"> Le politiche della sicurezza. Dalla "polizia comunitaria" alla "tolleranza zero" - FrancoAngeli

Le politiche della sicurezza

Dalla "polizia comunitaria" alla "tolleranza zero"

Autori e curatori
Contributi
Giovanni Aliquò, Vittorio Borraccetti, Francesco Carrer, Francesc Guillen, Enzo Marco Letizia, Roberto Mangiardi, Ignazio M. Marino, Raffaele Miele, Paolo Pisa, Jean-Claude Salomon, Luigi Soriano, Daniela Stradiotto, Giuseppe Tiani, Mathieu Zagrodzki
Collana
Argomenti
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 256,      1a edizione  2009   (Codice editore 287.20)

Le politiche della sicurezza. Dalla
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 24,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856811018
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 17,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856818796
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

La tolleranza zero: i suoi limiti e le sue alternative. Il volume, frutto di un seminario internazionale organizzato a Genova dall’Associazione Nazionale Funzionari di Polizia di pubblica sicurezza, raccoglie gli interventi di una serie di esperti in materia di sicurezza pubblica, corredati dalle osservazioni di alcuni sindaci. Un contributo per tecnici e politici che vogliano approfondire la conoscenza della politica della tolleranza zero.

Presentazione del volume

La tolleranza zero, vuoto slogan mediatico o efficace attività di polizia che sia, è stata presentata nell'ultimo decennio come l'efficiente politica della sicurezza in grado di risolvere i gravi problemi della criminalità della città di New York. Dopo una serie di "pellegrinaggi" nella Grande Mela per osservare sale operative, agenti e autopattuglie all'opera, alcuni tecnici e politici sono rientrati in Europa folgorati dalle nuove concezioni mediatico-operative messe in atto sulle rive dell'Hudson, ben decisi a ripeterle nei loro paesi.
L'attuale richiesta di sicurezza, reale ma enfatizzata da mass media e classe politica, ha creato terreno fertile per gli epigoni di Bratton e Giuliani, rispettivamente capo della polizia e sindaco di New York negli anni novanta. In alcuni casi, gli eccessi sono stati tali da preoccupare gli stessi sindacati di polizia, che, in gran parte, hanno mostrato un rassicurante spirito critico al riguardo.
Molti fra coloro che hanno proclamato l'applicazione tout court della zero tolerance non solo hanno dimenticato il diverso spirito giuridico e sociale che - da Rousseau a Beccaria - ancora guida i nostri sistemi processuali, ma hanno anche sottovalutato il diverso funzionamento dell'organizzazione carceraria e i costi necessari per metterla in grado di sostenere il lavoro di polizia impostato prevalentemente sugli interventi repressivi.
Come sottolineato dalla gran parte degli esperti, le migliori politiche di intervento sono quelle che prevedono un corretto equilibrio di attività preventive, fondate sulla collaborazione delle forze di polizia con i cittadini e sull'educazione e il rispetto della legalità, e una rigorosa applicazione della legge, a partire da una concreta certezza della pena.
Il seminario internazionale organizzato a Genova dall'Associazione Nazionale Funzionari di Polizia di pubblica sicurezza ha riunito una serie di esperti chiamati ad analizzare la tolleranza zero, i suoi limiti e le sue alternative. I loro interventi, raccolti in questo libro e arricchiti dalle osservazioni di alcuni sindaci, rappresentano un contributo per chi, tecnico e politico, voglia approfondirne la conoscenza.

Francesco Carrer, criminologo, è esperto del Consiglio d'Europa e consulente del Censis. Per i nostri tipi ha pubblicato La Polizia nel terzo millennio. Potenzialità, limiti e modalità d'impiego (2006) e I funzionari della Polizia di Stato. Analisi su una professione alla ricerca di identità (2006).

Indice



Vittorio Borraccetti, Prefazione
Francesco Carrer, Tolleranza zero: un quadro d'insieme
Mathieu Zagrodzki, Le politiche di sicurezza in Francia, fra polizia di prossimità, tolleranza zero e cultura del risultato
Francesc Guillen, Dalle "finestre rotte" alla lotta contro la delinquenza: alcuni passaggi perduti
Jean-Claude Salomon, La realtà degli Stati Uniti: dalla tolleranza zero alla polizia di prossimità
Luigi Soriano, I modelli di intervento per prevenire e controllare la criminalità urbana
Daniela Stradiotto, La partecipazione quale principio cardine nei processi di gestione della sicurezza
Paolo Pisa, Limiti del sistema penale e alternative preventive-repressive
Ignazio M. Marino, Principio autonomistico e funzioni di pubblica sicurezza
Roberto Mangiardi, Il ruolo della polizia locale nella sicurezza urbana
Francesco Carrer, La posizione di alcuni sindaci
Raffaele Miele, Immigrazione e sicurezza: proposte, spot e provvedimenti
Giovanni Aliquò, La polizia amministrativa tra libertà,diritti e prevenzione, Uno strumento da potenziare
Giuseppe Tiani, Riflessioni su un modello di sicurezza tra centralismo e federalismo
Enzo Marco Letizia, Postfazione
Gli autori.