Costruire un'azienda design-oriented

I 12 principi del design management

Autori e curatori
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 176,      1a edizione  2014   (Codice editore 100.817)

Costruire un'azienda design-oriented. I 12 principi del design management
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 15,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 15,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

Un prezioso strumento di lavoro per imprenditori, manager o consulenti. Il testo sottolinea i passi da seguire, gli errori da evitare e i consigli da attuare per indirizzare un’azienda di prodotto verso una strategia “design oriented”.

Utili Link

Informazione.it Recensione… Vedi...
Capital Recensione… Vedi...

Presentazione del volume

Come si può "orientare al design" un'azienda di prodotto?
È possibile farlo rapidamente e con risultati positivi?
Quali risorse è necessario investire?
E quali strategie occorre attuare?

Sono queste le domande che si pone un imprenditore, un manager o chi gestisce un'azienda di prodotto e voglia entrare nel mondo del design. Per farlo in modo efficace e rendere l'azienda davvero competitiva, occorre impostare una strategia di design management, che veda il "fattore design" come una delle leve a disposizione dell'azienda, da inserire all'interno di una dinamica più ampia.
Articolando il percorso in 12 principi, il testo spiega in modo sintetico e puntuale come:
- definire i passi della strategia di design management a livello strategico, tattico e operativo;
- incrementare i propri punti di forza minimizzando i punti di debolezza;
- identificare le opportunità di mercato in relazione alle tendenze;
- tradurre le tendenze in prodotti e servizi innovativi;
- posizionarsi sul mercato a livello di design;
- creare e gestire la propria struttura di design;
- adottare una corretta comunicazione di marca;
- gestire la crescita del brand coerentemente con il design espresso.
Il volume è arricchito da numerose Case history, tratte dall'esperienza dell'autore, che analizzano successi e insuccessi aziendali alla luce dei 12 principi descritti.
Per il suo dal taglio pragmatico, che sottolinea i passi da seguire, gli errori da evitare e i consigli strategici da attuare, il testo si propone come utile strumento di lavoro per imprenditori, manager o consulenti.

Jacopo Filippo Bargellini è consulente di design management per numerose aziende di prodotto a livello internazionale. È professore di Design management presso l'Istituto Europeo di Design di Milano e lecturer presso la X Università di Parigi Nanterre. Giornalista, scrive per le più importanti riviste di settore.

Indice



Introduzione
Primo principio. Il design è importante, il design management è più importante
(Design management: una definizione; Come procedere; Gli errori più comuni)
Secondo principio. Il primo passo è stabilire i passi
(Il design management come percorso non univoco; Come procedere; Gli errori più comuni)
Terzo principio. Un'emergenza che dura non è più un'emergenza
(Definizione di "tendenza"; L'opportunità di mercato; Il ciclo tendenza-business; Come procedere; Gli errori più comuni)
Quarto principio. Nessuna catena è più forte del suo anello più debole
(Il benchmarking; Come procedere; Gli errori più frequenti)
Quinto principio. Non è obbligatorio essere i primi della classe
(Segmentazione e posizionamento; Innovators e followers; Come procedere; La matrice di posizionamento; Gli errori più comuni)
Sesto principio. Dal nulla non nasce nulla
(La copia come strategia; Diversi livelli di "copia"; La necessità di individuare le tendenze; Come procedere; Gli errori più comuni)
Settimo principio. L'innovazione è per tutti
(L'innovazione in azienda; Le aziende innovative; Tipi di innovazione; Come procedere; Gli errori più comuni)
Ottavo principio. Si raccoglie ciò che si semina
(Strutturare il design in azienda; La scelta del progettista giusto; Come procedere; Gli errori più comuni)
Nono principio. Il design di successo è semplicemente quello giusto
(Cos'è il design?; Elementi chiave di un prodotto; Come procedere; Gli errori più comuni)
Decimo principio. Il design comunica più delle parole
(Le basi della comunicazione; La comunicazione aziendale; La brand experience; La corporate identity; Come procedere; Gli errori più comuni)
Undicesimo principio. Brand batte prodotto
(Brand: una definizione; Brand identity e brand image; Statura e vitalità del brand; Come procedere; Il cobranding; Gli errori più comuni)
Dodicesimo principio. Il mondo è il tuo
(Il valore del marchio; Il Lovemark; I quattro tipi di accesso al mondo del brand; La brand reputation; Come procedere; Gli errori più comuni)
Letture consigliate.






Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access