Politiche per lo sviluppo sostenibile della montagna

Autori e curatori
Contributi
Mariangela Amonini, Fabrizio Bartaletti, Benedetta Castiglioni, Michele Ciotti, Viviana Ferrario, Marco Frey, Javier Grossutti, Fabio Iraldo, Angelo Malerba, Michela Melis, Davide Pettenella, Flavio Ruffini, Thomas Streifeneder, Stefania Troiano, Tiziana Virgilio, Francesca Visintin
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 312,      1a edizione  2008   (Codice editore 365.650)

Politiche per lo sviluppo sostenibile della montagna
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 32,50
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856803662
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 24,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846494405
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Partendo dalla ricognizione delle dinamiche che hanno interessato la trasformazione dello spazio alpino negli ultimi tre decenni, il testo propone un ragionamento sulle politiche per lo sviluppo della montagna, spesso prigioniero di una logica di pura conservazione delle strutture sociali, economiche e territoriali esistenti.

Presentazione del volume

Lo sviluppo sostenibile della montagna è stretto tra la necessità di preservare un ambiente fragile e unico e quella altrettanto importante di mantenere opportunità economiche che ne garantiscano la vivibilità e la propulsività.
Ma la montagna è tutta uguale? Il ragionamento sulle politiche per lo sviluppo della montagna dà spesso per scontata la sua marginalità; e tende spesso a restare prigioniero di una logica di pura conservazione delle strutture sociali, economiche e territoriali esistenti, eventualmente valorizzandole in chiave turistica.
Questo libro prova ad affrontare la questione da un punto di vista diverso, a partire dalla ricognizione delle dinamiche che hanno interessato la trasformazione dello spazio alpino negli ultimi tre decenni.

Antonio Massarutto è docente di Economia pubblica e Politica economica presso l'Università di Udine. Attivo nella ricerca applicata nell'ambito delle politiche ambientali e della sostenibilità, ha pubblicato numerosi lavori sia in Italia sia a livello internazionale.

Indice



Antonio Massarutto, Introduzione
Benedetta Castiglioni, Come cambiano le Alpi? Strumenti conoscitivi e interpretativi per lo sviluppo regionale nell'arco alpino
Stefania Troiano, Politiche integrate per lo sviluppo sostenibile delle Alpi: il caso della Carnia
Benedetta Castiglioni, Viviana Ferrario, Struttura del territorio e sviluppo in tre comunità montane dell'area cadorina
Tiziana Virgilio, Cambiamenti recenti e trend di sviluppo delle Alpi: le aree turistiche
Fabrizio Bartaletti, Prospettive turistiche nelle Alpi
Mariangela Amorini, Un grande evento sportivo per una politica di sviluppo della montagna
Marco Frey, Fabio Iraldo, Michela Melis, Grandi eventi di sport invernale come volano della sostenibilità delle aree montane
Flavio Ruffini, Thomas Streifeneder, L'agricoltura nell'arco alpino italiano: non si fugge alla crisi
Davide Pettenella, Michele Ciotti, Le risorse forestali per le Alpi: quale mercato per il futuro?
Angelo Malerba, Finanziamenti pubblici a favore delle aree alpine
Javier Grossutti, Antonio Massarutto, Stefania Troiano, Francesca Visintin, Il bilancio sociale come strumento di valutazione della sostenibilità delle politiche pubbliche per lo sviluppo della montagna: il caso di Promotur
Riferimenti bibliografici
Gli autori.