Fattori di rischio e di sviluppo nelle nuove imprese del Mezzogiorno

Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 144,   figg. 17,     1a edizione  1997   (Codice editore 380.117)

Fattori di rischio e di sviluppo nelle nuove imprese del Mezzogiorno
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,00
Condizione: fuori catalogo
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846402592

Presentazione del volume

La nascita di nuove imprese è uno dei fattori più importanti per promuovere lo sviluppo delle zone meno favorite e quindi contribuire in maniera decisiva alla crescita economica di un'area in una logica di sviluppo endogeno.

I contributi contenuti in questo volume analizzano i risultati conseguiti dalle nuove imprese finanziate dalla legge n. 44/86 per l'imprenditorialità giovanile, inquadrando questo provvedimento all'interno del più ampio panorama delle politiche di incentivazione all'imprenditoria. In particolare, viene condotta un'analisi delle rischiosità delle imprese finanziate rispetto a quelle medie del settore, anche attraverso l'adozione di alcuni modelli analitici di riferimento che sono mutuati dalla teoria finanziaria. In tal modo vengono verificate le performances economico-finanziarie delle nuove imprese finanziate dalla legge per l'imprenditorialità giovanile (in termini sia di redditività che di ritorno degli investimenti), nonché le loro peculiari caratteristiche di gestione.

Nel volume viene inoltre condotta una riflessione più ampia sul ruolo delle incentivazioni per la crescita delle imprese e sui fattori di stimolo e di ostacolo all'affermazione di una nuova imprenditoria nel Mezzogiorno, formulando alcune proposte per migliorare la funzionalità del sistema degli incentivi al Sud. Il volume, quindi, per il suo contenuto, si indirizza sia agli studiosi di politiche di sviluppo territoriale, sia a quanti, all'interno delle istituzioni, sono chiamati a disegnare e realizzare interventi per la crescita delle imprese e delle economie locali, attraverso l'utilizzazione di strumenti innovativi di intervento.

Pasquale Lucio Scandizzo, ordinario di Politica economica e finanziaria presso l'Università di Roma «Tor Vergata», è stato presidente dell'Istituto di studi per la programmazione economica (Ispe) dal 1990 al 1993. Ha ricoperto incarichi presso la Banca mondiale, prevalentemente nel settore della ricerca economica. Dal 1994 è presidente della Fondazione Cassa di Risparmio Salernitana.

Piero Atella si è laureato in Economia e Commercio presso la Libera Università internazionale degli studi sociali di Roma. Ha frequentato un master in Business Administration presso la Florida International University di Miami. Ha svolto attività di ricerca nel campo dell'economia industriale con diversi istituti di ricerca (Ispe, Cnr, Fondazione G. Brodolini). Nel contempo, ha svolto attività di consulenza per le piccole e medie imprese, in particolare nel settore della creazione di impresa e della pianificazione economico-finanziaria.

Indice

Luigi Pieraccioni, Presentazione - Prima parte - Mezzogiorno, agevolazioni ed effetti sulla crescita - Pasquale Lucio Scandizzo e Piero Atella, Fattori di rischio e di sviluppo nelle nuove imprese del Mezzogiorno (La politica industriale in Italia: la politica degli incentivi; Politiche di incentivo e rischiosità delle imprese; Offerta di credito e valutazione del rischio aziendale; Alcuni aspetti teorici sul comportamento delle imprese; Dati e metodologia di analisi; Il modello teorico di riferimento; Il modello utilizzato; Analisi dei risultati; Crescita, redditività e vincolo finanziario; Un modello di finanziamento di un'impresa in crescita; Un test empirico tra crescita e profitto) - Michele Bagella e Andrea Caggese, Struttura del capitale, finanziamenti agevolati e redditività delle imprese manifatturiere italiane (Descrizione del campione; Struttura del capitale, redditività e rischio; Redditività e rischio delle imprese agevolate presenti nel campione Mediocredito; Un confronto con i risultati dell'indagine sulle imprese finanziate dalla l. n. 44/86; Conclusioni: quali indicazioni per la politica di incentivazione finanziaria futura?) - Note e commenti (Interventi di: Luigi Paganetto; Renato Brunetta) - Seconda parte - Fattori di rischio e di sviluppo nelle nuove imprese del Mezzogiorno (Interventi di: Carlo Borgomeo; Carlo Pace; Alessandro Franchini; Salvatore Rossi; Giorgio Ratti).