La prossimità a distanza

Contributi psico-sociali per lo studio degli usi, abusi e dipendenze nel Web 2.0

Contributi
Roberto Baiocco, Davide Bennato, Francesca Comunello, Milena Conti, Giuseppe Craparo, Alessia Maria Gervasi, Giovanni Guzzo, Gevisa La Rocca, Chiara Laudani, Maura Manca, Claudia Milano, Ugo Pace, Stefano Ruggieri, Adriano Schimmenti
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 176,   1a ristampa 2015,    1a edizione  2013   (Codice editore 1244.6)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

La prossimità a distanza. Contributi psico-sociali per lo studio degli usi, abusi e dipendenze nel Web 2.0
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820414320

In breve

Frutto di diversi contributi integrati della psicologia, della sociologia e della psicologia sociale, il volume analizza le potenzialità e i rischi della Rete, fornendo al lettore un quadro ampio del fenomeno e delle sue complesse implicazioni in costante via di sviluppo.

Presentazione del volume

Negli ultimi anni il Web 2.0 ha avuto un'enorme diffusione, determinando l'ennesima rivoluzione nel campo della comunicazione, della cultura e nelle interazioni sociali; al contempo, stiamo assistendo alla comparsa di strutture sociali a volte "paradossali": villaggio globale, glocalizzazione, disaggregazione, prossimità a distanza, deserto sovraffollato, creolizzazione della cultura, de-individuazione.
La Rete, infatti, ha rivoluzionato il modus vivendi: l'entità di questa trasformazione è strettamente connessa con le caratteristiche del cyberspazio, con la sua dimensione immateriale di spazio comunicativo che inizia dietro lo schermo del proprio computer e si sviluppa in un infinito virtuale. I rapporti sociali sono "tirati fuori" dai contesti locali di interazione e riannodati su archi di spazio-tempo lontani e indefiniti: la disaggregazione (disembedding), ossia lo sradicamento della compresenza fisica, fa riferimento a un contesto d'interazione reso possibile dai nuovi mezzi di comunicazione tipici del Web 2.0.
L'opera, frutto di diversi contributi integrati della psicologia, della sociologia e della psicologia sociale, analizza le potenzialità e i rischi della Rete, fornendo al lettore un quadro ampio del fenomeno e delle sue complesse implicazioni in costante via di sviluppo.

Marco Cacioppo è ricercatore in area clinica e dinamica all'Università "Kore" di Enna; docente di Psicologia dinamica presso la stessa Università e di Psicodinamica delle relazioni familiari con elementi di psicopatologia all'Università Lumsa di Roma. Le sue pubblicazioni, nazionali ed internazionali, vertono sull'analisi del funzionamento familiare e i comportamenti a rischio in adolescenza. In ambito clinico si occupa di valutazione del funzionamento familiare e di coppia.
Sergio Severino è professore associato di Sociologia generale dell'Università "Kore" di Enna e ha insegnato in diverse Università italiane ed estere. È presidente del Corso di Laurea in Servizio sociale all'Università "Kore" di Enna e coordinatore del Dottorato in Sociologia dell'innovazione e dello sviluppo presso la stessa Università. Ha realizzato diverse ricerche e pubblicazioni sulla Social-network analysis e sulle dinamiche dei gruppi on line.

Indice



Stefano Boca, Prefazione
Note sugli autori
Sergio Severino, Il mondo in una stanza. New media trend, fobie sociali e tardo-modernità
Marco Cacioppo, Ugo Pace, Chiara Laudani, Internet Addiction e influenza dei fattori familiari
Roberto Baiocco, Marco Cacioppo, Internet e compiti di sviluppo
Gevisa La Rocca, Le implicazioni di Internet su tempo, spazio e pensiero
Davide Bennato, Istituzioni tecnologiche e partecipative. I social media come istituzioni sociali
Ugo Pace, Sergio Severino, Giovanni Guzzo, Adolescenti, Internet e sviluppo dell'identità
Giuseppe Craparo, Maura Manca, Rifugi virtuali. La natura dissociativa dell'Internet Addiction
Adriano Schimmenti, Alessia Maria Gervasi, Milena Conti, Claudia Milano, Tra le trame della tela. L'uso patologico di Internet in adolescenza nella prospettiva evolutivo-relazionale
Stefano Ruggieri, Il ruolo dell'autostima nell'abuso da Internet e dalle nuove tecnologie
Francesca Comunello, Nativi digitali? Adolescenti, nuove tecnologie e (digital) literacy.




  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità