Gli psicologi e il fisco

Intervista al consulente sugli aspetti fiscali e previdenziali della professione di psicologo e dell'attività di psicoterapeuta

Contributi
Mario D'Aguanno, Emanuele Morozzo Della Rocca, Flavio Petitta
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 144,      1a edizione  2006   (Codice editore 1240.276)

Gli psicologi e il fisco. Intervista al consulente sugli aspetti fiscali e previdenziali della professione di psicologo e dell'attività di psicoterapeuta
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 19,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846472212
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 13,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846493378
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

Presentazione del volume

Il volume si propone di approfondire e chiarire gli aspetti fiscali inerenti l'attività professionale dello psicologo. L'intento che anima questo lavoro si colloca in una più ampia cornice istituzionale, che traduce la necessità di informare e formare la conoscenza di un corretto agire, inteso anche come un valore etico e deontologico. Il principio informatore è quindi quello di rendere accessibile l'informazione inerente gli aspetti tributari che regolamentano la professione; di accompagnare il professionista psicologo nel linguaggio dell'universo fiscale, per aiutarlo ad orientarsi e a decriptarne il significato.
Questo lavoro nasce da concrete esigenze, da domande elementari e quotidiane, da dubbi e incertezze che gli psicologi possono incontrare nell'esercizio della professione, che ci hanno rivolto in questi anni e nei quali ciascuno può riconoscersi.
La struttura del volume si articola in una serie di domande che incontrano risposte sintetiche e pratiche, che approfondiscono e, allo stesso tempo, esemplificano concretamente gli aspetti legislativi, fiscali e previdenziali inerenti la professione di psicologo e di psicoterapeuta.
Il risultato è una sorta di vademecum di agile consultazione, tradotto in informazioni, suggerimenti, strategie applicative.

Scritti di: Mario D'Aguanno e Flavio Petitta

Mario D'Aguanno, psicologo, psicoterapeuta, è tesoriere e coordinatore della Commissione permanente per i Contratti dell'Ordine degli Psicologi del Lazio.
Flavio Petitta, è ragioniere commercialista e revisore contabile.

L'Ordine degli Psicologi del Lazio è stato istituito con la Legge 56 del 1989. Cura la tenuta dell'Albo, svolge azione di tutela del professionista e del cittadino dall'esercizio abusivo della professione e dall'inosservanza del codice deontologico, promuove la psicologia e la qualità delle sue prestazioni nei diversi ambiti della vita sociale. L'Ordine degli Psicologi del Lazio (www.ordinepsicologilazio.it) attualmente conta circa 12.000 iscritti e ha sede a Roma, in Via Flaminia 79, tel 06.36.00.27.58.

Indice


Emanuele Morozzo della Rocca, Presentazione
Mario D'Aguanno, Flavia Petitta, Introduzione
L'attività professionale dello psicologo
(Quali aspetti fiscali e previdenziali della professione di psicologo deve conoscere chi decide di intraprendere l'esercizio della libera professione?; Che cosa significano queste sigle?; Dove occorre rivolgersi per chiedere l'attribuzione del numero di partita Iva?; Quali dati bisogna indicare nel modello AA/9 oppure AA/7; Quali adempimenti fiscali, a seguito dell'attribuzione del numero di partita Iva, lo psicologo deve rispettare?; Vi sono particolari differenze ai fini fiscali tra l'attività svolta in forma individuale e quella associata?; Prescindendo da ogni considerazione fiscale, quali sono i vantaggi ad esercitare la professione in forma associata?; Quali elementi occorre indicare nell'atto costitutivo di uno studio associato?; Ci sono altri consigli pratici?)
Iva: Imposta sul Valore Aggiunto
(Lo psicologo esegue, principalmente, prestazioni di servizi. In quale circostanza si verifica una cessione di bene?; Quando si verificano queste circostanze?; Perché l'imposta si applica solo sulle cessioni di beni e prestazioni di servizi effettuate nel territorio dello Stato?; In quali casi l'operazione si considera effettuata nel territorio dello Stato?; Cosa s'intende per esercizio di professione, o meglio quali atti che pone in essere lo psicologo rientrano tra i presupposti impositivi dell'Iva?; Chiariti i presupposti normativi dell'Iva, nell'aspetto pratico quando bisogna emettere la fattura?; Le fatture emesse dallo psicologo possono comprendere operazioni sia esenti, sia imponibili; Cosa rappresenta e come si determina la base imponibile esposta in fattura?; Una volta determinata la base imponibile, nelle operazioni imponibili occorre calcolare ed esporre la relativa imposta a carico del cliente?; In quali caso lo psicologo può detrarre l'imposta relativa alle spese professionali?; Quali sono gli adempimenti fiscali conseguenti ai presupposti ed ai soggetti passivi dell'impresa, alle prestazioni imponibili ed esenti, alla base imponibile ed alla detrazione Iva sugli acquisti?; Come si registrano le fatture emesse?; Come si registrano le fatture relative agli acquisti?; Una volta compiute le registrazioni, come si determina l'imposta da versare?; Oltre alle scadente indicate, sono previsti altri versamenti d'imposta?; Che cosa sono le dichiarazioni annuali?; Sono previsti casi di esonero dalla presentazione della dichiarazione annuale?; Cosa s'intende per operazione intracomunitaria?; Esiste un elenco degli acquisti professionali con Iva detraibile?)
Irpef/Ire: Imposta sul reddito delle persone fisiche
(Chi sono i soggetti passivi dell'impresa?; Irpef/Ire riguarda tutti i redditi sopra elencati?; In che modo si determina il reddito complessivo?; Qual è la definizione del reddito di lavoro autonomo?; Come si determina il reddito di lavoro autonomo?; Esistono deroghe ai principi generali analizzati?; È possibile conoscere una concreta elencazione dei compensi e delle spese che interessano l'attività professionale dello psicologo?; Le disposizioni sinora esaminate si applicano anche agli studi associati?; Sono previsti casi d'esonero dalla presentazione della dichiarazione dei redditi?; In che misura si applica l'imposta?)
Irap: Imposta Regionale sulle Attività Produttive
(Che cosa si intende per attività autonomamente organizzata?; Come si determina la base imponibile Irap?; È possibile conoscere un elenco delle voci che interessano il valore della produzione netta?; Quali sono le spese professionali non deducibili ai fini Irap?; Occorre tenere appositi registri ai fini Irap?; Se l'attività professionale è organizzata in diverse Regioni, occorre presentare più dichiarazioni annuali Irap?; Lo psicologo è quindi tenuto a presentare la dichiarazione Irap?; È possibile ottenere il rimborso dell'imposta?)
Scritture contabili
(Il professionista deve tenere dei registri anche ai fini Irpef/Ire?; Cosa occorre indicare nel registro dei beni ammortizzabili?; Come devono essere tenuti i registri fiscali?; Quali adempimenti deve osservare lo psicologo che si avvale di collaborazioni?; Cosa comprende la dichiarazione annuale del sostituto d'imposta?; Lo psicologo è in grado di soddisfare personalmente tutti questi adempimenti?)
Regimi fiscali
(Cosa s'intende per regime fiscale?; Com'è svolta l'assistenza fiscale da parte dell'Amministrazione finanziaria?)
Dichiarazione annuale unificata: Modello Unico
(Tutte le dichiarazioni annuali sono comprese nel Modello Unico?; Il Modello Unico com'è composto?; Come si presenta il Modello Unico?; Per quanto tempo occorre conservare la documentazione presente nel Modello Unico?; Quali sono, in sintesi, i termini di pagamento delle singole imposte?; Le imposte dovute in base al Modello Unico si possono versare in più rate?; È possibile apportare delle correzioni al Modello Unico già presentato?; In cosa consiste il ravvedimento operoso?)
Modello di pagamento unificato F24
(Con il Modello F24 cosa si può pagare?; Come si esegue il pagamento?; Nella compilazione del modello cosa occorre indicare?; Come si esegue la compensazione?; È possibile correggere errori relativi alla compilazione del modello?)
Parametri presuntivi di compensi. Studi di settore
(Quale finalità hanno questi strumenti dell'Amministrazione finanziaria?; Continuano ad applicarsi i parametri presuntivi di compensi?; Gli studi di settore rappresentano quindi un metodo d'accertamento?; Come si applica lo studio di settore?; Quali dati richiede il Modello TK20U?; Sono previste cause di esclusione dall'applicazione dello studio di settore?; Lo psicologo che svolge più attività professionali quale studio di settore deve utilizzare?; Quali effetti produce lo studio di settore applicato in fase sperimentale?; Qual è il loro contributo in merito agli studi di settore?; È possibile difendersi dagli accertamenti basati sui parametri presuntivi di compensi e studi di settore?)
Enpap: Ente Nazionale Previdenza Assistenza Psicologi
(Qual è l'attività istituzionale dell'Ente?; Chi sono i soggetti obbligati all'iscrizione?; Come si provvede all'iscrizione?; In che misura sono dovuti i contributi previdenziali?; Quali sono i singoli contributi annuali dovuti?; In quali casi viene ridotta la misura del contributo soggettivo minimo?; In che misura sono dovuti i contributi se l'iscrizione avviene nel corso dell'anno?; Quali sono le scadenze dei versamenti?; Cosa occorre indicare nella comunicazione annuale obbligatoria?; Quali sono le prestazioni corrisposte dall'Ente?)
Riferimenti normativi
Glossario.






  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità