Dall'infanzia all'adolescenza
Livello
Classici
Dati
pp. 156,      2a edizione, nuova edizione  2019   (Codice editore 1326.4.4)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 20,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891778543

In breve
Questo saggio di Maria Montessori, qui proposto in una nuova edizione, oltre a costituire un classico della pedagogia, si pone come uno stimolante e quanto mai attuale riferimento per tutti coloro che intendono impegnarsi in un’azione di rinnovamento della scuola centrata sulla valorizzazione dei processi psicologici dell’allievo e sulla promozione della sua autonomia.
Presentazione del volume

In questo lavoro, pubblicato al culmine della maturità intellettuale e dell'impegno in campo pedagogico, Maria Montessori analizza le caratteristiche psicologiche che contraddistinguono il periodo evolutivo compreso tra la seconda infanzia e l'adolescenza, sino alle soglie della maturità, individuando risposte educative e didattiche pertinenti con le specifiche esigenze cognitive, emozionali e sociali emergenti in queste particolari fasi evolutive. Dalle sue riflessioni emergono un quadro psicologico di grande interesse e attualità, indicazioni pedagogiche chiare e coerenti nonché una proposta curricolare e organizzativa di scuola secondaria centrata su una preparazione culturale "ampia, profonda, completa", attenta all'esigenza prioritaria di fornire ai giovani condizioni concrete per la costruzione della propria identità sociale e personale.
Ne risulta un modello di scuola che pone al centro dell'attenzione i bisogni dell'adolescente, un soggetto "da cui dipende il futuro dell'umanità", come sottolinea l'autrice, ma che si trova ad attraversare una fase di "cambiamento radicale nella sua persona" tale da richiedere un "cambiamento radicale nella sua educazione".
Oltre che un classico della pedagogia, il volume costituisce uno stimolante e quanto mai attuale riferimento per tutti coloro che intendono impegnarsi in un'azione di rinnovamento della scuola centrata sulla valorizzazione dei processi psicologici dell'allievo e sulla promozione della sua autonomia.

Maria Montessori (1870-1952), scienziata e pedagogista, ha creato un modello pedagogico basato su un profondo rispetto verso i bisogni psicologici espressi dal bambino e sull'esigenza di renderlo protagonista attivo del processo educativo. Oggi le scuole ispirate al suo modello educativo sono più che mai attuali e sono in crescente diffusione in ogni parte del mondo.

Clara Tornar insegna Pedagogia sperimentale presso l'Università degli Studi Roma Tre. Autrice di un'ampia saggistica sulle problematiche psicopedagogiche inerenti il processo d'insegnamento-apprendimento, in questa collana ha pubblicato La pedagogia di Maria Montessori tra teoria e azione e ha curato, insieme a G. H. Fresco, la prima edizione dell'inedito montessoriano Psicogrammatica.

Indice
Presentazione alla seconda edizione
Clara Tornar, Introduzione
Nota sulla curatela e ringraziamenti
Maria Montessori. Dall'infanzia all'adolescenza
Prefazione
Parte I
I piani successivi dell'educazione
Metamorfosi
Carattere morale del bambino dai sette ai dodici anni
I bisogni del bambino dai sette ai dodici anni
Passaggio all'astrazione - Il ruolo dell'immaginazione ovvero l'"uscita", chiave della cultura
L'acqua
Alcune esperienze di chimica
Il carbonio nella natura
Alcune nozioni di chimica inorganica
Alcune nozioni di chimica organica
Conclusione
Parte II
Il bambino della Terra
Piano di studi e di lavoro
La funzione dell'Università
Riferimenti bibliografici
Indice dei nomi.