La contraccezione.

Quando, perché e come

Autori e curatori
Collana
Livello
Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari. Guide di autoformazione e autoaiuto
Dati
pp. 104,      1a edizione  2011   (Codice editore 1411.63)

La contraccezione. Quando, perché e come
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 15,50
Disponibilità: Buona




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856833089
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 12,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856842173
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Scritto con un linguaggio chiaro e semplice, il libro ha lo scopo non solo di illustrare i principali aspetti della contraccezione, ma anche di fornire risposte esaurienti alle domande più comuni, che ancora oggi le persone, giovani e meno giovani, continuano a porsi.

Presentazione del volume

A dispetto del largo uso che se ne fa, poco si discute di contraccezione e molti suoi aspetti rimangono ancora in ombra.
Dal "sogno" di Freud che nel 1898 si augurava "...la scoperta di tecniche capaci di elevare a livello di scelta volontaria e responsabile l'atto procreativo, distinguendolo così dall'imperativa urgenza di soddisfare un naturale bisogno", alla proclamata definizione della "salute riproduttiva" del 1964 da parte delle Nazioni Unite, il mondo ha identificato uno dei cardini di tale salute nella contraccezione.
Eppure:
- nel mondo iniziano ogni anno 200 milioni di gravidanze e per le loro complicazioni mezzo milione di donne perde la vita; di queste, 8 donne ogni ora muoiono a seguito di aborti indotti senza adeguata assistenza.
- universalmente condannata e volutamente ignorata, l'attività sessuale inizia negli adolescenti prima di quanto si pensi e la nuova esperienza trova spesso giovani poco preparati.
Invece:
- negli Stati Uniti una migliore informazione "contraccettiva" fornita tra il 1995 e il 2002 ha ridotto in modo significativo il numero di gravidanze indesiderate nelle adolescenti.
- l'uso prolungato della pillola, come in passato le numerose maternità e i prolungati allattamenti, riduce il numero totale di omlazioni diminuendo in molti casi l'insorgenza di malattie legate al ciclo.

Scritto con un linguaggio chiaro e semplice, il libro ha lo scopo non solo di illustrare i principali aspetti della contraccezione, ma anche di fornire risposte esaurienti alle domande più comuni, che ancora oggi le persone, giovani e meno giovani, continuano a porsi.

Pier Giorgio Crosignani, già professore di Clinica Ginecologica presso l'Università degli studi di Milano, ha coordinato le ricerche CNR sulla contraccezione ed è stato uno dei fondatori della Società Europea di Riproduzione Umana (ESHRE). Attualmente è Deputy Editor di Human Reproduction (Oxford).

Indice



Prefazione
Quando era ancora un sogno
(Il controllo delle nascite; L'esplosiva crescita della popolazione)
Lo sviluppo di metodi efficaci
(La contraccezione moderna; La contraccezione endouterina; Le alternative alla contraccezione)
Rapporti sessuali più consapevoli
(La riscoperta sessualità e i suoi rischi; Le scelte contraccettive; La contraccezione nell'adolescente; La contraccezione dopo i 40 anni; La contraccezione in donne alle prese con particolari problemi)
La contraccezione ha cambiato il mondo
(Impiego della contraccezione ormonale per curare sintomi e prevenire rischi; I vistosi mutamenti; La salute riproduttiva e i suoi drammatici malanni; Suggerimenti pratici in tema di contraccezione)
Rilievi conclusivi
Bibliografia.