I nuovi soggetti della pianificazione

Atti della VI Conferenza Nazionale Siu

Contributi
Franca Balletti, Attilio Belli, Paolo Bossi, Piera Busacca, Maurizio Carta, Biagio Cillo, Alberto Clementi, Loreto Colombo, Donatella Cristiano, Roberto Gambino, Filippo Gravagno, Fabrizia Ippolito, Santino Langé, Tiziana Montera, Anna Laura Palazzo, Giovanni A. Rabino, Mosè Ricci, Daniele Ronsivalle, Francesco Rossi, Silvia Soppa, Alessandro Vignozzi, Alberto Ziparo
Livello
Studi, ricerche. Saggi, scenari, interventi
Dati
pp. 656,   figg. 16,     1a edizione  2003   (Codice editore 1740.99)

I nuovi soggetti della pianificazione. Atti della VI Conferenza Nazionale Siu
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 48,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846444677

Presentazione del volume

La prima pubblicazione di Atti di una Conferenza Nazionale della Società Italiana degli Urbanisti, affronta il tema dei soggetti della pianificazione, individuato come uno dei più significativi fattori di cambiamento di questo momento. In diversi settori della disciplina - dalla pianificazione paesistica a quella strategica - e secondo diversi approcci, in maniera più viva o con tratti più impliciti, si forma un ampio ed aggiornato quadro del ruolo dei soggetti e della loro interazione con le teorie e le pratiche.

Nella molteplicità dei contributi sono affrontate questioni relative al degrado ambientale, alla crisi economica e sociale, al rischio territoriale, alla carenza d'infrastrutture e collegamenti, fino all'inquinamento elettromagnetico, presentando aggiornati metodi analitici e d'indagine, dalla percezione visiva all'analisi culturale del paesaggio. Si commentano e si propongono piani e processi di pianificazione a diverse scale, per principi applicati e metodi seguiti, evidenziando l'influenza della pianificazione europea e degli stili partecipativi, seguendo l'evoluzione dell'urbanistica comunale verso nuove forme di piano e l'affermarsi, anche a questa scala, della pianificazione strategica. Infine si riflette e si articolano criteri di rifondazione dei principi basilari della legittimazione dell'urbanistica con particolare riferimento al tema dell'interesse pubblico.

Questo libro fornisce contributi essenziali a tutti coloro che si occupano di pianificazione paesistica, urbanistica, partecipativa, strategica, di sviluppo, infrastrutturale e per le pari opportunità.

Francesco Domenico Moccia è professore straordinario di Urbanistica all'Università "Federico II". Ha prodotto varie pubblicazioni sul recupero dei centri storici e le politiche di riqualificazione urbana, tra cui il libro Collaborazione tra pubblico e privato nel recupero urbano . Ha presentato autori e temi chiave della teoria della pianificazione in una serie di articoli di CRU . Altri articoli sono apparsi anche su European Planning Studies, Urbanistica, Urbanistica Informazioni, Archivio di Studi Urbani e Regionali . Attualmente si concentra sulla pianificazione strategica e interattiva, sui progetti integrati territoriali e sulla governance. È ideatore e coordinatore di un master in pianificazione dello sviluppo locale.

Daniela De Leo , architetto, dottoranda di ricerca presso il Dipartimento di Urbanistica della Facoltà di Architettura di Napoli, ha approfondito soprattutto temi relativi ai processi di innovazione nella pianificazione territoriale, con particolare riferimento al ruolo del planner e al rapporto tra il suo agire e le nuove tecnologie all'interno delle pratiche disciplinari di tipo interattivo e partecipativo. Su quest'ultimo aspetto, oltre alla tesi di dottorato dal titolo Ruoli e saperi del planner nei territori dell'informazionale , ha scritto anche saggi per convegni nazionali e internazionali.

Indice


Francesco Domenico Moccia, Introduzione
Parte I. Approcci al paesaggio
Alberto Clementi, Una ricerca SIU per il paesaggio
Attilio Belli, Domanda di paesaggio
Roberto Gambino, Strumenti di progettazione del paesaggio
Parte II. Letture di paesaggi
Biagio Cillo, Valori visivi e costruzione del paesaggio
Piera Busacca, "Percorsi" e "trame" per il dialogo: soggetti e processi nella trasformazione del paesaggio
Paolo Bossi, Santino Langé, Giovanni Rabino, Metodo storiografico e modellistica urbana: approcci convergenti?
Franco Rossi, Tiziana Montera, Donatella Cristiano, La lettura del paesaggio nei processi di governo del territorio
Parte III. Paesaggi a rischio
Mosè Ricci, Rischiopaesaggio
Fabrizia Ippolito, Elementi di rischio antropico. Abusivismo e autocostruzione: Il litorale domitio come campo di sperimentazione
Loreto Colombo, Città spontanea e piano del consenso
Filippo Gravagno, La riqualificazione ambientale di aree degradate da processi di edificazione abusiva: il caso dell'Oasi del Simeto
Parte IV. Strategie di valorizzazione del paesaggio
Maurizio Carta, Daniele Ronsivalle, L'interpretazione dell'evoluzione del paesaggio culturale come opportunità per lo sviluppo locale: i Rilievi del Trapanese
Alberto Ziparo, Paesaggi locali sostenibili: la pianificazione paesistica in Sicilia tra innovazione sociale e involuzione politico-istituzionale
Anna Laura Palazzo, Paesaggi con figure. Governo delle campagne e "costruzioni" di paesaggio
Franca Balletti, Silvia Soppa, Il piano del parco. Uno strumento per la costruzione del paesaggio
Alessandro Vignozzi, La costruzione del paesaggio e i nuovi soggetti della pianificazione di area vasta
Nicoletta Imbesi, La valorizzazione del paesaggio dell'agro tiburtino-prenestino
Parte V. Strategie e mobilitazione degli attori
Pier Luigi Grosta, A proposito di approccio strategico: la partecipazione come tecnica di pianificazione, o come politica di cittadinanza attiva?
Gabriele Pasqui (DiAP, Politecnico di Milano), Democrazia locale e territoriale. Legittimazione, partecipazione, decisione
Alessandro Balducci, Intercomunalità e ricostruzione territoriale in alcune recenti esperienze di pianificazione strategica in Lombardia
Valeria Fedeli, Agende per territori di interazione
Stefano Gatti, Il nesso tra la dimensione "politica" e quella "tecnica" nell'esperienza della Associazione dei Comuni del Sud Milano
Daniela De Leo, Implementazione e effetti delle tecnologie informatiche sulle pratiche partecipative
Daniela Mello, Generare fiducia per costruire partecipazione
Parte VI. Influenza dei principi della pianificazione europea
Marco Cremaschi, Le "riforme" dell'urbanistica in Europa
Umberto Janin Rivolin, Nuovi soggetti o nuove responsabilità? L'intervento comunitario territoriale come campo d'interpretazione
Francesco Pellegrini, Giovanni Soda, Sviluppo locale e approccio strategico in contesti deboli e marginali
Paolo La Greca, Francesco Martinico, Forme e azioni della pianificazione a confronto con la nuova programmazione
Giovanni Laino, Politiche per le periferie dalla periferia delle politiche
Parte VII. La pianificazione strategica territoriale
Elena Marchigiani, Un laboratorio per la pianificazione locale. Regione Toscana: dalla legge 5/1995 ai suoi prodotti
Ondina Barduzzi, I nuovi strumenti per le politiche urbane. Un'analisi comparata dei Piani Strategici di Torino e di Trieste
Francesco Gastaldi, Strategie urbane a Genova: tra G8 e "Piano della società"
Andrea Francesco Solombrino, Giuseppe Romeo, La pianificazione strategica come strumento innovativo delle città
Parte VIII. Ridefinizione del pubblico interesse
Stefano Moroni, L'interesse pubblico. Un concetto definitivamente screditato o ancora rilevante per le attività di pianificazione del territorio?
Francesco Ventura, L'urbanistica nel declino del pubblico interesse
Caterina Timpanaro, Pubblico interesse e utilità collettiva
Maurizio Tira, La ridefinizione del pubblico interesse nella gestione della sicurezza dell'ambiente urbano: una riflessione a partire dalla pianificazione comunale in aree a rischio fisico
Michela Tiboni, Barbara Badiani, Le scelte di uso del suolo nella pianificazione delle aree a rischio: tutela ambientale ed interesse pubblico
Annalia Mesolella, Cristina Garzillo, La salute come "nuovo" tema d'interesse pubblico nella pianificazione sostenibile dell'ambiente urbano: il caso bolognese
Parte IX. Infrastrutturazione territoriale e delle attività umane
Paola Pucci, Renata Zuffi, L'incerto ruolo di un progetto infrastrutturale: il Sistema Viabilistico Pedemontano
Elvira Petroncelli, Infrastrutturazione territoriale e pianificazione concertata: un'esperienza didattica
Roberto Busi, Michèle Pezzagno, Le greenway nell'infrastrutturazione territoriale
Michele Zazzi, Prime esperienze di infrastrutturazioni a carattere reticolare per la fruizione paesistico-ambientale del territorio
Sandra Bonfiglioli, Le donne come nuovi soggetti della pianificazione
Marco Mareggi, Coprogettazione e politiche temporali urbane
Marco Facchinetti, Le immagini dell'interazione spaziale e umana nelle nuove pratiche di costruzione del territorio e dei sistemi infrastrutturali
Piero Rovigatti, Anche l'etere appartiene al territorio? La costruzione delle reti di comunicazione immateriale in Italia, tra conflitti sociali, rischi igienico-sanitari e degrado del paesaggio