Verso una clinica delle macroecologie. L'intervento clinico psicologico nei grandi sistemi viventi: il caso di Napoli in Treatment
Contributi
Luigi de Magistris, Sergio Manghi
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 140,      1a edizione  2017   (Codice editore 1249.1.40)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 19,00
Disponibilità: Buona





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 12,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 12,99
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Si può parlare di patologia nelle macroecologie, ossia nella società intesa come sistema vivente? Certamente sì, sostiene l’autore di questo lavoro. Ed è possibile, quindi, se non doveroso, intervenire in senso terapeutico. A terapia è stata sottoposta la città di Napoli con una “psicofiction” che è stata seguita da centinaia di migliaia di cittadini e che qui viene raccontata nelle sue varie fasi.
Utili Link
Rivista di Psicoterapia Relazionale Recensione (di Claudio Eliseo)… Vedi...
Presentazione del volume

La patologia relativa alle macroecologie (i grandi sistemi viventi che includono la civiltà umana che in essi si è sviluppata) attiene, secondo Giovanni Madonna, alla scelta sbagliata dell'unità che noi umani percepiamo e pensiamo sensata quando perseguiamo la nostra sopravvivenza, il nostro benessere o il nostro interesse.
Tale patologia implica un'alterazione disfunzionale dell'economia della flessibilità che può percorrere due vie. La prima via comporta il formare troppo rapidamente nuove abitudini di pensiero; la seconda il perdere troppo rapidamente vecchie abitudini di pensiero. Le due vie sono analoghe a quelle che in patologia individuale portano a esiti definibili come "schizofrenia" e "psicopatia".
A fronte della gravità della patologia considerata, Madonna sostiene la possibilità/necessità di un'assunzione di responsabilità sociale da parte di psicologi e psicoterapeuti e descrive le caratteristiche dell'intervento clinico psicologico da rivolgere alle macroecologie.
Nella seconda parte del libro, Roberta De Martino illustra Napoli in Treatment (NIT), intervento rivolto a una macroecologia, la città di Napoli, e ispirato alle idee esposte nella prima parte del testo. L'intervento, che ha raggiunto centinaia di migliaia di cittadini, si è avvalso di una "psicofiction" in cui la città si sottopone a psicoterapia. Si è trattato di un intervento in cui l'inedito format ha veicolato un lavoro di riconnessione fra le narrazioni idealizzanti e quelle squalificanti della città.
NIT è stato ideato estendendo a una macroecologia la teorizzazione proposta da Madonna in relazione ai piccoli sistemi viventi di tradizionale competenza clinica e relativa ai processi dell'ammalarsi e del guarire/curare.

Giovanni Madonna, psicologo-psicoterapeuta, didatta responsabile della sede di Napoli dell'Istituto Italiano di Psicoterapia Relazionale (IIPR). Per i nostri tipi ha pubblicato La psicologia ecologica (2010), La psicoterapia attraverso Bateson (2013), con F. Nasti Della separazione e della riconnessione (2015) e con coll. Sogno, guarigione e cura (2017).

Roberta De Martino, psicologa-psicoterapeuta, giornalista, allieva didatta della sede di Napoli dell'Istituto Italiano di Psicoterapia Relazione (IIPR), presidente dell'associazione NIT. Ha ideato il progetto Napoli in Treatment e collaborato a Sogno, guarigione e cura (2017).

Indice
Luigi de Magistris, Prologo
Sergio Manghi, Prefazione. La cura, la città, l'ecologia (politica)
(Bibliografia)
Parte I. Giovanni Madonna, Verso una clinica delle macroecologie
La matrice epistemologica e la teoria della mente
(L'ecologia della mente; Mente e processo mentale)
Patologia e macroecologie
(Gli errori epistemologici fondamentali nelle microecologie; Separazione, cecità sistemica e propagazione della follia nelle macroecologie; Scelta sbagliata dell'unità di sopravvivenza e patologia macroecologica; Implicazioni etiche della scelta dell'unità di sopravvivenza)
Patologia e flessibilità nelle macroecologie
(L'economia della flessibilità; Alterazione disfunzionale dell'economia della flessibilità; Il deuteroapprendimento; Due forme di patologia nelle macroecologie)
L'assunzione di responsabilità sociale
(La responsabilità sociale di psicologi e psicoterapeuti; Un'assunzione di responsabilità sociale possibile e necessaria)
Riconnessione e cura nelle macroecologie
(Riconnessione e scelta dell'unità di sopravvivenza; Caratteristiche necessarie dell'intervento clinico psicologico nelle macroecologie)
Parte II. Roberta De Martino, Napoli in Treatment
L'humus culturale e il punto di partenza
(NIT: un po' di storia...; "È nella crisi che nasce l'inventiva" (Einstein, 1934); NIT: la rete)
Napoli in Treatment: l'esperienza di cura di una città
(Perché la "psicoterapia" della città?; Partenope: una "paziente speciale"; NIT: il format video; Partenopei "impazienti" diventano "pazienti" di NIT; Napoli in Treatment va in onda e sul web!; Il patto NIT: #Sognalacittà)
La psicoterapia della città continua: NIT e i suoi sviluppi
(Il modello NIT; Dopo #Sognalacittà, una video-raccolta dei sogni dei partenopei; "Dove i comunicatori esitano"; L'Ecotreatment Fest: un intero festival dedicato all'ecologia; Criticità del modello NIT)
NIT: alcune riflessioni sull'intervento
(Napoli in Treatment e il suo contrasto all'"ego-progettismo", ossia al credere di percepire le cose così come sono (errore dell'obiettività); Napoli in Treatment e il suo contrasto al "vittimismo", ossia al credere di subire passivamente ingiustizie (errore della linearità); Napoli in Treatment e il suo contrasto alla "cultura dell'assistenzialismo", ossia al tentativo di controllare una parte del sistema cui apparteniamo (errore della finalità); Riflessione professionale: dall'analisi della domanda alla costruzione della domanda; Cambiamento culturale nella percezione dello psicoterapeuta: una risorsa per essere utilizzata non deve far paura e deve essere compresa)
Ringraziamenti
Bibliografia
(Filmografia; Sitografia).




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi
  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Segnalazioni

    Pubblicità