Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
Le fiabe per... affrontare la solitudine.

Elvezia Benini, Giancarlo Malombra

Le fiabe per... affrontare la solitudine.

Un aiuto per grandi e piccini

C’è la solitudine del bambino, dell’adolescente, dell’anziano, del malato, dello straniero, quella di chi vive una separazione o di chi è vittima di stalking o di chi ha perso il lavoro. Il testo offre un rimedio utile a tutti: una raccolta di fiabe che aiuteranno a elaborare le sofferenze psichiche di una condizione diffusa.

Edizione a stampa

20,50

Pagine: 176

ISBN: 9788820404550

Edizione: 1a edizione 2012

Codice editore: 239.239

Disponibilità: Discreta

Pagine: 176

ISBN: 9788856857085

Edizione:1a edizione 2012

Codice editore: 239.239

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Chi si sente solo, soffre due volte: la prima per la solitudine in sé e la seconda per la delusione di veder fallire i propri tentativi di porsi in relazione con gli altri.
C'è la solitudine del bambino, quella dell'adolescente, quella dell'anziano, quella di chi vive o ha vissuto una separazione, quella dello straniero, quella di chi è più sensibile, quella di chi è vittima di stalking o di bullismo, quella di chi ha perso il lavoro, quella del malato...
Fermiamoci, e leggiamo una fiaba...
Attraverso la fiaba, possiamo elaborare sofferenze psichiche che oggi sono forse più laceranti, o semplicemente più visibili, di un tempo.
I piccoli e grandi lettori, sia quelli più "fragili" sia quelli già "forti", potranno identificarsi nei vari personaggi e, ritrovando le parti nascoste di sé, potranno recuperare l'energia necessaria a proseguire il cammino.
Ogni fiaba si presenta con una veste di facile accessibilità ed immediatezza emotiva per ogni lettore, specialista o no, ed è anticipata e seguita da un'analisi dettagliata che porta la fiaba stessa a essere utile nella vita di ciascuno.
Per grandi e piccini, per genitori e insegnanti, per psicologi ed educatori, per ogni persona che crede nell'importanza della comunicazione emotiva, prima ancora che in quella cognitiva e razionale: solo attraverso il cuore si può raggiungere la mente.
Il testo è corredato da illustrazioni della pittrice Lia Foggetti, da un'appendice di analisi di Franca Ruggeri e da spunti operativi per affrontare la solitudine.

Elvezia Benini , psicologa, psicoterapeuta e docente, si dedica alla formazione per insegnanti e genitori ed è consulente in ambito forense e per la Fondazione Umberto Veronesi, nonché già giudice onorario presso la Corte d'Appello di Genova, sezione minori. Per i nostri tipi ha pubblicato, con G. Malombra, Le fiabe per affrontare i distacchi della vita (2008), Le fiabe per sviluppare l'autostima (2009) e Le fiabe per vincere la paura (2010).
Giancarlo Malombra , dirigente scolastico e professore di Psicologia Sociale, dirige e organizza la formazione per operatori scolastici e sanitari e opera sulla prevenzione del disagio e della devianza minorile. Per i nostri tipi ha pubblicato, con E. Benini, Le fiabe per affrontare i distacchi della vita (2008), Le fiabe per sviluppare l'autostima (2009) e Le fiabe per vincere la paura (2010).



Cecilia Malombra, Punto di vista
Jole Baldaro Verde, Prefazione
Introduzione
(La solitudine nell'arco di vita; La solitudine come risorsa)
La solitudine buona e la solitudine cattiva
(La Sfinge; Spunti riflessivi)
La magia di un incontro
(Lo struzzo Giacomino; Spunti riflessivi)
3. L'introverso e l'estroverso: due modi diversi di vivere la solitudine
(L'usignolo impervio; Spunti riflessivi)
Il senso di solitudine: luci e ombre nelle sfumature dell'anima
(Asperger; Spunti riflessivi)
La solitudine come male inutile o fonte di conoscenza
(L'uomo che vendeva la luna; Spunti riflessivi)
La via del sogno: dalle immagini della notte nuovo senso
(Pulsatilla; Spunti riflessivi)
Il silenzio e la solitudine: un ponte necessario per l'energia vitale
(L'alchimista; Spunti riflessivi)
Beata solitudo, sola beatitudo! Beata solitudine, unica beatitudine!
(Santa Pazienza; Spunti riflessivi)
Riflessioni conclusive
Franca Ruggeri, Appendice. Investiamo nelle fiabe!
Spunti operativi
(Spunti di riflessione su di sé, sui rapporti con gli altri, per comprendersi meglio e migliorare le relazioni interpersonali; Spunti per l'immaginazione e la creatività)
Bibliografia.

Contributi: Jole Baldaro Verde, Franca Ruggeri

Collana: Le Comete

Argomenti: Autostima, autoconoscenza - Bambini, genitori

Livello: Guide di autoformazione e autoaiuto

Potrebbero interessarti anche