Sviluppo integrato e risorse del territorio.

Un caso di studio nel Piceno

Autori e curatori
Contributi
Andrea Alessandrelli, Srl Abruzzo Asteria, Giorgio Biscontini, Francesco Bruno, Carlo Cambini, Francesco Capocasa, Cinzia Cecchini, Paolo Cerioni, Corrado Cerruti, Alberto Cresci, Emanuela Delbufalo, Pamela Lattanzi, Carla Orpianesi, Emanuele Pavolini, Ilaria Riccioni, Monica Sabbatini, Massimo Sargolini, Francesco Scafarto, Andrea Schiavoni, Margherita Scoppola, Stefania Silvi, Claudio Socci, Agnieszka Szymecka, Ernesto Tavoletti, Maria Cristina Tofoni, Raffaella Tosi, Ilaria Trapè, Sara Tripone
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 384,   figg. 53,     1a edizione  2006   (Codice editore 365.471)

Sviluppo integrato e risorse del territorio. Un caso di studio nel Piceno
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846482464

Presentazione del volume

Come rispondere alla dematerializzazione dell'economia e alla crisi dei distretti? Come dare un nuovo profilo all'agricoltura polifunzionale in una prospettiva di sviluppo armonico e sostenibile? A questi interrogativi ha risposto uno studio condotto dalle Università di Macerata e di Camerino in forma assolutamente interdisciplinare applicato all'areale della provincia di Ascoli Piceno. C'è una stretta simmetria tra la prassi tecnico-scientifica e le soluzioni proposte: l'integrazione. Integrazione dei saperi e delle attività per giungere ad una forte integrazione territoriale. Al distretto si sostituisce il sistema, al prodotto il territorio, inteso non solo come contenitore, ma come motore dello sviluppo.
La proposta che emerge da questo studio è una nuova governance del territorio che intende valorizzare tutte le risorse: da quelle agricole a quelle turistiche, culturali, ambientali, a quelle immateriali, passando per una forte integrazione logistica, accompagnata da una strutturazione delle regole urbanistiche, una costante riprofessionalizzazione e formazione, una trasmissione continua del sapere per creare dalla tradizione l'innovazione.
Il risultato finale dello studio è una qualificazione sistemica del territorio in cui i processi agricoli e turistici rappresentano la risultante dell'integrazione delle attività poste in essere in quell'area e funzionali al suo sviluppo. Emerge, dunque, sulla case history del Piceno, una nuova via allo sviluppo rurale ecocompatibile e sostenibile, che si può così sintetizzare: la costruzione del sistema territoriale, attraverso l'identità e le risorse dei luoghi, a partire dai rimandi mitologici radicati nel territorio medesimo.

Indice



Francesco Adornato, Lo sviluppo territoriale integrato come modello di sviluppo?
Parte I. Il sistema agroalimentare tra specificità territoriale e competizione internazionale
Margherita Scoppola, Andrea Schiavoni, Corrado Cerruti, Ernesto Tavoletti, Un'analisi delle caratteristiche strutturali e delle tendenze delle imprese agroalimentari del Piceno
Parte II. Trasmettere sapere per creare valore. Dall'agricoltura al turismo attraverso il "mito"
Carlo Cambi, La costruzione del sistema turistico "Terre della Sibilla & Vini dei Piceni"
Ilaria Riccioni, Linguaggi e tecniche dell'accoglienza: linee guida di un progetto di formazione
Maria Cristina Tofoni, Mito e folklore come strumenti di valorizzazione del territorio: il caso dell'Ascolano
Sara Tripone, Ricostruzione dei processi formativi intergenerazionali: trasmissione dei saperi e delle esperienze
Parte III. Lo sviluppo locale, tra competizione, qualità e regole
Pamela Lattanzi, Il territorio nell'etichetta: dall'indicazione dell'origine all'indicazione del territorio
Ilaria Trapè, La rintracciabilità tra obblighi di legge e promozione del territorio Ascolano
Monica Sabbatini, Prodotti tipici e territorio: teoria e prassi sul territorio Ascolano
Paolo Cerioni, Il marchio collettivo territoriale come strumento di politica economica
Agnieszka Szymecka, Attività agricole, multifunzionalità, produzione di agro-energia
Francesco Bruno, I distretti di pesca transnazionali. Una proposta per lo sviluppo del territorio costiero del Piceno
Giorgio Biscontini, La contrattazione programmata e le opportunità di sviluppo nel Piceno
Raffaella Tosi, Cinzia Cecchini, Stefania Silvi, Carla Orpianesi, Alberto Cresci Effetto salutistico dei polifenoli contenuti nei vini del Piceno: saggi della loro attività
Parte IV. Il contributo della logistica allo sviluppo del territorio
Corrado Cerruti, La logistica distrettuale come leva di sviluppo
Claudio Socci, La logistica dei trasporti nella provincia di Ascoli Piceno: un quadro macroeconomico
Francesco Scafarto, La logistica nelle produzioni ortofrutticole ed ittiche
Emanuela Delbufalo, Francesco Scafarto, La logistica nel florovivaismo
Ernesto Tavoletti, La logistica delle imprese nel distretto agroalimentare Piceno
Parte V. Territorio e regole urbanistiche
Massimo Sargolini, Riferimenti strutturali per la pianificazione urbanistica e territoriale nell'area del Piceno
Parte VI. Lo sviluppo e le sue reti
Emmanuele Pavolini, Andrea Alessandrelli, Vino e reti di sviluppo
Francesco Capocasa, Formulazione di un modello a reti neurali per il sistema delle imprese presenti nel distretto agroalimentare del Piceno
Appendice
Asteria Srl Abruzzo, Piattaforma informatica di supporto del progetto: "Un modello di sviluppo territoriale integrato a sostegno delle Pmi del settore agroalimentare".