Mi disegni un albero? Capire i bambini attraverso il disegno dell'albero
Autori e curatori
Collana
Livello
Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 152,      1a edizione  2008   (Codice editore 239.188)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 19,50
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846499462

In breve
Cosa rappresentano le radici, il tronco, la chioma di un albero nel disegno di un bambino? Un test della personalità, ideato da Karl Koch, ci permette di indagare il mondo profondo del bambino attraverso il disegno dell’albero. Un mondo popolato di alberi solidi e alberi fragili, alberi tristi e alberi ottimisti, alberi sensibili, impauriti, estroversi...
Utili Link
Rivista di Scienze dell'Educazione Recensione (di Gertrud Strickler)… Vedi...
Presentazione del volume

I disegni dei bambini comunicano messaggi preziosi per aiutarci a comprenderli: parlano delle loro emozioni, dei loro desideri, dei loro timori in modo più eloquente delle stesse parole.
Mi disegni un albero? è l'ultimo nato della serie di libri che Paola Federici ha scritto sull'interpretazione del disegno dei bambini e degli adolescenti.
Dopo la trilogia I bambini non ve lo diranno mai, ma i disegni sì (1998), Il tuo bambino lo dice con i colori (2000), Gli adulti di fronte ai disegni dei bambini (2005), l'autrice in questo nuovo testo concentra l'attenzione sul disegno dell'albero, test proiettivo di personalità ideato da Karl Koch.
Dopo una breve introduzione sui significati fondamentali delle varie parti dell'albero - radici, tronco, chioma -, presenta esempi di alberi a colori disegnati dai bambini, analizzandone i significati.
Ciò che rende accattivante la lettura è il percorso nel quale i disegni sono stati inseriti: troverete gli alberi solidi, gli alberi fragili, gli alberi iperprotetti, gli alberi tristi, gli alberi ottimisti, gli alberi sensibili, impauriti, estroversi e così via.
Il testo si rivolge a psicologi, psicoterapeuti, assistenti sociali, arte terapeuti ma anche a insegnanti, educatori e a tutti coloro che hanno a che fare con i bambini per motivi professionali o familiari. L'autrice propone infatti una casistica nella quale anche i genitori potranno ritrovare i propri figli e seguire, per ogni tipo di albero, il consiglio su "come comportarsi".

Paola Federici è psicologa psicoterapeuta e giornalista. Ha collaborato con scuole per molti anni e il materiale da lei raccolto le ha permesso di approfondire i temi legati al significato dei disegni. Organizza corsi sul disegno infantile, sulla psicologia della scrittura e tiene conferenze e incontri su richiesta per enti, scuole, biblioteche, librerie. Ha fondato e dirige il Centro Psicologico a Binasco (Mi) ed è presidente della Associazione Terapie Naturali che opera a Milano e a livello nazionale.

Indice


Introduzione
Perché il disegno dell'albero?
(Il significato dal punto di vista grafico)
I significati delle diverse parti dell'albero
(Cenni sul test di Koch)
Tipologie di alberi e personalità
(Cari genitori, io sono così...)
Gli alberi sensibili
(L'albero sensibile-diffidente; L'albero ipersensoriale)
Gli alberi timidi
(Io lascio troppo spazio agli altri; Io non posso esprimermi, devo corrispondere alle aspettative; Io sono timido e cerco di difendermi; Io sono riservata ma disponibile; Io sono timido ma faccio il clown)
Gli alberi impauriti
(L'albero impaurito; L'albero primitivo con rami segati; L'albero rigido-stereotipato)
Gli alberi radicati
(L'albero con radici profonde; L'albero chiuso con radici)
Gli alberi socievoli e gli alberi introversi
(L'albero estroverso-socievole con radici; L'albero chiuso-introverso; L'albero diffuso)
Gli alberi insicuri
Gli alberi ben piantati
(Sono insicura, ma ho tante idee; Io vivo solo nel presente)
Gli alberi instabili
(L'albero instabile rovesciato; Sono solo un po' incerta)
Gli alberi pessimisti
(L'albero a sacco: ho paura di non farcela; Io non esisto, mi cancello; Io ho bisogno di sostegno)
Gli alberi ottimisti
(L'albero a sacco, ma pieno di risorse; L'albero normalmente positivo; L'allegrone sicuro di sé; L'albero delle buone maniere; L'albero primo della classe)
Gli alberi secondo l'età
(L'albero bambino; L'albero infantile dinamico; L'albero infantile statico; L'albero adolescente)
Gli alberi fragili
(L'albero dal tronco sottile; L'albero preoccupato)
Gli alberi solidi
(L'albero entusiasta; L'albero solido)
Gli alberi pratici
(L'albero pratico-dinamico; L'albero pratico-razionale)
Gli alberi confusi
(L'albero confuso; L'albero pasticcione)
Gli alberi mammoni
(L'albero mammone; L'albero mammone impaurito)
Gli alberi iperprotetti
(L'albero isolato; L'albero iperprotetto)
Gli alberi ambiziosi
(L'albero ambizioso ma insicuro; L'albero sognatore)
Gli alberi depressi
(L'albero sfiduciato; L'albero malinconico difeso; L'albero triste difeso)
Gli alberi nervosi
(L'albero nervoso impaziente; L'albero aggressivo timoroso)
Gli alberi controllati
(L'albero in equilibrio; L'albero controllato perfezionista)
Gli alberi oppressi
(L'albero oppresso ipercontrollato, L'albero autolimitato; L'albero costretto-coartato)
Gli alberi maschera
(L'albero burlone; L'albero diplomatico; L'albero vulcanico; Gli alberi baluardo; L'albero a cumuli)
Bibliografia
Per chi desidera saperne di più
(L'autrice e i suoi corsi).




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi
  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Segnalazioni

    Pubblicità