La McDonaldizzazione del mondo nella società digitale

Autori e curatori
Traduttori
Piergiorgio Degli Esposti
Livello
Saggi, scenari, interventi
Dati
pp. 272,      1a edizione  2020   (Codice editore 266.1.37)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

La McDonaldizzazione del mondo nella società digitale
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 32,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891791054

In breve

Uno dei testi sociologici più popolari di tutti i tempi viene rivisitato e riproposto prendendo in considerazione come l’impatto delle tecnologie digitali sui processi di produzione e consumo determini nuove possibilità interpretative del contesto socio-culturale contemporaneo. Il libro offre al lettore nuove intuizioni e interpretazioni della società che sta prendendo forma, di certo uno strumento in grado di innescare un fervido dibattito critico, dentro e fuori le aule accademiche.

Presentazione del volume

Uno dei testi sociologici più popolari di tutti i tempi viene rivisitato e riproposto prendendo in considerazione come l'impatto delle tecnologie digitali sui processi di produzione e consumo determini nuove possibilità interpretative del contesto socio-culturale contemporaneo.
La Macdonaldizzazione del mondo nella società digitale, per il suo approccio multidisciplinare, è un testo ideale da poter proporre agli studenti di diversi corsi universitari, oltre che essere di sicuro interesse per chi si occupa di tematiche sociologiche. Il libro offre al lettore nuove intuizioni e interpretazioni della società che sta prendendo forma, di certo uno strumento in grado di innescare un fervido dibattito critico, dentro e fuori le aule accademiche.
La transizione al digitale è il principale elemento innovativo del volume e apre nuove prospettive interpretative, che non sono legate esclusivamente al mondo dei consumi e dell'e-commerce, in cui le pratiche di produzione, consumo e prosumerismo vengono performate, quanto piuttosto a una coesistenza tra fisico e digitale, come contesto del vivere.
Fondato su un solido approccio di matrice weberiana, il volume rappresenta in buona parte la summa del pensiero sociologico di Ritzer.

George Ritzer è professore emerito dell'Università del Maryland, dove ha anche ottenuto un riconoscimento di eccellenza per l'insegnamento. Oltre alla McDonaldizzazione del mondo si ricordano tra le sue opere principali: Enchantig a Disenchanted World (1999), Sociological Theory and its Classical Roots (2002), The Globalization of Nothing (2004). È inoltre autore e curatore dell'Enciclopedia della Sociologia (Blackwell) e fondatore del Journal of Consumer Culture. Numerosi i suoi saggi in riviste internazionali, è stato tradotto in più di venti lingue.

Indice

Piergiorgio Degli Esposti, Iperconsumo e McDonaldizzazione oltre McDonald's. Prefazione all'edizione italiana
Definire la McDonaldizzazione
(McDonaldizzazione: i principi base; I vantaggi della McDonaldizzazione; Una critica alla McDonaldizzazione: l'irrazionalità della razionalità; McDonalds's ha creato la "Fabbrica del Fast Food"; McDonald's e altri luoghi di consumo fisici (brick-andmortar); La lunga mano di McDonald's; McDonald's come un'icona americana e globale; Uno sguardo al futuro)
Passato e presente della McDonaldizzazione
(Riflessioni sui negozi fisici "solidi", digitali "liquidi" e la realtà aumentata dei "brick & click"; I principali predecessori; La McDonaldizzazione e il consumo oggi; McDonald's, Walmart e Amazon a confronto)
Efficienza e calcolabilità applicata ai consumatori
(Efficienza: drive through e finger food; Calcolabilità: Big Mac, Big Data e algoritmi)
Prevedibilità e controllo applicati ai consumatori
(Prevedibilità: non piove mai su quelle piccole case sulla collina; Controllo: robot umani e non umani)
Efficienza e calcolabilità. McJobs e altre professioni McDonaldizzate
(McJobs e le dimensioni della McDonaldizzazione; Ossessione per l'efficienza; Calcolabilità: passione per la velocità)
Prevedibilità e controllo. McJobs e altre professioni McDonaldizzate
(Prevedibilità: scrivere il copione e controllare gli impiegati; Controllo: anche i piloti non sono in controllo)
L'irrazionalità della razionalità. Gli ingorghi nell'"happy trail"
(Inefficienza: lunghe code alla cassa; Prezzo elevato: meglio restare a casa; Falsa cordialità: "Ciao George" e le emoji; Disincanto: dov'è la magia?; Rischi per la salute e per l'ambiente: le calorie di un'intera giornata in un singolo pasto fast food; Omogeneizzazione: a Parigi la situazione è la stessa; Disumanizzazione: essere ospitato da "Troff'n'Brew"; Morte deumanizzata: tra macchine ed estranei; Le irrazionalità dei McJobs; Piattaforme digitali: disumanizzazione e altre irrazionalità; Gestire l'irrazionalità: di velluto, di gomma o delle gabbie di acciaio?; Conclusione)
Riferimenti bibliografici
Notizie sull'Autore.