La cooperativa sociale

Originalità della formula, economicità e strumenti di analisi

Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 336,      1a edizione  2002   (Codice editore 1610.32)

La cooperativa sociale. Originalità della formula, economicità e strumenti di analisi
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 34,00
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846442703

Presentazione del volume

La nozione di cooperativa sociale richiama una gamma piuttosto ampia di iniziative imprenditoriali orientate, in base ad una peculiare formula cooperativa , alla produzione di servizi sociali alla persona .

In anni recenti, la cooperativa sociale ha rappresentato una risposta di indiscutibile efficacia ai bisogni che il sistema pubblico non è riuscito a soddisfare e che il sistema delle imprese ha giudicato poco conveniente appagare, tanto da acquisire, nel quadro della riforma del Welfare State , il ruolo di partner stabile ed affidabile della pubblica amministrazione nella prestazione di servizi socio-assistenziali e di inserimento lavorativo.

Si tratta, in effetti, di una struttura imprenditoriale volta ad allestire progetti di intervento idonei a risolvere situazioni di disagio e di emarginazione e, nel contempo, in grado di garantire lo sviluppo duraturo della cooperativa.

Il volume affronta il tema della cooperativa sociale sotto il profilo economico-aziendale , avvalendosi del contributo anche di altri approcci disciplinari (economico-generale, giuridico, sociologico), il cui patrimonio conoscitivo integra e arricchisce lo sviluppo dell'indagine in ottica aziendale.

L'ipotesi di lavoro che guida la ricerca riposa sulla convinzione che la cooperativa sociale possa interpretarsi secondo la prospettiva istituzionale, radicata negli studi economico-aziendali di matrice italiana.

In aderenza a questa ipotesi, la ricerca si pone un triplice obiettivo: è rivolta a individuare i caratteri di originalità istituzionale della cooperativa sociale; è tesa a delineare gli elementi tramite i quali si esercita il controllo e il governo della gestione cooperativa; è diretta, infine, a configurare le quantità e gli strumenti tramite i quali può avere luogo l'apprezzamento dell'equilibrio economico-finanziario.

Lo studio presenta inoltre alcuni casi di cooperative sociali, esposti nel corso del lavoro a commento delle tesi sostenute.

Andrea Lionzo è ricercatore di Economia aziendale nella Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Verona. Ha conseguito il dottorato di ricerca in Economia aziendale presso l'Università degli Studi di Venezia e il master in Business Administration presso il Consorzio Universitario per gli Studi di Organizzazione Aziendale (C.U.O.A.) di Vicenza. Collabora all'attività didattica e di ricerca che ha luogo presso la Scuola di specializzazione e Master in Economia Agro-alimentare dell'Università Cattolica (Cremona). Partecipa inoltre a un network internazionale di ricerca sulla responsabilità sociale delle aziende.

Indice


Introduzione e schema generale del lavoro
Parte I. I caratteri originali della cooperativa sociale
La cooperativa sociale nella letteratura e nella prassi
(Cooperazione sociale e "nuova società civile"; Uno sguardo alla realtà cooperativa sociale; I filoni di studio; La prospettiva economico-generale; Il profilo giuridico della cooperativa sociale; L'apporto degli studi sociologici; Il contributo della ricerca economico-aziendale)
I caratteri istituzionali della cooperativa sociale
(La cooperativa sociale secondo la prospettiva "istituzionale"; I caratteri di originalità della cooperativa sociale; La composizione del soggetto cooperativo; La struttura degli interessi convergenti; I sistemi di remunerazione e di partecipazione al rischio di impresa)
Parte II. Condizioni di equilibrio e strumenti per l'analisi economico-finanziaria
Le condizioni di equilibrio economico
(L'equilibrio dinamico nelle aziende; Cooperative sociali e "produzione di ricchezza"; Le condizioni di equilibrio economico nella cooperativa sociale; Il "governo" dell'equilibrio economico nella cooperativa sociale; Una possibile tipologia)
Il calcolo economico-aziendale nella cooperativa sociale
(Presupposti e finalità del calcolo economico nella cooperativa sociale; Il calcolo orientato al supporto delle decisioni: cenni; Il calcolo finalizzato al controllo di gestione; Il calcolo ordinato all'informazione dei soggetti esterni)
L'analisi economico-finanziaria nella cooperativa sociale: una proposta metodologica
(Premessa; Il sistema dei valori: uno schema generale di riferimento; La misurazione dell'economicità: una proposta metodologica; Il "valore distribuibile" nell'analisi della gestione della cooperativa sociale)
Strumenti per l'analisi economico-finanziaria
(Strumenti per l'analisi economica; L'equilibrio finanziario nella cooperativa sociale: le quantità atte alla sua interpretazione; Il "governo" dell'equilibrio finanziario nella cooperativa sociale; Strumenti per l'espressione del giudizio di equilibrio finanziato; Un modello di sintesi).