Coevoluzione 2.0 e Risorse Umane

Le strategie per Essere un'azienda 2.0

Autori e curatori
Contributi
Simonetta Barbieri
Collana
Livello
Saggi, scenari, interventi. Testi advanced per professional
Dati
pp. 192,      1a edizione  2013   (Codice editore 632.21)

Coevoluzione 2.0 e Risorse Umane. Le strategie per Essere un'azienda 2.0
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 25,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 17,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 17,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

Questo testo nasce dall’attenta osservazione delle dinamiche psicologiche, sociali ed economiche che hanno innescato le fasi della coevoluzione in atto. Si propone di chiarire al lettore le nuove tendenze e fenomeni da cui far scaturire una progettualità pronta a comunicare con le rinnovate scelte di consumatori e dipendenti.

Presentazione del volume

Questo testo nasce dall'attenta osservazione delle dinamiche psicologiche, sociali ed economiche che hanno innescato le fasi della coevoluzione in atto.
Si propone di aiutare il lettore a riconoscere le nuove tendenze e a dare così vita ad una progettualità capace di rispondere alle nuove scelte di consumatori e dipendenti.
La crisi economica sta avendo l'inconsapevole merito di vivificare l'esigenza di un cambiamento rimasta sopita per diversi anni. Verità nelle informazioni e spontaneità nelle relazioni sono i diktat di questo nuovo mondo. Per vincere si deve "Essere". Non basta più "Esserci". L'intelligenza collettiva ha affidato alla Rete i sensori di un'emancipazione che prende forma in spazi liberi da poteri esclusivi e attende l'ascolto e la reattività delle imprese.
Rivela la necessità di nuove figure manageriali e l'inevitabile run out di leadership egocentriche con le quali non è possibile tenere il passo di un'emancipazione che non offre più adepti ma persone portatrici di messaggi espressi in piena autonomia e responsabilità.
L'esito di questo lavoro trova concretezza nel progetto di Social Co.Training e nella puntualità di concetti e modelli che sollecitano l'introduzione di logiche e competenze per intraprendere l'atteso processo di rigenerazione economica.

Rosanna Del Noce ha elaborato i concetti e realizzato i modelli operativi della nuova area di Gestione del Potenziale in Rete. Nel 2008 ha iniziato un'indagine per comprendere come la crisi economica stesse dirottando in Rete competenze, prospettive e valori professionali. Lo studio, condotto sulle piattaforme 2.0, ha evidenziato la grave dispersione di potenziale e di creatività oltre che un brusco appiattimento dell'intelligenza aziendale e della comunicazione con il mercato.

Indice



Simonetta Barbieri, Prefazione
In Rete bisogna Essere. Non basta più esserci
(Dal percorso al buio alla percezione di nuove risorse; La Rete e la ragnatela delle nuove prospettive)
L'onda che si diffonde affonda le sue impronte nel futuro
(Il manager con "il costume sotto"; Le tre forze propulsive per il futuro; Le dimensioni di Infosharing e di Valuesharing; La voce delle Risorse Umane; Uno sguardo più attento alla Social Media Ability; Il potenziale aziendale nella Social Economy)
Le matrici per una nuova intelligenza aziendale
(La direzionalità dello sviluppo professionale: le quote di irripetibilità; L'intelligenza collettiva e connettiva; Lo spazio neutro; Lo spazio direzionale; Collaborative network(c))
Le tentacolari tentazioni della Rete
(La comunicazione 2.0: people to people; Il benessere professionale precede la Brand Reputation; Creative Commons)
Dall'appartenenza aziendale alla vicinanza professionale
(La voglia di ri-trovare e ri-trovarsi; La diffusione della cultura del cohousing e del coworking; Oltre la sostenibilità: le potenzialità della resilienza)
L'ecologia della leadership
(I leader attesi; I limiti della leadership carismatica; Il Run Out delle leadership disfunzionali; C'è vintage e vintage!; Applichiamo il riciclo e il riuso; Il mercato punta dritto alla persona; Il modello di leadership per la Generazione X; Il modello di leadership per la Generazione Y; L'indispensabile circolarità tra le culture off e on-line; La leadership ecologica)
Le frequenze umane della voce e del crowdsourcing
(L'armonizzazione e la disarmonizzazione; Relationship generated knowledge; La musica partecipativa; La win-win situation del crowdsourcing)
Occhi puntati sulla prospettiva
(Fare spazio alle possibilità; Il passaggio alla Coevoluzione; Liberare la prospettiva; L'orbita del controllo e l'orbitale 2.0; Google Maps, LETS e i veri sensori dello spazio e del tempo; Voglia di immersione!)
Treni in arrivo sui binari dell'empatia
(La valenza strategica della reciprocità e della permeabilità; Scegliere l'empatia; Incontrarsi nel conflitto; Fare tappa con Meetup; La formazione in movimento; Le linee di valore verso il futuro)
Le nuove regie della formazione: il modello di Social Co.Training
(La rete delle risonanze; Il progetto Design Royale e i laboratori virtuali; I rischi del filtraggio collaborativo e della conoscenza mediata; Il modello di Social Co.Training(c))
La valenza economica della verità attesa
(Dagli schemi aziendali agli schermi delle intuizioni e delle visioni progettuali; La variabile ZMOT - Zero Moment of Truth; Il mercato 2.0 sposta gli equilibri della piramide di Maslow; "Yes, we do it"; È ora di vedere)
Tu
Ringraziamenti.




Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access