Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
Forme e processi per il progetto di territorio.

Francesco Lo Piccolo, Filippo Schilleci

Forme e processi per il progetto di territorio.

Pratiche e prospettive nella Sicilia occidentale

Attraverso prospettive plurime e un’ampia rassegna di casi studio, il volume affronta il tema del progetto di territorio, indagando come tale progetto possa declinarsi in ambiti meridionali caratterizzati da problematiche di lungo periodo e da una debole presenza degli attori pubblici nel governo del territorio.

Edizione a stampa

32,50

Pagine: 262

ISBN: 9788891743299

Edizione: 1a edizione 2016

Codice editore: 1862.197

Disponibilità: Discreta

Pagine: 262

ISBN: 9788891748928

Edizione:1a edizione 2016

Codice editore: 1862.197

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Pagine: 262

ISBN: 9788891749109

Edizione:1a edizione 2016

Codice editore: 1862.197

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: ePub con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

I contributi raccolti nel presente volume sono l'esito di ricerche che hanno indagato, attraverso prospettive plurime e un'ampia rassegna di casi studio, il tema del progetto di territorio, e di come tale progetto possa declinarsi in ambiti meridionali caratterizzati da problematiche di lungo periodo e da una debole presenza degli attori pubblici nel governo del territorio. Il programma di ricerca aveva infatti come obiettivo l'individuazione e definizione degli elementi che costituiscono la forma del progetto di territorio, a partire dall'analisi di casi studio della Sicilia occidentale.
Le ricerche, analizzando esperienze di pianificazione e politiche territoriali, ed elaborando al tempo stesso approfondimenti teorici in riferimento ai temi dei beni comuni e dello spazio pubblico territoriale, hanno esplorato logiche e componenti che possano contribuire alla determinazione di possibili modelli progettuali di riferimento. In ragione delle specificità del contesto locale oggetto di indagine, particolare attenzione è stata posta alle problematiche inerenti la difficile conciliazione tra regole del buon governo e contesti locali.
Gli autori dei saggi hanno, pertanto, esplorato quali possano essere le componenti del processo di governo del territorio dalle quali è possibile, e necessario, ripartire per il rilancio di un'azione pubblica di progetto di territorio in Sicilia.

Francesco Lo Piccolo è professore ordinario di Urbanistica presso l'Università degli Studi di Palermo, dottore di ricerca in Pianificazione urbana e territoriale, Fulbright Fellow e Marie Curie TME Fellow. Le sue ricerche affrontano temi quali l'esclusione sociale urbana, la città multietnica e le modalità inclusive di pianificazione, l'incidenza di piani e politiche urbane sui principi di cittadinanza, equità e giustizia. Ha pubblicato Knights and Castles. Minorities and Urban Regeneration (Ashgate, 2003), Ethics and Planning Research (Ashgate, 2009) e articoli in International Planning Studies, Planning Practice and Research, Planning Theory and Practice, Town Planning Review, Planning Theory. È presidente dell'AESOP (Association of European Schools of Planning) per il biennio 2014-2016.

Filippo Schilleci, architetto e paesaggista, dottore di ricerca in Pianificazione urbana e territoriale, è professore associato di Urbanistica presso l'Università degli Studi di Palermo. I suoi interessi di ricerca sono prevalentemente orientati sui temi del rapporto tra gli spazi liberi e il costruito e su quello della continuità ambientale e della reticolarità ecologica del territorio. Ha pubblicato articoli e saggi sui temi dell'identità del territorio e della pianificazione ecologica su testi e riviste nazionali e internazionali. Tra le sue recenti pubblicazioni: Environmental Planning Research: Ethical Perspectives in Institutional and Value-Driven Approach (Ashgate, 2009) e Ambiente ed ecologia. Per una nuova visione del progetto territoriale (FrancoAngeli, 2012).

Francesco Lo Piccolo, Il progetto di territorio in contesti fragili: fondamenti teorici e pre-condizioni per una inversione di tendenza
Parte I. La dimensione dello spazio pubblico nel progetto di territorio
Anna Licia Giacopelli, Il valore comune dello spazio territoriale
Annalisa Giampino, Marco Picone, Filippo Schilleci, Lo spazio pubblico territoriale: illusione o panacea? Un caso applicativo a Palermo
Giuseppe Abbate, Gli spazi pubblici del sistema costiero agrigentino tra valori e criticità
Paola Marotta, Filippo Schilleci, Il controverso ruolo dei centri commerciali per la definizione dello spazio pubblico nella trasformazione della città contemporanea
Parte II. La dimensione programmatica e/o regolativa nel progetto di territorio
Anna Licia Giacopelli, Analizzare e misurare lo sviluppo locale: l'esperienza dei Patti Territoriali in Sicilia
Simona Rubino, Il progetto del territorio periurbano negli strumenti di pianificazione urbanistica tra interscalarità, regole e strategie
Parte III. La dimensione ambientale nel progetto di territorio
Paola Marotta, Simona Rubino, Nuovi scenari per il progetto del territorio: il ruolo delle aree agricole
Marilena Orlando, Il ruolo dell'agricoltura nella rigenerazione delle aree periurbane: dinamiche di sviluppo e scelte di piano ad Agrigento
Vincenzo Todaro, Progetto di territorio e continuità ecologico-ambientale
Giulia Bonafede, La qualità dello spazio pubblico territoriale. Infrastruttura verde tra natura e città metropolitana in Sicilia
Gli autori.

Contributi: Giuseppe Abbate, Giulia Bonafede, Anna Licia Giacopelli, Annalisa Giampino, Paola Marotta, Marilena Orlando, Marco Picone, Simona Rubino, Vincenzo Todaro

Collana: Urbanistica

Argomenti: Urbanistica e pianificazione territoriale

Livello: Studi, ricerche

Potrebbero interessarti anche