Lettura e società multimediale

Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 240,      1a edizione  2009   (Codice editore 284.36)

Lettura e società  multimediale
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 27,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856806250

In breve

Le nuove tecnologie multimediali hanno cambiato il rapporto tra uomo e cultura, modificando l’uso e l’impiego degli strumenti tradizionali che la veicolano. Nel volume emerge un’attenta analisi degli aspetti di una possibile integrazione tra tradizione e innovazione, che, travalicando le forti suggestioni e gli slogan propagandistici, sostiene l’importanza di una necessaria cooperazione tra tutti gli strumenti di conoscenza e di formazione.

Presentazione del volume

Nel mondo complesso, il dibattito sul rapporto libro - nuovi media risulta sempre più attuale e necessario. Col mutamento dovuto alle nuove tecnologie multimediali, cambia il rapporto uomo-cultura e ciò incide sull'uso e l'impiego degli stessi strumenti che la veicolano. Il contatto con il libro, per alcuni teorici, assolutamente insostituibile, è ritenuto, invece, da altri, superato. Certo è che non sembra possibile giungere a conclusioni estreme; emerge così, nel testo, un'attenta analisi degli aspetti di una possibile integrazione tra tradizione e innovazione, che, travalicando le pur forti suggestioni e gli slogan propagandistici, sostiene l'importanza di una necessaria cooperazione tra tutti gli strumenti di conoscenza e di formazione.
In tale contesto si connotano le particolari nuove responsabilità degli educatori e delle agenzie educative nell'educazione dei ragazzi ad un rinnovato rapporto sia con la lettura dei libri, sia con l'uso produttivo delle nuove tecnologie.

Annunziata Marciano è Dirigente scolastico nel 1° Circolo Didattico di Formia (LT) e Dottore di ricerca in Teoria e storia dei processi formativi (Dottorato di ricerca internazionale - Università F.A.S.T.A. - Mar del Plata - e Università degli Studi di di Cassino). Collabora con l'Università di Cassino nei corsi di Laurea di Scienze dell'educazione e di Scienze motorie e della salute. Esperta di letteratura per l'infanzia, collabora con riviste specializzate; è autrice di articoli di carattere pedagogico-letterario; di saggi in libri colletanei e di libri (Alfabeto ed educazione. I libri di testo nell'Italia post-risorgimentale; Guida teorico-pratica per l'educatore professionale; Andersen, Verne e Barrie: una lettura pedagogica; Antologia del corriere dei Piccoli. Gli scrittori della letteratura per l'infanzia.1908-1930).

Indice



Paolo Russo, Presentazione
Annunziata Marciano, Premessa
Educare con la letteratura: strumenti e strategie
(Premessa; Educazione e lettura: riflessioni pedagogiche; L'infanzia, nel mondo complesso; Modelli formativi e tipi di lettore)
Tradizione e postmodernità: libri e nuovi media
(Premessa; Lettura e scrittura nella civiltà dei nuovi media; Testo - ipertesto: un rapporto da riconsiderare; Prospettive educative di integrazione tra tradizione scritta e strutture multimediali)
Educazione alla lettura e letteratura per l'infanzia
(Premessa; Motivi pedagogici della letteratura per l'infanzia; La mediazione pedagogica per la letteratura per l'infanzia; La lettura promossa)
Riferimenti bibliografici
Indice dei nomi.