La governance nelle organizzazioni sanitarie

Contributi
Abdallah Amara, Silvia Candela, Americo Cicchetti, Paolo Crivellari, Barbara Curcio Rubertini, Salvatore De Franco, Rossana De Palma, Enza Di Felice, Stefania Florindi, Guido Giarelli, Alessandro Liberati, Lucia Mangone, Daniele Mascia, Donato Papini, Vito Ricci, Giulia Sallustio, Alessia Salsi, Marco Tieghi, Emidia Vagnoni
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 240,      1a edizione  2008   (Codice editore 1341.1.16)

La governance nelle organizzazioni sanitarie
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 24,50
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856803822
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 18,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846494238
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Gli interventi presentati sui temi della governance in sanità al Convegno internazionale “Scienze sociali e salute nel XXI secolo: nuove tendenze, vecchi dilemmi?”. Contributi metodologici ed esperienze concrete offrono originali confronti e provano a delineare possibili prossime convergenze.

Presentazione del volume

La governance nelle aziende sanitarie è la capacità di integrare le azioni cliniche, tecniche e amministrative in un insieme di strategie. Ma è anche la capacità di dare forma agli interessi locali, alle organizzazioni, ai gruppi sociali, alle relazioni con gli altri attori della società.
Il percorso della governance non è tracciato. È un esperimento sociale per il quale si stanno sviluppando nuovi strumenti come: la concertazione locale, la diffusione di modelli organizzativi e di relazioni basati sulle reti, i processi di contrattualizzazione delle politiche pubbliche, la collaborazione tra il pubblico e il privato. E anche nuovi strumenti programmatici, di bilancio, per i controlli interni ed esterni, per la rendicontazione e la comunicazione finalizzati a migliorare il processo decisionale e operativo.
Questo volume, che è curato dall’Agenzia sanitaria e sociale regionale dell’Emilia-Romagna, raccoglie gli interventi presentati sui temi della governance in sanità al Convegno internazionale “Scienze sociali e salute nel XXI secolo: nuove tendenze, vecchi dilemmi?” tenutosi a Forlì nell’aprile del 2007. È composto in parte da contributi metodologici, mentre altri descrivono esperienze concrete, producendo originali confronti e provando a delineare possibili prossime convergenze.

Marco Biocca, medico di sanità pubblica, dirige il Sistema comunicazione, documentazione e formazione dell’Agenzia sanitaria e sociale regionale dell’Emilia-Romagna. Ha pubblicato, tra l’altro: Cittadini competenti costruiscono azioni per la salute, FrancoAngeli 2006, La comunicazione sul rischio per la salute, Cse 2002; Promozione della salute e sanità pubblica, FrancoAngeli 1997.
Roberto Grilli, epidemiologo, è direttore dell’Agenzia sanitaria e sociale regionale dell’Emilia-Romagna. Ha curato con Francesco Taroni il volume Governo clinico, Il Pensiero Scientifico Editore 2004. È anche autore di oltre 160 pubblicazioni scientifiche sui temi della governance, della valutazione delle tecnologie sanitarie e della qualità dell’assistenza.
Benedetta Riboldi, laureata in sociologia, lavora dal 2004 presso il Sistema comunicazione, documentazione e formazione dell’Agenzia sanitaria e sociale regionale dell’Emilia-Romagna. Si occupa prevalentemente di promozione della salute e in particolare di progetti di collaborazione internazionale.

Indice



Marco Biocca, Roberto Grilli, Introduzione
Emidia Vagnoni, Il ruolo del Capitale intellettuale nel sistema di valutazione della performance delle Aziende sanitarie
(Introduzione; L’evoluzione degli studi sul Capitale Intellettuale; La rappresentazione del CI in sanità: l’analisi empirica; Alcune considerazioni)
Marco Tieghi, Il Bilancio di missione delle Aziende sanitarie pubbliche della Regione Emilia-Romagna
(La “rendicontazione sociale” in ambito sanitario pubblico: brevi cenni sul fenomeno; Le finalità e gli strumenti della rendicontazione sociale; Il progetto “Bilancio di missione” della Regione Emilia-Romagna: obiettivi e peculiarità; Lo stato di avanzamento del progetto ed i risultati conseguiti; Gli elementi di criticità emergenti; Ipotesi di sviluppo futuro)
Guido Giarelli, Stefania Florindi, L’organizzazione del Servizio Sanitario Regionale ed il governo clinico: un progetto di monitoraggio in Emilia-Romagna
(Governo clinico e qualità dell’assistenza; Il Servizio Sanitario Regionale dell’Emilia-Romagna e il governo clinico; Il progetto di monitoraggio delle modalità di implementazione aziendale del governo clinico; Conclusioni)
Americo Cicchetti, Daniele Mascia, Organizzare le reti in sanità: teoria, metodi e strumenti di social network analysis
(Introduzione; Complessità ed esigenze di coordinamento nella medicina moderna; Il fabbisogno di coordinamento e la metafora della rete; Modello “a rete” e approccio relazionale; Social network analysis in sanità: ambiti e livelli di applicazione; L’analisi delle reti sociali: concetti e metodi; Discussione)
Giulia Sallustio, Vito Ricci, Un nuovo modello di management e la misura della performance nelle Aziende sanitarie: la balanced scorecard
(Introduzione; Un nuovo modello per il governo e il controllo strategico dell’azienda: la balanced scorecard; La balanced scorecard in sanità; Analisi delle prospettive, delle aree strategiche e dei KPIs in sanità)
Roberto Grilli, Marco Biocca, Le proposte per un Osservatorio regionale per l’innovazione in Emilia-Romagna
(Introduzione; Le ragioni di un Osservatorio regionale per le innovazioni; Le funzioni dell’ORI; Le implicazioni generali; Il contributo delle Aziende sanitarie all’ORI; Servizi di supporto dell’ORI)
Alessandro Liberati, Rossana De Palma, Donato Papini, Il censimento della ricerca nelle aziende del servizio sanitario regionale
(Introduzione; La metodologia del censimento; Risultati; Discussione; Prospettive e considerazioni conclusive)
Salvatore De Franco, Alessia Salsi, Lo sviluppo della formazione per la governance nelle Aziende sanitarie: dal professionista all’azienda che apprende. Esperienza ECM 2002-2006
(Introduzione; Il programma ECM; La formazione (sul campo) nelle aziende sanitarie; La formazione permanente; La formazione nella governance aziendale)
Barbara Curcio Rubertini, Un solo Piano, tanti protagonisti per la salute. Strategie a sostegno delle politiche per la salute e il benessere
(Introduzione: stabilire una politica pubblica sana; Prima strategia: un piano intersettoriale per la salute; Seconda strategia: un piano fortemente orientato alla prevenzione; Terza strategia: impegno in prima persona di tutte le amministrazioni pubbliche; Quarta strategia: un piano che privilegia inclusione e integrazione; Quinta strategia: un piano fortemente orientato a contrastare le disuguaglianze; Sesta strategia: scelte di priorità rappresentative dei territori; Settima strategia: un piano fortemente orientato alla qualità dei servizi e, in particolare, a promuovere interventi di provata efficacia; Ottava strategia: impegno sulla valutazione dei risultati; Conclusioni: rendere le conquiste stabili)
Lucia Mangone, Silvia Candela, Enza Di Felice, La sopravvivenza per patologia tumorale e l’appropriatezza assistenziale: informazioni prodotte dai Registri Tumori, utili al governo clinico
(Introduzione; I registri Tumori; Discussione)
Benedetta Riboldi, Marco Biocca, La governance nei sistemi sanitari di alcune regioni europee: il progetto Benchmarking Regional Health Management II (Ben RHM II)
(Introduzione; Le ragioni del progetto; La metodologia utilizzata; I risultati: la Regione Emilia-Romagna e le altre Regioni europee; Conclusioni)
Paolo Crivellari, Sicurezza sanitaria e governance tra continuità e cambiamento: le Agenzie del farmaco in Italia, Gran Bretagna e Germania
(Introduzione, sicurezza sanitaria, agenzie e governance; Le agenzie del farmaco; L’agenzia britannica del farmaco (MHRA); L’agenzia tedesca del farmaco (BfArM); L’agenzia italiana del farmaco (AIFA); Conclusione)
Abdallah Amara, L’impazienza del paziente: liste d’attesa in sanità
(Il contributo sociologico; Modernità e Salute; L’insicurezza sociale moderna; Le sfide dei sistemi sanitari; Il problema: le liste d’attesa in sanità; Conclusioni, definizioni operative e proposte)
Note sugli autori.