ascolta l'autore

La Polizia nel terzo millennio

Potenzialità, limiti e modalità d'impiego

Autori e curatori
Contributi
Antonio Manganelli
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 240,      1a edizione  2006   (Codice editore 287.11)

La Polizia nel terzo millennio. Potenzialità, limiti e modalità d'impiego
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 22,00
Condizione: esaurito
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846479983

Presentazione del volume

La polizia rappresenta un mondo estremamente vario e complesso, comunque voglia considerarlo chi si occupa dell'argomento in maniera approfondita. Lo status, civile o militare, l'organizzazione, la dipendenza, politica, gerarchica e funzionale, la professionalità e le competenze, la formazione e l'addestramento, le armi e l'equipaggiamento, l'utilizzo e le modalità di impiego, la cultura e le tradizioni variano nelle diverse realtà nazionali e, a volte, anche in quelle locali.
Da tempo l'autore studia il mondo delle forze di polizia, di cui ha cercato di analizzare in particolare gli aspetti relativi alla formazione e ad alcune attività di carattere operativo.
Il volume rappresenta un'ulteriore tappa di questo percorso di verifica, spesso sul campo, che lo ha portato a condividere le esperienze di forze di polizia di molte realtà italiane e straniere.
Dopo un'analisi relativa alla genesi e alle possibilità di gestione del sentimento d'insicurezza che, a torto o a ragione, riempie l'esistenza di gran parte della gente, sono evidenziate e analizzate alcune fra le problematiche più significative del mondo-polizia.
Sono stati esaminati i modelli organizzativi delle forze di polizia, i miti che vengono loro attribuiti, la sottocultura che le caratterizza, le modalità di controllo del territorio, le problematiche relative all'ordine pubblico, le capacità di gestione dell'informazione e dell'immagine, l'azione della formazione iniziale e continua, l'individuazione di criteri e parametri adeguati per la valutazione del lavoro e il mondo della sicurezza privata, cercando di fornire interpretazioni e spunti di soluzione.

Francesco Carrer, criminologo, specializzato all'Institut des Hautes Études de la Sécurité Intérieure di Parigi, è esperto del Consiglio d'Europa e consulente di forze di polizia e di enti locali in tema di sicurezza. È autore di numerosi saggi e monografie, tra cui Il fattore "H". Il processo formativo del personale della polizia in alcuni Paesi europei (Roma, 1992); Sicurezza in città e qualità della vita (Roma, 2000); La polizia di prossimità. La partecipazione del cittadino alla gestione della sicurezza nel panorama internazionale (Milano, 2003); Qualità della vita e sicurezza partecipata a Spoleto. Una collaborazione innovativa per un sistema di prossimità (Milano, 2005), di cui ha curato l'edizione; I funzionari della Polizia di Stato. Analisi su una professione alla ricerca di identità (Milano, 2006).

Indice



Antonio Manganelli, Prefazione
Introduzione
Il sentimento d'insicurezza: genesi e gestione
(Sicurezza e qualità della vita; Ambiente costruito e ambiente degradato; Modelli di gestione)
La polizia
(L'organizzazione e i "miti"; La sottocultura; Il controllo del territorio; L'ordine pubblico; La gestione dell'informazione e dell'immagine; La formazione; La valutazione del lavoro; La sicurezza privata)
Conclusioni
Riferimenti bibliografici.