Parole e gesti per dire addio

Strategie e strumenti operativi per sostenere bambini, adolescenti e adulti di fronte a una perdita o un lutto

Autori e curatori
Livello
Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 278,      1a edizione  2020, allegati: allegato on-line   (Codice editore 435.33)

Parole e gesti per dire addio Strategie e strumenti operativi per sostenere bambini, adolescenti e adulti di fronte a una perdita o un lutto
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 31,00
Condizione: Ristampa in corso, consegna prevista il 27 ottobre 2020
Disponibilità: Nulla



Codice ISBN: 9788835106852
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 22,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835111030
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Un manuale pensato per operatori socio-sanitari, docenti, formatori, counsellor, operatori della pastorale del lutto, volontari, facilitatori di gruppi di auto-mutuo aiuto e di peer education. Gli autori hanno raccolto e organizzato all’interno di questo volume i materiali elaborati e utilizzati durante la loro attività, con l’intento di offrire conoscenze e strumenti che accompagnino singoli e gruppi nel fronteggiare e gestire la dimensione luttuosa della perdita.

Utili Link

Libertà Recensione (di Federico Frighi)… Vedi...

Presentazione del volume

Nell'ultimo ventennio la bibliografia, la filmografia e i servizi specifici sul lutto e sulla morte hanno avuto un crescente sviluppo editoriale e operativo, sollecitato dalle nuove questioni bioetiche riguardanti l'accompagnamento al fine vita e dalla realizzazione di azioni e programmi di "death education" e di educazione tanatologica, proposti in tutte le diverse fasi del ciclo di vita delle persone, dall'infanzia all'età adulta, fino alla senilità.
Da sempre l'essere umano ha cercato di comprendere il senso della morte e ha creato, in tutte le civiltà, rappresentazioni della vita ultraterrena, istituendo celebrazioni e rituali per i defunti, dove esprimere il valore della vicinanza e dell'appartenenza a una comunità. Oggi sta avvenendo una trasformazione paradossale: da un lato si celano la morte e la sofferenza, medicalizzandole in strutture assistenziali e sanitarie, dall'altro la morte viene sempre più spettacolarizzata, enfatizzata e anestetizzata dai mass media, contribuendo a incrementare la percezione che il decesso sia conseguente a eventi eccezionali, drammatici o violenti e non un avvenimento naturale e contingente della vita. Accanto a ciò, si stanno sviluppando nuove forme di ritualità funebre attraverso la mediatizzazione della morte, condividendo il lutto all'interno dei post nelle pagine dei social network, come se fossero nuovi santuari, custodi della memoria. Assume pregnanza la biografia del singolo, cioè una ri-narrazione della propria vita (e del dolore) e si delinea il bisogno di estimità, vale a dire di rendere pubblico ciò che prima era intimo e privato, con la possibilità di costruire un ricordo condiviso e condivisibile.
Gli autori, stimolati da queste nuove prospettive, attingendo dall'esperienza di formazione e di sostegno nell'accompagnamento di persone e gruppi, hanno raccolto e organizzato all'interno di questo volume i materiali elaborati e utilizzati durante la loro attività. L'intento è di offrire conoscenze e strumenti che accompagnino singoli e gruppi nel fronteggiare e gestire la dimensione luttuosa della perdita.
Il volume è suddiviso in due parti. La prima, volutamente sintetica, fornisce al lettore un breve excursus teorico, contenente gli elementi fondamentali che caratterizzano l'esperienza della morte e l'elaborazione del lutto. La seconda parte, più ampia e corposa, è costituita da un ricco manuale operativo suddiviso in dieci sezioni, i contenuti delle quali consentono di strutturare tre percorsi distinti per target di età: bambini, adolescenti e adulti. Le dieci sezioni del manuale raggruppano circa un centinaio di attività, giochi e schede di lavoro, che traggono ispirazione anche da racconti, film, cortometraggi e video musicali, approfondendo argomenti specifici. I capitoli trattano: le attività di presentazione e conoscenza reciproca tra partecipanti, il ciclo della vita e suoi mutamenti, la resilienza, l'autostima, l'alfabetizzazione e la competenza emotiva, le perdite, la morte e il morire, l'elaborazione del lutto, i suggerimenti pratici per aiutare e sostenere una persona in lutto e gli strumenti di feedback e valutazione da utilizzare al termine di percorsi educativi e formativi. Il lettore, inoltre, troverà ulteriori materiali operativi, nell'allegato online al testo, quali le carte, il gioco dell'oca, i dadi, il foto linguaggio e tanto altro ancora.
Il manuale è pensato, nello specifico, per operatori socio-sanitari, docenti, formatori, counsellor, operatori della pastorale del lutto, volontari, facilitatori di gruppi di auto-mutuo aiuto e di peer education.

Bruna Aragno Ha lavorato come educatrice professionale in vari ambiti. Ha approfondito le tematiche legate al lutto, attraverso percorsi formativi, e ha svolto nel mondo del volontariato ruolo di facilitatrice in gruppi di auto-mutuo aiuto per adulti.

Marco Maggi
Consulente educativo e formatore del Metodo Gordon per docenti, genitori e operatori socio-sanitari. Da circa 30 anni realizza attività formative di promozione nelle scuole di ogni ordine e grado. È coordinatore di progetti di prevenzione per enti pubblici e agenzie educative, nonché autore di varie pubblicazioni sul tema del disagio giovanile e di manuali operativi su bullismo, affettività-sessualità ed educazione socio-affettiva. Nello specifico, sul tema del lutto, svolge percorsi formativi rivolti a minori, adulti e professionisti, nell'ambito di contesti educativi, di cura e aiuto.

Indice

Introduzione
Parte teorica
Vulnerabilità e forza nell'affrontare i cambiamenti e le avversità della vita
(Cambiamenti e resistenze nell'affrontare il ciclo della vita; Vulnerabilità e fragilità come fonte di stress; Il trauma: gli effetti dannosi di alcune avversità; La resilienza: la forza d'animo rigeneratrice nell'affrontare le avversità)
Perdite, morte e lutto
(Distacchi, separazioni e perdite nella vita: una scomoda realtà e verità; Morte e morire, passaggio inevitabile della vita; Lutto, lutti e la loro elaborazione)
Strategie e strumenti per aiutare e sostenere l'elaborazione del lutto
(Familiarizzare con il tema della morte e del lutto; Prendersi cura della vita; Le emozioni nel lutto; Come aiutare la persona in lutto?; Strategie e strumenti di sostegno)
Manuale operativo
Indicazioni per l'utilizzo del manuale
Presentazione e conoscenza reciproca
(Carte di presentazione; Gioco di conoscenza)
Il ciclo della vita e suoi mutamenti
(Il ciclo di vita degli esseri viventi attraverso i film; Le nostre radici - gli antenati; La mia famiglia è come un albero; Le carte dei cambiamenti; I cambiamenti e i grandi punti di svolta nel corso della vita; La lampada dei cambiamenti; Progressisti e conservatori; Resistenza al cambiamento)
La resilienza
(La casa della mia vita; La linea della mia vita; La mongolfiera della mia vita; Lo stressometro; Il vaso delle mie fragilità; Carote, uova e chicchi di caffè; Il pentolino di Antonino; Il circo delle farfalle; Scudo protettivo)
L'autostima
(Il foto linguaggio (scheda solo per bambini); Il manifesto dell'autostima; L'albero della mia autostima (bambini e adolescenti-adulti); Chi ha creduto e crede in me?; Batteria interiore - cosa o chi mi ricarica?; Parole gentili)
Alfabetizzazione e competenza emotiva
(Le emozioni nel film Inside out; Come ti senti quando vivi certe emozioni? (Bambini); Come ti senti quando vivi certe emozioni? (Adolescenti-adulti); Riconoscere le emozioni nelle situazioni; Disegna l'espressione delle emozioni; Il dado delle emozioni; Il termometro delle emozioni; La grammatica delle emozioni; Indovina l'emozione; Calmare e gestire le emozioni; Le emozioni 2.0)
Le perdite
(Le carte delle perdite; Lost Property (oggetti smarriti); Le foglie - piccole e grandi perdite nella vita; Il cesto che raccoglie le nostre perdite; Le perdite affettive nella storia della mia famiglia; Analisi di una perdita; Perdite, separazioni e sostituzioni; Video musicali sulla perdite affettive)
La morte e il morire
(La morte: parole evocative; Tipologie di morti; La foglia Muriel; Döstädning: fare le pulizie della morte; Testamento spirituale; L'enigma della morte: c'è un aldilà?; Le questioni del fine vita)
Elaborazione del lutto
(Il gioco dell'oca sul lutto; Ricevere una notizia infausta; Comunicare un decesso; I riti funebri e di commemorazione; Coco e la commemorazione dei defunti; Il termometro delle emozioni nel lutto; La matrioska delle emozioni nascoste; Disegna come ti senti dopo la perdita di una persona cara; Le tipologie di reazioni nel lutto; La rabbia nel lutto; Quando mi arrabbio mi trasformo e assomiglio a...; Quando mi arrabbio di solito...; Ciò che mi rende triste; Lacrime: cosa penso del pianto; Le carte e il memory delle lacrime; I rischi della palude della tristezza; Far volare via i rimpianti; Rimorsi e sensi di colpa; La vergogna; Gli ostacoli nel lutto; Paura, paure nel lutto; Le reazioni di fronte alla paura; Un nascondiglio sicuro; Perdonare, perdonarsi; Rappresentazione di sé nel lutto; Tipologia di relazione con il defunto; La sedia vuota; I sogni e gli incubi; Flashback: ricordi e immagini intrusive; Ricominciare; La dimensione spirituale religiosa; Il lutto si fa social; Il lutto nell'arte)
Come aiutare e sostenere
(I care; Mappatura delle reti sociali e di supporto; I miei salvagente; Solleva il tuo umore; La valigetta del pronto soccorso; Modi e gesti che aiutano o creano difficoltà/disagio a ricordare; Tanti modi; Custodire nel cuore; Oggetti di valore; L'elefante rosa e i consigli della civetta; Gestire gli anniversari e le ricorrenze; Riconoscere i problemi e saper ascoltare)
Feedback e valutazione
(Valutazione modulo/incontro; Feedback da utilizzare alla fine di un incontro/modulo; Diario di bordo di una giornata formativa; Questionario di valutazione delle reazioni; Valutazione finale)
Corso di formazione parole e gesti per dire addio
Bibliografia
Materiale online.