Populismo e istituzioni: la presidenza Sarkozy
Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 150,      1a edizione  2013   (Codice editore 1136.96)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 17,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820424442

In breve
La presidenza Sarkozy rappresenta un’esperienza interessante di populismo, ponendosi al culmine di una fase significativa della vita politica francese e della storia della destra moderata. Sarkozy oscilla fra continuità e mutamento, muovendosi sulla scia di un riflesso bonapartista e utilizzando molti temi del discorso populista sui problemi della sicurezza, dell’immigrazione, dell’identità nazionale, realizzando una sorta di istituzionalizzazione delle proposte populiste, ripulite dei tratti più estremisti e inaccettabili.
Presentazione del volume

L'emergere dei populismi nell'Europa degli anni Ottanta si situa in uno scenario sociopolitico particolare che si può sinteticamente definire crisi della modernità. Le democrazie contemporanee sono impigliate in problemi e contraddizioni che si manifestano a vari livelli, da quello economico a quello più specificamente politico. In tale contesto si sviluppano movimenti e partiti populisti con tratti simili e specificità legate ai contesti nazionali.
L'esempio francese del Front National di Jean Marie Le Pen è un caso emblematico per importanza, consistenza e durata; ma ad esso si affiancano quello italiano (Lega Nord e Forza Italia), quello austriaco, quello olandese, quello finlandese, quello belga ed altri. Il populismo fa leva su alcuni concetti base: appello al popolo, nel duplice senso protestatario (componente anti-sistemica) e identitario (celebrazione dell'etnia), lotta all'immigrazione, acceso nazionalismo sfociante nella xenofobia.
La presidenza Sarkozy rappresenta un'esperienza interessante sotto vari aspetti, ponendosi al culmine di una fase significativa della vita politica francese e della storia della destra moderata. Sarkozy oscilla fra continuità e mutamento, facendo della rupture l'asse attorno a cui si avvolge il suo progetto politico. Divenuto presidente, si è mosso sulla scia di un riflesso bonapartista e ha utilizzato molti temi del discorso populista sui problemi della sicurezza, dell'immigrazione, dell'identità nazionale, realizzando così una sorta di istituzionalizzazione delle proposte populiste, ripulite dei tratti più estremisti e inaccettabili.
La lotta all'immigrazione, l'idea di un'identità nazionale statica e pura, l'esclusione dello straniero come minaccia alla grandezza nazionale sono stati ripresi dalla Destra di governo francese all'insegna di un modello di società chiusa, più moderna ed efficiente, ma fondata sull'ordine e sull'autorità.

Sara Gentile insegna Scienza politica e Analisi del linguaggio politico presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali di Catania. Negli ultimi anni ha concentrato il suo interesse di ricerca sull'analisi del potere, in specie quello carismatico, e sul sistema semi-presidenziale francese, dalla sua nascita alle evoluzioni attuali. Fra le sue pubblicazioni ricordiamo: L'Isola del Potere. Metafore del dominio nel romanzo di L. Sciascia, Donzelli, 1995; Capo carismatico e democrazia: il caso De Gaulle, FrancoAngeli, 1998; Mitterrand, il monarca repubblicano, FrancoAngeli, 2000; La Francia della V Repubblica. Istituzioni politiche e sistema partitico, FrancoAngeli, 2005; Il populismo nelle democrazie contemporanee. Il caso del Front National di J.M. Le Pen, FrancoAngeli, 2008. Ha collaborato con le riviste "Teoria Politica", "Comunicazione Politica", "Rivista delle Politiche Sociali".

Indice


Introduzione
La presidenza Sarkozy e l'istituzionalizzazione del populismo
(Il contesto politico-culturale e l'emergere della destra; Il contesto francese: passato e presente; L'elezione di Sarkozy: condizioni, temi e strategie per la vittoria; Sarkozy come "fédérateur de la droite": lo strappo da Chirac e la riorganizzazione dell'UMP)
L'"identità nazionale" al primo posto
(Il concetto e le sue radici nella cultura politica francese; Alla base dell'idea di nazione)
La declinazione attuale di "nazione" e "identità nazionale"
(Il concetto e i suoi usi politici; Sarkozy e le sue armi: nel mezzo della campagna; La veste nuova del nazionalismo; Riflessioni sul concetto di "identità nazionale": posizioni e problemi a confronto; Nel vivo del dibattito: le scienze sociali in trincea; Il rapporto con l'alterità nella cultura francese. Un passo indietro nel tempo)
La presidenza Sarkozy alla prova dei fatti
(Promesse e riforme: un bilancio; Sarkozy ovvero una leadership bonapartista; Modello di società e riforme sociali; Le riforme istituzionali: promesse e realtà; La revisione della Costituzione e la visione del potere del Presidente; Modifica dei poteri e loro equilibrio; La presidenzializzazione del sistema: i poteri del Presidente; La politica economica della presidenza Sarkozy; Sarkozy e l'eredità della destra)
L'immagine di Sarkozy e la sua autorappresentazione
(La costruzione del profilo presidenziale di Sarkozy; La competizione per la leadership; La comunicazione di Sarkozy Presidente; Come e perché è mutata la rappresentazione del ruolo presidenziale; Conclusioni)
Riferimenti bibliografici
Indice dei nomi.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi