Media, corpi, sessualità

Dai corpi esibiti al cybersex

Contributi
Claudia Attimonelli, Federico Boni, Patrizia Calefato, Saveria Capecchi, Emanuela Ciuffoli, Sveva Magaraggia, Antonella Mascio, Alessandra Squillace, Annalisa Verza
Livello
Saggi, scenari, interventi. Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 240,   2a ristampa 2014,    1a edizione  2009   (Codice editore 1420.1.103)

Media, corpi, sessualità. Dai corpi esibiti al cybersex
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 31,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856812220
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 22,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856819038
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Una guida per chi è affascinato (ma al contempo anche turbato e spaventato) dal rapporto tra media, corpi, erotismo, sessualità. Una ricca raccolta di saggi di taglio sociologico e semiotico, che riflettono sulle funzioni e sui significati attribuiti ai corpi femminili e maschili dal sistema della comunicazione, valutano il ruolo dei media nell’“insegnare” al pubblico di ogni età la sessualità e l’erotismo, e indagano sulla sessualità vissuta attraverso le nuove tecnologie della comunicazione.

Presentazione del volume


Quali tipi di corpi femminili e maschili vengono valorizzati dai media e quali sono invece presentati come "devianti dalla norma"? Quali nuovi rapporti di coppia fra reale e virtuale stanno emergendo, disancorati dal corpo eppure malgrado tutto legati ad esso? Cos'è il sesso virtuale? Cosa si intende con "digitalizzazione del desiderio"? Quali pratiche pornografiche sono riscontrabili nella Rete?
Sono queste alcune delle molte domande alle quali questo volume, che si presenta come una ricca ed attuale raccolta di saggi e riflessioni di taglio sociologico e semiotico, cerca di dare risposta.
La relazione tra mezzi di comunicazione, corpi e sessualità è in effetti sempre più complessa e difficile da decifrare perché al suo interno si mescolano desideri privati e pubblici, tradizione e (post)modernità, reale e virtuale.
Il volume costituisce una guida per chi è affascinato (ma al contempo anche turbato e spaventato) dal rapporto tra media, corpi, erotismo, sessualità: nella prima parte del libro si riflette sulle funzioni e sui significati attribuiti ai corpi femminili e maschili dal sistema della comunicazione; la seconda parte è invece orientata a valutare la funzione dei media nell'"insegnare" sessualità ed erotismo al pubblico di ogni età. Nella terza parte, infine, l'attenzione si concentra sulla sessualità vissuta attraverso nuove tecnologie della comunicazione come la Rete: uno spazio di libertà e sperimentazione, ma anche un luogo in cui si riproducono gli stereotipi di genere e le tradizionali dinamiche di potere tra uomini e donne.

Saveria Capecchi insegna Sociologia della comunicazione e Sociologia della famiglia presso l'Università di Bologna. Ha svolto ricerche e scritto libri e saggi sulle seguenti tematiche: rappresentazione di genere nei media; Audience Studies; comunicazione politica; Media Education. Tra le sue ultime pubblicazioni: L'audience "attiva". Effetti e usi sociali dei media (Roma, 2004); Identità di genere e media (Roma, 2006).
Elisabetta Ruspini è docente di Sociologia e Metodologia della ricerca sociale presso l'Università di Milano-Bicocca. Principali interessi di ricerca: i processi di costruzione delle identità di genere; nuove mascolinità e nuove femminilità; nuove genitorialità. Tra le sue pubblicazioni più recenti: (con Giorgio Grossi, a cura di) Ofelia e Parsifal. Modelli e differenze di genere nel mondo dei media (Milano, 2007); (con A. Rosina, a cura di), Un decalogo per i genitori italiani. Come crescere capitani coraggiosi (Milano, 2009); Le identità di genere-seconda edizione aggiornata (Roma, 2009).

Indice



Saveria Capecchi, Elisabetta Ruspini, Dal corpo vestito ai corpi "osceni". Ovvero: dall'erotismo alla pornografia on line
Parte I. Storia, cultura e sessualità nei media
Patrizia Calefato, La costruzione sociale del corpo e del genere attraverso la moda
Saveria Capecchi, Il corpo perfetto. Genere, media e processi identitari
Annalisa Verza, Sguardi, esposizioni e rispecchiamenti. Estetica del femminile
Parte II. Sessualità ed erotismo: i media insegnano?
Claudia Attimonelli, Little Miss. L'erotizzazione dei corpi delle bambine
Federico Boni, Dal corpo profano al corpo riconsacrato. Sessualità mediatiche tra scene e retroscena
Sveva Magaraggia, Let me be: Drag King de-generi
Elisabetta Ruspini, Loveline. Educazione sessuale nei media?
Parte III. Media, sesso virtuale, pornografia
Antonella Mascio, Io porn. Il protagonismo pornografico in Internet
Emanuela Ciuffoli, Wired for Sex. Pornoperformatività in rete
Alessandra Squillace, Chi è l'utente di sesso virtuale? I forum di discussione su tematiche sessuali
Notizie sugli autori.