.; L'introduzione del rito "super-accelerato" di cui all'art.120 co. 2 bis e co. 6 bis c.p.a.; I dubbi della giurisprudenza e le problematiche attuative sorte con riguardo al rito "super-accelerato"; Le problematiche conseguenti all'abrogazione del rito "super accelerato"; Il regime transitorio della nuova disciplina)
Vito Domenico Sciancalepore, XII. Le altre modifiche introdotte dalla legge "Sblocca Cantieri": la centralizzazione delle committenze
(Introduzione; La centralizzazione delle committenze nelle direttive 2014/24/UE e 2014/25/UE e nel Codice dei contratti pubblici; La centrale di committenza; Le aggregazioni di amministrazioni aggiudicatrici; Le acquisizioni in economia; Il regime speciale dei comuni non capoluogo di provincia; La sentenza del Tar Lombardia - Brescia, sez. I, 21 marzo 2019, n. 266 sulla gestione autonoma da parte degli enti locali delle procedure di gara; La sospensione dell'obbligo di centralizzazione degli acquisti per i comuni non capoluogo)
Ester Mariastella Santoro, XIII. Il mercato elettronico
(Le principali novità introdotte dalla L. n. 55/19)
Carla Sicurello, XIV. Commissione aggiudicatrice
(L'Albo dei componenti delle commissioni aggiudicatrici)
Carla Sicurello, XV. Il sistema unico di qualificazione degli esecutori di lavori pubblici
(L'inquadramento normativo. Cenni sul ruolo delle Società organismi di attestazione (Soa); Il primo intervento sulla funzione di natura pubblicistica delle Soa; Il secondo intervento sul periodo di attività documentabile dalle Soa)
Paola Buonagura, XVI. Il ritorno del collegio consultivo tecnico
(Premessa; Evoluzione normativa; Costituzione e composizione (Art. 1, commi 11-12, d.l. 32/2019); L'attività (Art. 1, commi 13-14, d.l. 32/2019); Criticità)
Autori


Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Pubblicità