L'eredità estesa

Una nuova visione dell'ereditarietà e dell'evoluzione

Argomenti
Livello
Saggi, scenari, interventi
Dati
pp. 408,      1a edizione  2020   (Codice editore 1400.12)

L'eredità estesa Una nuova visione dell'ereditarietà e dell'evoluzione
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 35,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 29,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 29,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

Un lavoro di grande chiarezza. … una descrizione avvincente dei meccanismi evolutivi, in cui una congerie di forze si unisce ai nostri geni contribuendo in maniera essenziale a determinare chi siamo e quale sia il nostro aspetto (Mark Pagel, autore di Wired for Culture). Il resoconto a oggi più convincente e accessibile scritto sull’argomento (Kevin Laland, Science).

Presentazione del volume

Il resoconto a oggi più convincente e accessibile scritto sull'argomento (Kevin Laland, Science)

Gli autori difendono in modo persuasivo la tesi in base alla quale i geni non sono gli unici fattori decisivi per l'evoluzione (Steven Henikoff, Current Biology)

Un lavoro di grande chiarezza. Bonduriansky e Day forniscono una descrizione avvincente dei meccanismi evolutivi, in cui una congerie di forze epigenetiche si unisce ai nostri geni contribuendo in maniera essenziale a determinare chi siamo e quale sia il nostro aspetto (Mark Pagel, autore di Wired for Culture)

Per gran parte del ventesimo secolo si è assunto che fossero i soli geni a mediare la trasmissione di informazioni biologiche da una generazione all'altra, fornendo la materia prima della selezione naturale. Recenti studi hanno dimostrato che i geni non costituiscono l'unica base dell'eredità dei caratteri.
I biologi evoluzionisti Russell Bonduriansky e Troy Day discutono in questo libro l'apporto fornito dalle ultime ricerche alla comprensione del meccanismo dell'ereditarietà, mostrando come tutto ciò che accade nel corso della nostra vita - e ciò che è accaduto nel corso di quella dei nostri genitori e dei nostri nonni - possa influenzare le caratteristiche dei nostri discendenti.
Sulla base di questa acquisita evidenza, i due studiosi sviluppano una concezione estesa di eredità che sovverte le idee tradizionali relative al modo in cui i caratteri possono o non possono essere trasmessi attraverso le generazioni, aprendo le porte a una nuova comprensione dei concetti di ereditarietà, evoluzione e persino di salute umana.

Russell Bonduriansky è Professore di Biologia evolutiva presso la University of New South Wales in Australia.

Troy Day insegna presso il Dipartimento di Matematica e Statistica e il Dipartimento di Biologia della Queen's University in Canada.

Indice

Prefazione
(Note)
Come costruire un organismo
(Ritorno dei Neanderthal?; Perché nulla ha più senso in biologia; Note)
L'eredità dai primi principi
(La libreria genetica; Fattori non genetici nell'eredità; Eredita estesa; Le implicazioni dell'eredità estesa per l'evoluzione; Ritorno al futuro; Note)
Il trionfo del gene
(La scoperta dell'eredità; Il simile genera il simile; L'eredita dura; Assenza di prove o prova di assenza?; La ricerca del Sacro Graal; Destrutturare un fallimento empirico; Confutare per ridefinire; L'eredita come ideologia; La Sintesi Moderna e il mito della sua creazione; Note)
Mostri, vermi e ratti
(Che cosa c'è nel prefisso?; L'ereditarietà della metilazione del DNA; L'ereditarietà dell'RNA; L'ereditarietà della struttura cromatinica; Note)
La gamma dei meccanismi ereditari non genetici
(Eredità parentali; Preparati per il successo o condannati al fallimento?; Tu sei ciò che i tuoi antenati hanno mangiato; Gli effetti a lungo termine delle cure parentali; Apprendimento sociale, tradizioni comportamentali e cultura; Compagni di viaggio; Il genitore come modello; Memorie delle proteine; Le sfide della scoperta dell'ereditarietà non genetica; Perché esistono i meccanismi ereditari non genetici?; Note)
L'evoluzione con l'eredità estesa
(La teoria evolutiva di Price; Il calcolo dell'evoluzione; L'equazione di Price; L'eredita di Price; Note)
Perché è importante l'eredità estesa
(Una montagna di conoscenza; La cellula di Venter; Hai del latte?; Note)
Mele e arance?
(I fattori non genetici possono essere ereditari?; L'ereditarietà non genetica può avere un ruolo nell'evoluzione adattiva?; L'eredita estesa mette profondamente in questione la nostra comprensione dell'evoluzione?; L'ereditarietà non genetica può guidare l'evoluzione adattiva senza ricorrere alla selezione naturale?; I pezzi mancanti del puzzle; Note)
Una nuova prospettiva su vecchi quesiti
(L'infinito inseguimento tra parassiti e ospiti; L'enigmatico concorso di bellezza della natura; Chi ha bisogno di sesso?; Perché invecchiamo?; L'origine delle specie; Le principali transizioni evolutive come estensioni dell'eredità; Note)
L'eredità estesa nella vita umana
("Mezzi bruciati e raggrinziti"; Senza effetti avversi sulla madre o sul bambino; Nutrizione dentro e fuori l'utero; Le colpe del padre; Traumi psicologici; Rincorrendo la montagna della fitness; Guerra e resistenza microbica; Dai maialini nani a Woody Guthrie; Verso una biologia postgaltoniana; Note)
Ringraziamenti
Bibliografia
Indice analitico.