Sistemi sanitari e politiche contro le disuguaglianze di salute

Autori e curatori
Contributi
Carmine Clemente, Laura Corradi, Alcides Silva de Miranda, Angela Genova, Jean Olivier Mallet, Michele Marzulli, Emanuele Pavolini, Virginia Romano, Graham Scambler, Mauro Serapioni
Livello
Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 240,      1a edizione  2009   (Codice editore 1370.1.24)

Sistemi sanitari e politiche contro le disuguaglianze di salute
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 22,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856804256

In breve

Il volume si inserisce all’interno del dibattito sulla dimensione politica delle diseguaglianze sociali di salute, in Italia ancora poco sviluppato, soprattutto in chiave comparata. Le crescenti interdipendenze su scala globale rendono infatti necessario ragionare sui cambiamenti in atto, a livello internazionale, nei sistemi sanitari, con i quali anche i sistemi di welfare europei dovranno confrontarsi.

Utili Link

Famiglia Oggi Recensione (di Francesca Tonnarelli Grassetti)… Vedi...

Presentazione del volume

I contributi raccolti nel volume si inseriscono all'interno del dibattito sulla dimensione politica delle diseguaglianze sociali di salute, in Italia ancora relativamente poco sviluppato, soprattutto in chiave comparata. Le crescenti interdipendenze su scala globale rendono quanto mai necessario ragionare attorno ai cambiamenti in atto, a livello internazionale, nei sistemi sanitari, con i quali anche i sistemi di welfare europei dovranno confrontarsi. Tra questi meritano particolare attenzione le diverse forme di "privatizzazione", implicita ed esplicita, che rischiano di acuire le diseguaglianze sociali di salute.
In quest'ottica, nella prima parte del volume vengono presentate alcune riflessioni di carattere teorico sui meccanismi generativi delle diseguaglianze e alcune considerazioni metodologiche in relazione alle pratiche di ricerca e alle prassi politiche di intervento. Nella seconda parte del libro viene approfondita, invece, l'analisi dei sistemi sanitari e delle politiche di contrasto alle diseguaglianze di salute, sulla base di alcune esperienze nazionali.
Vengono presi in considerazione sia democrazie consolidate, come Francia ed Italia, sia paesi che stanno vivendo una transizione economico politica molto accentuata, come la Russia, la Cina ed il Brasile. Nelle prime, dove la salute è posta al centro delle politiche pubbliche ed i servizi sanitari sono organizzati su base tendenzialmente universalistica, l'incremento delle diseguaglianze di salute si lega soprattutto alle recenti deviazioni localistiche delle politiche sanitarie, alla crescente compartecipazione alla spesa da parte delle famiglie e all'incremento delle diseguaglianze sociali. In Cina e in Russia l'aumento delle disuguaglianze di salute è stato favorito, invece, dalla svolta di mercato di cui sono stati protagonisti i due Paesi; infine, nel caso del Brasile si sta verificando una "privatizzazione silenziosa".
La lezione che se ne può trarre è che risulta tutt'altro che scontato che il miglioramento generalizzato delle condizioni di salute venga raggiunto in modo equo, se non si accompagna a politiche di contrasto delle diseguaglianze di salute, in un momento in cui le diseguaglianze sociali risultano ovunque in crescita.

Micol Bronzini è ricercatrice in Sociologia economica presso l'Università Politecnica delle Marche, dove insegna Sociologia della salute e della medicina. Tra le sue ultime pubblicazioni: "Reti diseguaglianze sociali e Salute", in AIS Giovani Sociologi 2006, ScriptaWeb (2006); con E. Spina, "Le professioniste del duemila" in Vicarelli G., Donne di medicina, Il Mulino (2007).

Indice



Micol Bronzini, Introduzione
Parte I. Le problematiche
Micol Bronzini, Le diseguaglianze di salute in una prospettiva globale
Graham Scambler, Struttura sociale e disuguaglianze di salute
Laura Corradi, Studiare gli effetti delle disuguaglianze sociali su salute e malattia a livello globale
Virginia Romano, Isomorfismi e traslazione dei modelli organizzativi nella sanità pubblica
Parte II. Le politiche
Carmine Clemente, L'Unione Europea e le politiche contro le disuguaglianze di salute
Angela Genova, Livelli essenziali di assistenza e disuguaglianze di salute in Italia
Jean Olivier Mallet, Diseguaglianze sociali di salute, ricerca scientifica e dibattito pubblico: alcuni appunti sul caso francese
Michele Marzulli, I mutamenti delle condizioni di salute nella Federazione Russa dopo il crollo dell'Unione Sovietica
Mauro Serapioni, Alcides Silva de Miranda, Diseguaglianze sociali e salute in Brasile. L'impatto delle riforme sanitarie del governo Lula
Emmanuele Pavolini, "We don't fear being poor, just getting sick". Un gigante (economico) dai piedi (sociali) di argilla? La Cina alle prese con la crescita delle diseguaglianze sanitarie
Bibliografia.