La terapia cognitiva basata sulla mindfulness

Caratteristiche distintive

Collana
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 160,   2a ristampa 2019,    1a edizione  2012   (Codice editore 1250.200)

La terapia cognitiva basata sulla mindfulness. Caratteristiche distintive
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820404949
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 16,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856856514
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

La Terapia cognitiva basata sulla mindfulness (MBCT) è un approccio sempre più usato nella pratica clinica. Il volume offre una panoramica chiara e strutturata del trattamento, e vuole essere uno strumento utile per sia per i clinici più esperti sia per coloro che si avvicinano con interesse alla MBCT.

Presentazione del volume

Questa guida fornisce la base per la comprensione delle principali caratteristiche teoriche e pratiche della terapia cognitiva basata sulla mindfulness (MBCT). Il testo è suddiviso in 30 caratteristiche distintive che contraddistinguono questo approccio e si focalizza su un programma di terapia cognitiva basata sulla mindfulness che viene proposto in un contesto di gruppo a coloro che possono avere una vulnerabilità a ricadute depressive.
L'MBCT è un approccio sempre più usato nella pratica clinica. Si propone di incoraggiare i pazienti a processare l'esperienza lasciando andare i giudizi nel momento in cui questi emergono, e ci aiuta a modificare le nostre relazioni con pensieri e sensazioni spiacevoli ed accettare che, anche se possono accadere degli eventi difficili, è possibile relazionarsi ad essi in modi diversi.
La terapia cognitiva basata sulla mindfulness. Caratteristiche distintive offre dunque una chiara e strutturata panoramica del trattamento sia per i clinici che già operano sul campo, sia per chi sta terminando la formazione. Il suo formato risulterà interessante sia per i più esperti sia per coloro che si avvicinano con interesse alla MBCT.

Una serie in 10 volumi per introdurre e spiegare i vari metodi della terapia cognitivo-comportamentale, in cui ciascuna guida chiarisce le caratteristiche teoriche e pratiche proprie di ciascun approccio. Una lettura fondamentale per psicoterapeuti, counsellor e psicologi di tutti gli orientamenti che vogliono apprendere di più sulla gamma di approcci cognitivo-comportamentali nuovi e che si stanno sviluppando.

Rebecca Crane è conduttore e insegnante di MBCT e ricercatrice del Centre for Mindfulness Research and Practice, School of Psychology, della Bangor University, Regno Unito.
Cristina Ottaviani è psicologa psicoterapeuta e svolge, presso il Dipartimento di Psicologia della Sapienza Università di Roma, attività di ricerca sui correlati psicofisiologici di rimuginio e ruminazione.

Indice



Ringraziamenti
Mark Williams, Prefazione
Introduzione
Parte I. Le caratteristiche teoriche distintive della MBCT
Un'integrazione fra la riduzione dello stress basata sulla mindfulness e la terapia cognitivo-comportamentale
(Mindfulness; Riduzione dello stress basata sulla mindfulness; Terapia cognitivo-comportamentale " 30
Riassunto)
La teoria cognitiva della vulnerabilità alla depressione
(Sviluppo di un approccio efficace ed economico per prevenire le ricadute; Vulnerabilità alle ricadute depressive; In che modo la terapia cognitivo-comportamentale riduce il rischio di ricaduta?; Riassunto)
Apprendere abilità per ridurre il rischio di ricaduta depressiva
(Imparare a bloccare i pattern di pensiero ruminativoripetitivo; Imparare a riconoscere ed essere maggiormente consapevoli delle modalità di processamento legate alle ricadute; Imparare ad accedere a nuovi modi per relazionarsi alla depressione e ad altri aspetti dell'esperienza; Accogliere, essere amichevoli e relazionarsi con gli aspetti difficili e non della vita; Riassunto)
Il ruolo del pilota automatico
(Il vantaggio evoluzionistico del pilota automatico; La vulnerabilità creata dal pilota automatico; Consapevolezza mindful e pilota automatico; Riassunto)
Modalità della mente: "il fare"
(Caratteristiche della modalità del fare; Riassunto)
La modalità del fare in azione: gli effetti della ruminazione
(Ruminazione ed emozioni; Riassunto)
La modalità del fare in azione: gli effetti dell'evitamento
(L'istinto di evitare ciò che è spiacevole; Ruminazione ed evitamento; L'evitamento alimenta la sofferenza; Riassunto)
Reagire e rispondere all'esperienza: evitamento ed approccio
(Modalità di approccio ed evitamento; Sviluppare la capacità di trovarsi nella modalità di approccio attraverso l'esperienza; Apprendere a rispondere piuttosto che a reagire; Riassunto)
Modalità della mente: "essere"
(Coltivare la modalità dell'essere; Riassunto)
Sensazioni corporee: una porta sul presente
(Apprendere a ri-vivere il corpo; Un modo diverso di essere con i propri pensieri ed emozioni; Usare il corpo come alleato; Riassunto)
Modi di avvicinarci e dare il benvenuto a ciò che accade
(Il sapore e lo spirito di accettazione; Gli strati dell'accettazione; L'apprendimento sottostante l'accettazione; Paradossi intrinseci al processo; Riassunto)
Sviluppare una nuova relazione con l'esperienza
(Gli effetti del relazionarsi all'esperienza dall'interno; Imparare a relazionarsi a, piuttosto che a partire da, la nostra esperienza; Imparare che siamo qualcosa di più della nostra esperienza; Riassunto)
La consapevolezza come container della nostra esperienza
(Riassunto)
Lavorare sulle vulnerabilità aspecifiche e specifiche
(Vulnerabilità aspecifica; Vulnerabilità specifica; Orientare l'apprendimento verso la vulnerabilità specifica; Orientare l'apprendimento: il processo di insegnamento della MBCT; Riassunto)
Le basi empiriche della MBCT
(Il primo studio sulla MBCT; Il secondo studio sulla MBCT; Ulteriori ricerche e sviluppi riguardo la MBCT; Riassunto)
Parte II. Le caratteristiche pratiche distintive della MBCT
Contenuti e struttura del corso
(La struttura generale del programma; La struttura delle sessioni)
Temi delle sessioni
(Prima settimana: il pilota automatico; Seconda settimana: gestire le difese; Terza settimana: mindfunlness del respiro (e del corpo in movimento); Quarta settimana: restare nel momento presente; Quinta settimana: accettazione e lasciare che sia; Sesta settimana: i pensieri non sono fatti; Settima settimana: come posso prendermi cura di me nel migliore dei modi?; Ottava settimana: usare le competenze apprese per gestire gli stati emotivi)
Assessment e orientamento
(Che cosa ti ha portato qui?; Descrivere il programma; Pratica a casa; Le difficoltà legate alla partecipazione al corso; Preparare alla motivazione e all'impegno; Riassunto)
Mangiare un chicco di uvetta con consapevolezza
(Apprendimento che deriva dall'esercizio dell'uvetta; Riassunto)
La pratica della scansione corporea o del body scan
(Apprendimento che deriva dalla pratica della scansione corporea; Riassunto)
La pratica del movimento mindful o consapevole
(Apprendimento che deriva dalla pratica del movimento mindful; Riassunto)
La pratica della meditazione seduta
(Apprendimento che deriva dalla pratica della meditazione seduta; Riassunto)
Lo spazio di respiro di tre minuti
(Lo spazio di respiro di tre minuti (3MBS); Apprendimento che deriva dalla pratica dello spazio di respiro di tre minuti; Riassunto)
L'importanza della pratica a casa
(Perché praticare?; Trovare il tempo per praticare; Riassunto)
La pratica della mindfulness nella vita quotidiana
(Mindfulness delle attività routinarie; Riassunto)
Esperienze piacevoli e spiacevoli
(Calendario delle esperienze piacevoli e spiacevoli; Piacevoli, spiacevoli e neutre; Apprendere ciò che deriva dall'esplorazione del piacevole e dello spiacevole; Separare gli elementi dell'esperienza; Vedere gli errori nel nostro modo di prestare attenzione; Riassunto)
Elementi cognitivo-comportamentali del programma
(Seconda settimana; Quarta settimana; Sesta settimana; Modalità cognitive di lavorare con i pensieri problematici; Settima settimana; Apprendere a vedere i collegamenti fra comportamento e umore; Sesta, settima e ottava settimana; Riassunto)
Esaminare l'esperienza
(Elementi intrinseci al processo investigativo; Essere presenti al momento; La base attitudinale; Riassunto)
L'ambiente in cui si apprende la MBCT
(Intenzionalità; Apprendimento di tipo relazionale; Apprendimento basato sull'esperienza; Apprendimento di gruppo; Riassunto)
Insegnare attraverso l'incarnazione
(Imparare ad incarnare; Il processo di training in MBCT; Riassunto)
Riferimenti bibliografici
Ulteriori fonti
(Sviluppo e supporto della pratica individuale; Training professionale; Libri; Ulteriori letture).






  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità